Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Choupette rende omaggio a Karl Lagerfeld con messaggi d'amore

choupette gatto con velo cat-sad
© Instagram @choupettesdiary

I responsabili dell'account Instagram di Choupette, la gatta di Karl Lagerfeld, hanno reso omaggio allo stilista da parte della sua amata felina.

Di Nina Segatori

Pubblicato il 21/02/19, 11:02, aggiornato il 19/12/19, 16:47

Il rapporto tra Choupette e il suo padrone Karl Lagerfeld era idilliaco e la loro separazione dopo la morte dello stilista ha addolorato tanto la gattina, che attraverso il suo account ufficiale Instagram e i responsabili che lo gestiscono, ha reso omaggio al suo amato umano con messaggi tenerissimi, attraverso le Stories. Un gesto doveroso da parte della gatta più ricca del mondo e famosa dei social, che ora dovrà cavarsela senza il padrone.

L'omaggio di Choupette

«È con grande tristezza che confermo che mio padre Karl Lagerfeld si è estinto» - "scrive" Choupette su una delle Stories chiamata RIP Daddy - «Era una vera icona che toccava le vite di tutti quelli che ha toccato, specialmente me, e vivrà per sempre nel mio cuore spezzato e in quello di coloro che lo hanno sostenuto in tutto il mondo. Sarò eternamente grata per la vita e l'amore che mi ha dato dalla mia adozione, non dimenticherò mai i momenti che abbiamo condiviso insieme per viaggiare, esplorare e creare. Possa il ricordo di papà Karl Lagerfeld vivere per sempre attraverso il suo lavoro, e non far dimenticare mai il genio creativo che ora siede in paradiso insieme a mamma Coco Chanel». E poi conclude: «Con amore, la più grande fan di papà Karl, Choupette.»

La vita di Choupette e Karl Lagerfeld

Effettivamente la vita di Choupette è sempre stata ad altissimi livelli, da quando lo stilista l'aveva adottata, dopo che un amico della sua cameriera gliela aveva lasciata in custodia qualche giorno e poi non è mai più tornato a riprendersela. L'icona di Chanel si era così affezionato e innamorato dell'eleganza e la dolcezza della micia bianca che ha subito accolto come fosse un essere umano e coccolata e viziata al pari di un innamorato.

Oltre ad avere due guardie del corpo, Choupette mangiava in piatti d'argento e viaggiava tantissimo con il suo padrone. Uno stile di vita che non le mancherà; visto che lo stilista ha lasciato una cifra dedicata proprio a chi si sarebbe preso di cura della sua gatta dopo la sua morte, ma di certo a Choupette mancherà l'amore del suo amato Daddy.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Choupette Lagerfeld (@choupettesdiary) on