#Wooferendum: i cani contro la Brexit

Sfilano a Londra cani e padroni per protestare contro la Brexit, dando vita a un movimento tutto nuovo: il Wooferendum!

Si marcia, sulle strade di Londra, per protestare contro la Brexit, l’uscita dell’Inghilterra dall’Unione Europea, sancita attraverso un referendum che ha inaspettatamente riscosso più consensi che dissensi. A distanza di tempo, però, non sono mai mancate le manifestazioni organizzate da coloro che non accettano questo cambiamento e che hanno portato sulla strada, moltissimi cittadini inglesi con cartelli alla mano di protesta. Ad unirsi a loro stavolta anche i cani, che hanno sfilato a fianco dei loro padroni.

- Annuncio Pubblicitario -

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tammy Rosenfeld🐢❤️🐢 (@tammyrosenfeld0101) in data:

Il Wooferendum

Ad organizzare la protesta che ha portato in piazza anche gli amici a 4 zampe, con tanto di bandiera dell’Unione Europea legata al collo, i cosiddetti “remainers” guidati da Daniel Elkan che ha spiegato che la bizzarria dell’idea è tanta quanto lo è quella di uscire dall’Europa per l’Inghilterra. Così cani e padroni hanno sfilato fino al Parlamento per convincere il ministro Theresa May a lanciare un altro referendum sulla Brexit. La presenza dei cani ha regalato all’evento il nome insolito, ma bellissimo di Wooferendum, che presto è diventato un hashtag virale.

Le conseguenze della Brexit sui cani

Ma perché anche i cani in piazza? I motivi sono principalmente due. Il primo, secondo uno degli organizzatori della protesta, Dominic Dyer, è che la Brexit causerà sempre più danni per gli inglesi, che con il tempo diventeranno più poveri e dovranno rinunciare ai propri animali domestici perché non più in grado di mantenerli.

- Annuncio Pubblicitario -

Il secondo è che cani e gatti dotati di microchip, che ora sono liberi di viaggiare per i Paesi dell’Unione Europea, probabilmente in futuro dovranno prima osservare un periodo di quarantena, soprattutto per rientrare nel Regno Unito.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CELINE GERALDINE LUTOLF (@celinegeraldinephoto) in data:

Leggi anche: Anagrafe Canina Nazionale: come e dove registrare il tuo cane

Appassionata di animali fin da bambina, ha scoperto cos'è il vero amore quando ha adottato la sua dolcissima shit-zu.