News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Ukidog, l’app che permette di portare a spasso il cane senza pensieri

Diversi cani seduti al guinzaglio
© Matt Nelson - Unsplash

L’idea è completamente made in Italy. Si tratta di un’applicazione mobile che ha come obiettivo quello di creare maggiore interazione tra i proprietari di cani per poter rendere il momento della passeggiata più sereno e sicuro.

Di Claudia Scarciolla , 13 feb 2019

Padova, Palazzo Moroni. Presentata in conferenza stampa con l’introduzione dell’assessora Chiara Gallani, Sara Orlandi, creatrice di Ukidog, assieme allo sviluppatore dell’app Matteo Cherubin, hanno illustrato in dettaglio le intenzioni e gli obiettivi alla base di questa nuova creazione. L’app ha come funzionalità principale quella di creare maggiore interazione e un migliore rapporto di intesa tra i cani e padroni, in modo tale da favorire una condivisione positiva delle aree messe a disposizione per questi animali da compagnia. L’obiettivo è quello di evitare che in queste si creino situazioni di conflitto che vedono come protagonisti cani dal carattere tra loro non compatibile. 

L’app Ukidog

Ukidog ingloba diverse funzionalità e consente, grazie alla geolocalizzazione a distanza, di visualizzare chi si trova nell’area di interesse, per poter sapere in anticipo e in tempo reale quanti e quali sono i cani presenti. Il tutto si basa su un sistema in cui icone diverse informano sulla condizione dei cani presenti: sesso, età, se al guinzaglio o in calore

Inoltre, grazie all’opzione chat integrata, tutti i proprietari di cani intenti ad utilizzare quest’app, hanno l’opportunità di comunicare in modo tempestivo la presenza di eventuali cani pericolosi o mal controllati. Così, con l’aiuto di tutta la community, si vuole rendere più rilassato il momento della passeggiata, sia per i cani che per gli stessi proprietari.

Ukidog, compatibile per dispositivi Android e iOS, ha già tutti i requisiti per riscontrare successo tra gli amanti di questi amici a quattro zampe.