Punture di zanzara sul cane: cosa fare?

Punture di zanzara sul cane
Le punture di zanzara sul cane possono essere pericolose per Fido: ecco perché e come prevenire i rischi. ©Pixabay

Le punture di zanzara sul cane oltre ad essere fastidiose per il nostro amico a quattro zampe possono essere anche pericolose. Ecco cosa c’è da sapere.

- Annuncio Pubblicitario -

D’estate le punture di zanzara sul cane non sono rare e, per questo, è bene essere informati a proposito anche perché quando questi insetti attaccano Fido possono creare grossi fastidi e portare malattie.

Cane punto da zanzara: i rischi

Le punture di zanzara sul cane, infatti, possono essere pericolose e lo sono in modo particolare per i cani allergici alla saliva di questi insetti. Se il fedele amico soffre di allergia, infatti, tenderà a grattarsi in maniera eccessiva e, di conseguenza, potrà procurarsi lesioni anche gravi sulla pelle (lesioni che, nei casi più gravi, possono portare – con la complicità delle temperature calde e umide – all’insorgenza della pericolosa miasi del cane). Non solo, però. Anche la filariosi è veicolata dalle zanzare che, mentre punge il cane, può iniettare dei parassiti nell’apparato circolatorio del quattro zampe permettendo loro di svilupparsi al suo interno con conseguenze anche letali se la patologia non viene diagnosticata e trattata per tempo.

Prevenire le punture di zanzara sul cane: gli antiparassitari

A proposito delle punture di zanzara sul cane la prevenzione è la miglior cura. Esistono in commercio, infatti, utili antiparassitari completi che – oltre a proteggere il pelosetto di casa da pulci e zecche – offrono una tutela anche per i morsi delle zanzare. Questi prodotti, che devono essere somministrati solo dopo aver consultato il proprio veterinario di fiducia, possono salvare Fido da grandi fastidi e scongiurare malattie anche gravi.

- Annuncio Pubblicitario -

Rimedi naturali contro le punture di zanzara sul cane

Ma per prevenire le punture di zanzara sul cane si può anche optare per un rimedio naturale. Il più comune è l’olio di neem che, grazie alla sua comprovata efficacia insettifuga, è un prezioso alleato (100% ecologico) per combattere insetti e parassiti, garantendo il benessere di Fido in modo assolutamente naturale.

Leggi anche: Come togliere le zecche al cane

Cresciuta tra i San Bernardo mi sono convertita - da ormai un lustro abbondante - alla (piacevolissima) compagnia di Clicquot, una Beagle dal carattere frizzante come lo champagne del quale porta il nome. Faccio la giornalista da sempre, occupandomi di tutto un po', ma il mio habitat naturale è il fashion e ho un PhD in Semiotica della Moda.