Sang Su salvato dall’amore…e da un paio di forbici!

Il povero Sang Su era in uno stato davvero terribile: depresso e ridotto male il piccolo cucciolo ha ritrovato il sorriso. Ecco la sua storia.

- Annuncio Pubblicitario -

Sang Su è stato ritrovato in giro per le strade di Chicago. Nessuno era a conoscenza della vita che fino a quel momento aveva vissuto il piccolo cane, ma lo stato in cui è stato ritrovato non ha lasciato spazio ad alcun dubbio: il cagnolino aveva bisogno di amore (e di toeletta!). 

Lo stato di Sang Su

La foto postata su Facebook dall’associazione Trio Animal Foundation di Chicago mostra lo stato del povero cane al momento del suo ritrovamento. Il suo pelo era talmente lungo e pieno di nodi che non si è potuta individuarne la razza.

- Annuncio Pubblicitario -

Completamente imprigionato nel suo pelo, il cagnolino appariva bisognoso di aiuto e affetto ed è allora stato accudito dai volontari dell’associazione che hanno avuto delle serie difficoltà ad avvicinarlo a causa del cattivo odore del suo manto.

Una toeletta necessaria

Forbici alla mano quattro volontari lo hanno rimesso in sesto eliminano ben tre chili di peli in eccesso. Dopo due ore di lavoro intenso e minuzioso, il piccolo Sang Su è completamente rinato. Spogliato di tutto l’eccesso di pelo, finalmente si è potuto scoprire il bel musino di questo meticcio nato certamente da un incrocio con un Cocker Spaniel e non con uno Shih Tzu, come si era pensato all’inizio. Sue Naiden, presidentessa dell’associazione Trio Animal Foundation ha dichiarato che in 20 anni di servizio è stata «la prima volta che mi sono sbagliata sulla razza di un cane a causa di un tale eccesso di pelliccia».

Un nuovo inizio per Sang Su

Per il momento il cagnolino ha bisogno di ancora un po’ di tempo per rimettersi completamente in sesto. Attualmente sta imparando a dare fiducia agli esseri umani e ai suoi simili. Quando avrà smesso di temere il prossimo, Sang Su potrà essere adottato e realizzare il suo sogno di trovare una famiglia per la vita e dimenticare il doloroso passato.

- Annuncio Pubblicitario -

Leggi anche: Gatto rasta viene abbandonato ed è irriconoscibile

- Annuncio Pubblicitario -
Profondamente innamorata dei felini, trascorro il mio tempo a limitare i danni di due fratelli combinaguai dal manto tigrato che hanno sempre voglia di giocare: Enzo e Luisa. Se esiste una vita precedente, io probabilmente sono stata un gatto.