Quali sono i sintomi della gravidanza isterica del cane?

sintomi gravidanza isterica cane
Come identificare la gravidanza isterica del cane. @Pixabay

Uno dei problemi più gravi nel mondo canino è la gravidanza isterica del cane. Riconoscerne sin da subito i sintomi può aiutarti ad intervenire tempestivamente sul cane portandolo da uno specialista.

- Annuncio Pubblicitario -

Per un padrone vedere star male il proprio cane è una sofferenza. Tutto viene amplificato quando non se ne conosce la ragione che porta l’animale a vivere in questo stato di malessere, come possono essere dei sintomi di gravidanza isterica. L’unica cosa da fare è portarlo dal veterinario per capire meglio cosa sta succedendo al proprio animale. Sempre più spesso, nel caso di cani femmina, la gravidanza isterica è la causa più diagnosticata, insieme ad altre patologie ancora più serie riguardanti solo i cani di sesso femminile.

La gravidanza isterica del cane: le cause più diffuse

Come detto precedentemente, la gravidanza isterica del cane è una condizione che riguarda il sesso femminile a prescindere dalla razza di appartenenza e il colpevole di solito è l’eccessivo stress e la frustrazione dell’animale. In questo stato di sofferenza per il cane, non c’è nessun legame con l’emotività o segni di squilibrio mentale, ma tale condizione è causata da un problema totalmente ormonale. Bisogna far attenzione a non sottovalutare mai i sintomi della gravidanza isterica.

Come capire se il cane ha una gravidanza isterica?

I primi accenni si presentano circa due mesi dopo che la cagnolina è andata in calore. Il suo comportamento sarà inconsueto, vagherà per la casa senza una meta, sarà particolarmente nervosa e dimostrerà di avere poco appetito. Per i padroni che dispongono di un giardino, sarà normale notare che inizierà a scavare delle buche per preparare la cuccia dove andare a partorire. La situazione andrà a definirsi maggiormente quando inizierà a cercare qualsiasi cosa di soffice per creare un nido confortevole per i suoi cuccioli immaginari. Bisogna far attenzione a coperte, calzini e tutto ciò che possa essere appallottolato e reso morbido.

L’unica cosa che il padrone dovrebbe fare nei confronti di Fido, è di aiutarlo in tutto il periodo, senza turbarlo in alcun modo, perché il cane è pienamente consapevole del cambiamento che sta avvenendo nel suo corpo e nella sua mente, ma soprattutto è pienamente consapevole del fatto di non possedere realmente dei cuccioli.

- Annuncio Pubblicitario -

Durata e tempistiche della gravidanza isterica del cane

La gravidanza isterica può comparire 1 o 2 mesi dopo la prima fase di calore e può avere una durata di 2 o 3 settimane, ovviamente in base al cane, l’asticella dei giorni cambia. È consigliabile segnare sul calendario l’inizio del ciclo della cagnolina, così da tenere sotto controllo ogni tempistica. Nel caso in cui ci dovessero essere degli interventi nell’arco di 15 o 20 giorni, e soprattutto i sintomi non tenderanno a scomparire, ma bensì la cagnetta continuerà a costruire la tana per lei e i suoi piccoli, è il caso di ricorrere a delle cure con dei farmaci, chiaramente dopo aver consultato il veterinario.

Cosa può fare il padrone di un cane con una gravidanza isterica?

I sintomi ancora più evidenti di questa gravidanza immaginaria sono nausea e vomito, oltre al gonfiore delle mammelle per la produzione di latte anche se la presenza di cuccioli. Tutti segnali presenti durante le vere gravidanze, così come accade nella donna. Non c’è da preoccuparsi se i sintomi non si presentano tutti allo stesso momento, la situazione cambia da cane a cane. Il padrone deve solo comunicare al proprio veterinario, tutti i cambiamenti nella proprio cagnolina e nel caso, effettuare delle analisi specifiche alle urine e all’emocromo. Nei casi più complessi, si consiglia anche una ecografia, in maniera tale da poter constatare la presenza di una eventuale gravidanza o di una infezione, che comporti questi disturbi.

È di fondamentale importanza che il cane femmina eviti di leccarsi le mammelle in maniera tale da sviluppare ancora più latte, magari facendole indossare un collare a campana, conosciuto come collare elisabettiano. Nonostante molti padroni siano contrari all’utilizzo di farmaci, durante la gravidanza isterica il veterinario potrebbe consigliarli per bloccare tutti i sintomi prima indicati, indotti dagli ormoni.

I primi segnali positivi circa la fine di tale gravidanza isterica, sarà l’assenza di latte nelle mammelle. Nel caso in cui questa situazione dovesse ripetersi in maniera cadenzata, è preferibile parlare con il veterinario circa la possibilità di intervenire chirurgicamente, con la sterilizzazione, da poter effettuare solo a gravidanza terminata. È bene tenere sotto controllo le mammelle, perché nel caso in cui dovessero continuare a produrre latte o a mostrare altri sintomi di disagio è possibile la presenza di un tumore.

- Annuncio Pubblicitario -

Per chi è amante della medicina omeopatica, in farmacia è possibile acquistare delle gocce naturali, in grado di alleviare questo stato di irrequietezza e farla tranquillizzare, sempre sotto prescrizione del veterinario. Un ultimo suggerimento, riguarda la somministrazione dei fiori di Bach, assolutamente naturali e particolarmente indicati per curare i casi di gravidanza isterica.

Leggi anche: 5 cose da sapere sul calore di un cane femmina

Dopo numerosi tentativi per convincere mia madre a prendere un cane, alla soglia dei trent'anni sono riuscita finalmente ad avere il piccolo Argo, trovato da cucciolo abbandonato per strada. Impossibile immaginare la vita senza di lui! Lavoro come giornalista ormai da tanti anni. Scrivo soprattutto di cinema e serie tv, ma la passione per gli animali non è da meno.