Perché i cani tremano? I motivi più comuni

perché i cani tremano
Perché i cani tremano? I motivi possono essere diversi. © Pixabay

Perché i cani tremano? Ecco i motivi più comuni di questo comportamento molto diffuso nei nostri amici a 4 zampe.

- Annuncio Pubblicitario -

Perché i cani tremano? Questa è una delle domande che ci si rivolge più spesso, soprattutto quando sembra che il tremore improvviso nei cani non abbia una causa evidente. In realtà questo comportamento può nascondere motivazioni psicologiche o, il più delle volte, semplicemente fisiche, che non devono assolutamente destare preoccupazione. Ecco i motivi più comuni che spiegano il perché.

Perché i cani tremano? La colpa è del freddo

Molto spesso il cane trema e sembra non riuscire a smettere anche se lo coccoliamo o se si addormenta. La ragione è semplice: ha freddo. Qualche volta può accadere, infatti, che pur essendoci una temperatura piacevole per noi essere umani, la stessa può essere percepita dai nostri amici a quattro zampe in maniera diversa, tanto da avere freddo anche se noi non l’avvertiamo. Quindi, la prima cosa da fare se vedete il cane tremare è coprirlo con una copertina leggera e notare se smette. Vedrete che il tremore si calmerà e il vostro cane riposerà in maniera beata.

Cane che trema per ansia e stress

Motivo molto comune del tremore è lo stato di ansia di cui molte volte i cani soffrono, dovuto a svariate ragioni. Prima fra tutte, il maltempo: tuoni e fulmini spaventano tantissimo i nostri amici pelosi che entrano in una forma panico che porta tremore improvviso nei cani e preoccupazione. Provate a calmarli con coccole e, se non bastano, con qualche goccia di fiori di Bach, sempre utilissimi in caso di angoscia, anche per gli animali. In questo caso, fatevi, però, consigliare dal veterinario, che saprà prescrivervi la giusta dose da somministrare.

- Annuncio Pubblicitario -

Quando il cane trema ha voglia di coccole

Spesso a spingere un cane a tremare è solo il suo desiderio di stare al centro dell’attenzione. Lui sa che ogni volta che il suo padrone lo vede in preda ai tremori allunga la mano per coccolarlo, lo vizia e lo riempe di attenzioni. Gli animali più furbetti capiscono che con questo stratagemma non possono passare inosservati e quindi lo attuano per ricevere qualche tenerezza in più.

Il mio cane trema perché è felice

Il tremore non sempre è causato da un’emozione negativa. Spesso, infatti, il cane trema perché è felice. Ad esempio quando sta per giocare con il suo gioco preferito, quando si prepara ad una bella passeggiata all’aperto o quando è pronta la sua gustosa pappa. Insomma, tremare può essere indice di una gioia tanto grande da non riuscire a contenerla con calma!

Febbre alta

Se il tremore è associato ad altri sintomi e ad un nasino secco ed asciutto, potrebbe essere colpa della febbre. Portate il vostro cane al veterinario se lo vedete strano e molto meno vitale del solito. Sarà lui a diagnosticare la giusta causa del tremore e a stabilire la migliore terapia che farà presto sentire meglio il nostro amato amico a 4 zampe.

- Annuncio Pubblicitario -

Perché i cani tremano quando dormono

In caso di tremolio nel sonno, la risposta è semplicissima: il cane trema perché sta sognando e nel sogno chissà dove corre o cosa sta facendo. Così i suoi muscoli e i nervi rispondono a degli impulsi involontari e incondizionati, che l’animale non controlla. Non svegliatelo e lasciatelo dormire tranquillo, ma assicuratevi che non stia tremando perché nel sonno stia soffrendo il freddo.

Il cane trema con le zampe posteriori

Se al cane tremano solo le zampe posteriori il problema potrebbe essere muscolare, neurologico o psico-fisico. Per escludere che non si tratti solo di un po’ di stanchezza e per una diagnosi corretta e tempestiva portate il vostro amico peloso al veterinario, che saprà indicarvi la causa reale di tale tremore.

White Shaker Syndrome

La cosiddetta Sindrome dei cani bianchi è un tremore generalizzato che colpisce di solito proprio le razze di piccola taglia e dal pelo bianco, come il maltese e il barboncino. Colpisce anche la testa e i bulbi oculari e può manifestarsi occasionalmente o costantemente. La diagnosi può farla solo il veterinario, attraverso una serie di analisi e visite specifiche, per poi prescrivere una terapia adatta a gestire i tremori.

Leggi anche: Il cane capisce lo stato d’animo del padrone e reagisce così

Appassionata di animali fin da bambina, ha scoperto cos'è il vero amore quando ha adottato la sua dolcissima shit-zu.