Toelettatura per cani: come diventare toelettatore in 3 passi

toelettatura per cani
Come diventare un esperto della toelettatura per cani? Ecco i 3 passi giusti da compiere. © Pixabay

Curare un cane può diventare un vero e proprio mestiere: mai sentito parlare della toelettatura per cani? Scopri tutti i passi per trasformarti in un professionista!

- Annuncio Pubblicitario -

Toelettatura per cani? Dalla passione e dall’amore per gli animali può nascere una carriera lavorativa che consente, a chi lo desidera, di avere a che fare tutti i giorni con cani, gatti e anche altre specie di animali. Per poter realizzare tutto questo, che per molti è un sogno, bisogna essere preparati e conoscere tutti i passi necessari per diventare un toelettatore professionista! Di cosa si occupa un professionista dell’igiene canina e come diventarlo?

Toelettatura cani, cos’è?

Si ricorre alla toelettatura del cane per poter mantenere pulito e ordinato il suo pelo e per curare, in linea generale, tutta l’igiene personale dell’animale: pulizia delle orecchie, degli occhi, delle parti intime, taglio delle unghie, bagno e tosatura del pelo, in particolare nei periodi estivi e per alcuni tipi di razze specifiche, a pelo lungo.

La toelettatura, inoltre, comprende anche trattamenti terapeutici e di benessere che hanno l’obiettivo di prevenire infezioni e attacchi di parassiti. Si parla di toelettatura da esposizione quando si effettua la toelettatura a quei cani partecipanti a concorsi e mostre canine. La toelettatura in questi casi serve a poter mettere in risalto le caratteristiche speciali della razza di appartenenza.

Diventare un professionista della toelettatura per cani

Come ogni carriera lavorativa che si voglia intraprendere, il toelettatore ha bisogno di una formazione che gli consentirà di entrare nell’ambiente e di fare esperienza. Il suo compito non è ridotto ad essere semplicemente un parrucchiere per animali, ma è una professione che richiede la giusta qualificazione. Nessun proprietario di animali domestici affiderebbe mai l’adorato Fido o il gatto a chicchessia.

- Annuncio Pubblicitario -

Per garantire il benessere e la salute degli animali, agli esperti del mestiere è richiesto di conoscere: come lavare il cane e tagliargli il pelo, come pulire le parti intime del cane, deve saper utilizzare i vari attrezzi per toelettatura (ad esempio il tosatore) e i prodotti igienici per la cura del mantello (antiparassitari) e riconoscere le malattie della pelle che possono colpire sia il cane che il gatto. Questo viene appreso nei corsi di toelettatura riconosciuti su tutto il territorio.

Corsi per toelettatura cani

I corsi di toelettatura riconosciuti che permettono agli interessati di diventare veri professionisti della toelettatura dei cani sono articolati in due sessioni distinte: una teorica e una pratica. A livello teorico, ai futuri professionisti vengono insegnate nozioni sul comportamento del cane, sul suo modo di comunicare non verbale; vengono illustrate le differenze del pelo in base alle razze, i diversi parassiti e le malattie cutanee che possono colpire l’animale.

Chi segue questi corsi è ugualmente preparato sulle composizioni dei prodotti di igiene e toelettatura e, eventualmente, su altri ambiti più specialistici, come i corsi per toelettatura di altri animali, gatti o animali esotici. Nella seconda fase i corsisti sono chiamati a mettere in pratica, sul campo le tecniche di tosatura apprese e la teoria studiata.

Quanto costa un corso di toelettatura professionale? Tutto dipende dall’organismo che lo organizza, dalla durata e dal tipo di specializzazione che si otterrà alla sua conclusione. Tuttavia, attenzione ad informarsi bene prima di scegliere un corso in quanto la qualificazione e le competenze acquisite dovranno essere riconosciute o meglio patrocinate da associazioni cinofile come ad esempio ENCI per poter sostenere i criteri di serietà e affidabilità richiesti da una clientela sempre più esigente.

- Annuncio Pubblicitario -

Toelettatura professionale o fai da te?

I prezzi per la toelettatura cani sicuramente sono un criterio di scelta che porta spesso il proprietario a far da sé, ma non c’è dubbio che è sempre meglio scegliere l’esperienza e la competenza di specialisti, i quali, come si è visto in precedenza, seguono dei percorsi specifici per poter diventare toelettatori professionisti:

  • Frequentano corsi riconosciuti che offrono loro competenze specifici e preparazione qualificata;
  • Hanno esperienza in materia e in particolar modo sanno trattare il pelo delle diverse specie di cani;
  • Conoscono tutti i trucchi per poter rendere la toelettatura dei cani il meno traumatica possibile.

La toelettatura è un’esigenza che permette ai proprietari di far star bene i loro amici a quattro zampe, essere un toelettatore, invece, aiuta a prendersene cura nei minimi dettagli sempre per il benessere e la salute dell’animale.

Leggi anche: 10 cani che non perdono pelo: le caratteristiche

Essere una gattara per me è un onore. Non so ormai più quanti gatti ho cresciuto e quanti ancora ne crescerò! Al momento ho Mimì e GouGou che mi rallegrano le giornate tra fusa e miagolii! Non potrei immaginarmi una vita senza un gatto! Il mio motto è: "diffida da chi non ama i gatti"!