News :
wamiz-v3_1

TEST: Che razza di cane fa per te?🐶🐶

Pubblicità

Maltrattamenti per un cane a Milano, denunciato un senzatetto

cane randagio disteso per strada
© Pixabay

Lamenti disperati vicino un bar di Milano. Sono quelli di un cane, Balcho, cane meticcio di due anni, che veniva preso a calci da un clochard sulla cinquantina. Scatta la denuncia per maltrattamenti, il cane ora è in salvo.

Di Claudia Scarciolla, 7 feb 2019

L’episodio succede a Milano, in un bar vicino la stazione Centrale, dove sono soliti radunarsi i senzatetto della città accompagnati dai loro fedeli amici cani. Un martedì qualunque, è passata la mezzanotte, quando i frequentatori del bar accorrono in strada perché richiamati da forti guaiti. Qui trovano Balcho messo alle strette in un angolo, intento a subire quelle violenze, a cui forse era già abituato. Scatta subito l’allarme per il clochard. Vengono chiamate le forze dell’ordine, il senzatetto viene allontanato e denunciato per maltrattamenti sugli animali. Blancho è messo in salvo e portato nel canile di Parco Rifugio, un luogo sicuro dove potranno prendersi cura di lui.

Il vero proprietario del cane

Durante i controlli del cane è stato scoperto come questo era già stato regolarmente registrato presso le autorità competenti, ma il suo proprietario non era lo stesso che lo stava maltrattando. Salvato e coccolato, ora Blacho è pronto per trovare una famiglia che possa prendersene cura, dandogli tutto l’amore e il rispetto che merita.

Il maltrattamento nei confronti degli animali è un reato punibile penalmente come previsto dall’art. 544-ter e dalla legge 189/2004 che lo precede. Si tratta di norme legislative, messe in pratica dalle autorità competenti, che definiscono tutto l’ambito della tutela e della protezione di tutti gli animali, da compagnia e non.