Quando cambiano i denti i gatti

quando cambiano i denti i gatti
Quando cambiano i denti i gatti? Il cambio dentini è importante. © Kim Davies/Unsplash

Quando cambiano i denti i gatti? Ecco la risposta a tutti i dubbi sui denti del nostro felino e come prendersene cura.

- Annuncio Pubblicitario -

Quando cambiano i denti i gatti? Questa è una domanda che molti proprietari di felini domestici si fanno, per capire il passaggio da quelli da cucciolo ai nuovi da adulto. Conoscere la differenza e quando avviene il cambio denti è importante per potersene prendere cura nel giusto modo. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Denti da latte del gatto

I denti da latte del gatto spuntano intorno alle 2 settimane di vita. Alla nascita i felini sono sdentati e si nutrono di latte materno fino a che la suzione non diventa dolorosa proprio a causa del sorgere dei dentini, piccoli ma molto affilati. I denti da latte sono in tutto 26 e si dividono in incisivi, canini e premolari. Questa fase può essere un pochino dolorosa e si noterà il cucciolo particolarmente giù di morale e piuttosto miagoloso.

- Annuncio Pubblicitario -

Cambio dei denti del gatto

Il cambio dei denti è un processo che interessa i bambini, così come gli animali, gatto compreso. Una volta spuntati tutti i dentini da latte, questi nel giro di qualche mese cominciano a cadere per veder spuntare sotto dei nuovi, i cosiddetti denti da gatto adulto. Il tutto avviene in maniera evidente, quindi potrebbe capitare di trovare qualche dentino nella ciotola o nel cuscino dove dorme il gatto. Inoltre, le gengive possono essere arrossate e l’alito un po’ pesante.

Quando cambiano i denti i gatti?

I gatti cambiano i denti quando raggiungono circa il terzo mese d’età. Non preoccupatevi, però, se compaiono un po’ più tardi, non c’è una data specifica, ma solo un periodo di tempo in cui il gatto comincia a perdere i vecchi denti e piano piano ne spuntano dei nuovi. Il processo è molto lento e può durare anche 3-4 mesi, in cui il gatto non proverà forte dolore, ma piuttosto dei fastidi riguardanti la caduta dei primi dentini. Si può, quindi, affermare con sicurezza che i gatti cambiano i denti quando sono ancora cuccioli e prima del compimento del primo anno.

- Annuncio Pubblicitario -

Denti del gatto adulto

I denti definitivi sono un po’ meno affilati, ma più forti e resistenti. Per mantenerli in salute, in modo che anche l’alito sia sempre fresco, è bene adottare una dieta alimentare sana e specifica. C’è, inoltre, chi periodicamente lava i denti del proprio animale, ma in realtà i gatti non amano molto questa pratica. La regola fondamentale è comunque quella di curare l’alimentazione.

Leggi anche: Come pulire i denti del gatto: dentifricio per gatti e molto altro

Appassionata di animali fin da bambina, ha scoperto cos'è il vero amore quando ha adottato la sua dolcissima shit-zu.