News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Rubano auto con cane dentro: la disperazione dell'anziano padrone

cane di piccola taglia © Facebook @Marta Volpe

A un anziano hanno rubato l'auto con il cane dentro, ma dopo aver lanciato un appello disperato su Facebook per riavere il suo cane, i ladri gliel'hanno riportato. Ma non tutto è andato come previsto.

Di Nina Segatori, 12 mar 2019

Sembra una storia complicatissima, che però doveva avere un lieto fine. A Bitonto, in provincia di Bari, dei ladri hanno rubato l'auto ad un anziano. Purtroppo nella macchina c'era anche il suo cane e quando l'uomo se ne è accorto ha lanciato un appello disperato chiedendo ai ladri di restituirgli almeno lui.

Impietositi dall'accorato grido dell'anziano, i malviventi hanno riportato indietro l'auto lasciando un biglietto in cui chiedevano scusa e precisavano che non erano riusciti a mettere il guinzaglio al cane, così l'avevano lasciato con acqua e crocchette vicino alla macchina. Putroppo però l'animale è scappato.

L'appello su Facebook

Era stata proprio la figlia dell'uomo a lanciare un appello su Facebook, dove chiedeva aiuto per ritrovare il cane del padre che, disperato, voleva almeno indietro il suo fedele amico a 4 zampe. «Ieri pomeriggio tra le campagne tra Mariotto e Palombaio hanno rubato la macchina a mio padre, con a bordo il suo cane Chicco di circa 10 anni di età - scrive la ragazza -. Chiedo gentilmente di aiutarmi nelle ricerche, il suo papà umano è distrutto dal dolore. Grazie di cuore...tengo a precisare che la macchina era completamente aperta e con le chiavi al quadro di accensione. La macchina è una panda vecchio tipo color verde». L'uomo era intento a lavorare in campagna e aveva lasciato l'auto in prossimità della strada.

La restituzione dell'auto

L'appello ha fatto velocemente il giro di conoscenti e non, tanto da arrivare anche ai malviventi che, pentiti, hanno riportato indiero la macchina. Sul cofano un biglietto: «Scusami per quello che ti ho fatto, non avevo visto il cane, te l'ho fatto recuperare. Te lo lascio lento (libero, n.d.r.) perchè non si faceva mettere il guinzaglio».

I ladri, non essendo riusciti a legare il cane, lo hanno lasciato vicino alla macchina con una ciotola di acqua e una di cibo, sperando che l'animale non si allontanasse. Invece Chicco sembra sparito, probabilmente è scappato per ritrovare la strada di casa. Così, nonostante il gesto di pentimento, la storia non ha ancora un lieto fine.

 

Ieri pm tra le campagne tra Mariotto - palombaio hanno rubato la macchina a mio padre, con a bordo il suo cane chicco di...

Posted by Marta Volpe on Saturday, March 9, 2019