Con il cane a scuola: al via la sperimentazione

portare cane a scuola
© Pixabay

“Il cane dona la gioia ai bambini”: è questo il progetto lanciato in via di sperimentazione, che porta alla scuola dell’obbligo il miglior amico dell’uomo.

- Annuncio Pubblicitario -

A scuola con il cane: non è una novità che gli animali siano i migliori amici dell’uomo, soprattutto nella fase della crescita, dove il bambino sviluppa un senso di felicità e di responsabilità che lo renderà un adulto migliore. Proprio per questo nasce il progetto “Il cane dona la gioia ai bambini”, che porta il cane in una scuola dell’obbligo di Krasnojarsk, in Siberia. È in fase di sperimentazione, infatti, l’idea di creare delle classi specifiche, in cui in alcuni giorni della settimana 100 bambini possano andare a scuola con il proprio cane.

Portare il cane a scuola

La classe “mista” è sistemata in una struttura separata ed è completa di tutto quello che serve per creare interazione fra i bambini e gli animali: tappeti, attrezzature per l’addestramento, giochi, frisbee, tunnel e tanto altro. I ragazzi possono così passare le ore di “lezione” addestrando i cani e divertendosi con loro. Chi non ha un proprio animale domestico, può “adottarne” uno per l’occasione direttamente a scuola, dove è presente un’area a disposizione degli studenti, con 40 cani tra quelli di razza e i trovatelli, tutti buonissimi, docili e già addestrati per essere obbedienti.

- Annuncio Pubblicitario -

Bambini malati e cani

Questa meravigliosa iniziativa, a cui molti altri istituti stanno pensando di aderire, è aperta a tutti gli scolari, siano essi sani, disabili o autistici. Anzi, il progetto nasce proprio per rendere più felici proprio quei bambini con difficoltà, che grazie alla vicinanza del cane, possono sviluppare empatia e superare tante paure. Un’iniziativa che presto potrebbe venire adottata da tantissimi istituti scolastici e magari essere esportata anche da noi.

Leggi anche: Parlare con i cani migliora la loro attenzione e le relazioni

Appassionata di animali fin da bambina, ha scoperto cos'è il vero amore quando ha adottato la sua dolcissima shit-zu.