News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Dammi la zampa per attraversare! E il cane obbedisce (Video)

Cane che attraversa strada con il padrone © Twitter @Natalie B. Compton

Una scena che ha dell’incredibile. Il cane dà la zampa al suo padrone pronto ad attraversare la strada in tutta sicurezza. Neanche un bambino sarebbe stato così obbediente!
 

Di Claudia Scarciolla, 5 mar 2019

La giornalista Natalie Compton in visita in Nepal per una gita sul monte Everest, ha assistito ad un episodio veramente sorprendente. Intervistata dalla rivista The Dodo, ha dichiarato che non avrebbe potuto non filmare ciò che le si proponeva davanti. «Ho iniziato a fare un video del cane perché è qualcosa che faccio da buon millennial amante dei cani» dice la Compton, già assuefatta dalle strade di Kathmandu, dove è giunta da qualche giorno.

Il cane obbediente e il suo padrone

Ciò che le si presenta davanti è per Natalie realmente stupefacente. Un cane sul ciglio della strada, si ferma e, ascoltando il suo padrone, gli dà la zampa per poter attraversare in tutta sicurezza l’incrocio trafficato gestito dal vigile. I due attraversano insieme fino al senso opposto, senza che vi sia alcun tipo di cedimento da parte del cane che segue le direttive del suo padrone. 

Il video, postato da Natalie Compton su Twitter, ha ottenuto più di 2,39 milioni di visualizzazioni con un post introduttivo che nella sua semplicità lascia senza parole: «Di gran lunga i 15 secondi più sorprendenti della mia vita».

Il Nepal è un paese conosciuto per il suo gran amore per i cani. Il festival annuale di Kukur Tihar è appositamente dedicato a loro per ringraziarli della loro fedele e amichevole compagnia. Ornati di corone di fiori e di polveri colorate, i cani sono celebrati e adorati in questa giornata tutta speciale.

Per questo non deve di certo sorprende come, con con tanta apprensione e attenzione, il padrone del cane nel video si prende cura di lui, proteggendolo dai tanti rischi che un traffico così caotico potrebbe nascondere.

Ancora una volta lo spirito orientale naturalistico e animalista sorprende l’occidente regalandogli una grande lezione di rispetto e d’amore.