News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Un senzatetto inseparabile dal cane trova lavoro grazie a un video

uomo senzatetto e il suo cane
© Facebook @Rossi Mario

Un senzatetto è riuscito a trovare un lavoro, vitto e alloggio per sé e per il suo cane, dal quale non voleva assolutamente separarsi, grazie a un video.

Di Nina Segatori , 27 feb 2019

Quella di Francesco è una storia incredibile e a lieto fine. Dopo aver perso tutto a causa di un matrimonio fallito, l'uomo si è ritrovato da solo con un cane randagio a vivere in strada. Rifiutava ogni aiuto perché non voleva separarsi dal suo migliore amico a 4 zampe, fino a che, con l'aiuto dell'avvocatessa Maria Teresa Napolitano è riuscito a trovare lavoro. Come? Grazie ad un video in cui chiede vitto e alloggio in cambio di manodopera, non senza il suo cane.

La storia

Francesco è un 63enne romano che è finito a vivere per strada in via Veneto a Roma, dopo la fine del suo matrimonio. Al suo fianco, il fedele Tommaso, un randagio che non l'ha lasciato solo neppure nei momenti più difficili.

L'uomo è stato sorpreso a rovistare nell'immondizia per dare qualcosa da mangiare al suo cane, dall'avvocatessa Maria Teresa Napolitano, che gli ha chiesto se volesse aiuto. Grazie anche al contributo di Loredana Pronio, presidente della FederFida onlus, ha girato un video (visibile sul sito del Corriere) che è stato pubblicato sui social e subito diventato virale.

Nella ripresa Francesco diceva: «vivo in strada con il mio cane, sono disposto a fare qualsiasi lavoro, datemi una mano. So fare tantissime cose, praticamente tutto. So cucinare, pulire, fare giardinaggio, il muratore, l’idraulico. Non ho nessun vizio se non il divorare libri e l’amore grande per gli animali. Non chiedo uno stipendio, ma solo un letto e un pasto, per me e il mio cane

Il lieto fine

L'appello ha funzionato: « in poco tempo – ha dichiarato Pronio a La Gazzetta di Mantova - l’appello è diventato virale sui social e alla nostra associazione sono arrivate decine e decine di offerte. E tutto questo lo dobbiamo all’avvocato Maria Teresa Napolitano, l’amica che mi ha segnalato il caso di Francesco».

La migliore proposta è stata quella di Michael Majder, titolare di un’azienda agricola di Bagnolo San Vito, in provincia di Mantova. Francesco ha accettato subito e, in cambio di vitto e alloggio, si è offerto di pulire le stalle e occuparsi dell'orto. Ovviamente con Tommaso al seguito. In un nuovo video l'uomo si dichiara felice della sua nuova vita e ringrazia tutti coloro che hanno aiutato lui e il suo amato cane.