News :

Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Giornata mondiale del gatto: come capire il linguaggio del corpo

gatto sdraiato con sguardo alto cat-wow
© Emma Paillex - Unsplash

Il gatto dice un sacco di cose tramite il linguaggio del corpo: ecco alcuni dei segnali più inequivocabili e come comprenderli secondo la scrittrice Kate May.

Di Nina Segatori

Pubblicato il 17/02/19, 08:08, aggiornato il 31/01/20, 18:37

Il gatto ha la nomina di essere un animale imprevedibile, ma chi ne ha uno sa bene che questa diceria non è del tutto vera. Il linguaggio del suo corpo è ben chiaro, soprattutto per chi vive con lui. Prima di adottare un micio, quindi, è bene conoscere alcuni segnali che sono assolutamente inequivocabili e che vi aiuteranno a capirlo meglio. Dopo di che, non esitate ad adottarne uno, perché vi riempirà la vita di gioia; lo confermano anche i recenti studi che hanno dimostrato che vivere con un gatto fa bene alla salute. Ecco cosa vuole dirci il nostro gatto, secondo la scrittrice Kate May, autrice di numerosi libri dedicati ai mici e al loro linguaggio.

Schiena inarcata e pelo dritto

Se il gatto soffia, inarca la schiena e rizza il pelo state attenti: è pronto per attaccare. La sua, più che rabbia, è paura. Il gatto, infatti, difficilmente attacca per aggressività, ma la sua è più una forma di difesa da qualcosa che lo spaventa. Facendo il “pelo grosso”, quindi, cerca di spaventare a sua volta ciò che in lui genera timore. Di certo il linguaggio del corpo non esprime alcun sentimento positivo, quindi state alla larga quando lo vedete fare così.

Leccatine al mantello

Quando vedete il vostro gatto leccarsi può significare due cose: sta facendo pulizia personale oppure ha caldo. Di solito i gatti sono animali molto puliti, che si puliscono da sé, ma alcune volte quando hanno troppo caldo tendono a leccarsi il mantello per abbassare la temperatura corporea. Fateci caso e non lasciate mai il vostro gatto senza acqua fresca nella ciotola.

Fusa e pancia all’aria

Se il gatto vi riserva leccatine, morsetti e fusa, anche piuttosto rumorose allora gioite: vi ama alla follia. Il modo di dimostrare amore nei mici è proprio questo, leccarvi come se anche voi foste un gatto e riempirvi di attenzioni. Se poi si butta a pancia all’aria proprio sotto i vostri piedi o le mani allora ritenetevi onorati: il gatto si fida di voi ciecamente.