Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

2 o 3 pasti al giorno?

elena_75

Buongiorno,

ho letto che per il mio "cucciolone" di 6 mesi (fatti il 21 ottobre) potrei iniziare a dare 2 pasti al giorno anzichè 3.

E' corretto o è troppo presto?

Ho letto di iniziare a diminuire la quantità di crocchette del "pranzo" aumentando quelle della mattina e della sera.

In quanto tempo è meglio fere questo passaggio? Non voglio "traumatizzarlo"!!

Grazie!

Elena

3 risposte
Francesco
Frank84

ciao Elena!

Innanzitutto, ottima domanda: molti proprietari hanno il tuo stesso dubbio!

Solitamente, si consiglia di dare il pasto 3 volte al giorno più i cani sono grandi e più sono voraci, per evitare che possa verificarsi una torsione dello stomaco. Vero è anche che dipende dalle possibilità dei proprietari di poterlo fare.

Se il tuo cane è di taglia medio-piccola ed è moderato col cibo puoi somministrargli due pasti al giorno, prendendoti una settimana come periodo di transizione.

Ovviamente, nessuno meglio del tuo vet può darti il consiglio giusto e specifico per il tuo cane!

Un forte abbraccio

Francesco - Assistente Veterinario

elena_75

Grazie mille per la risposta,

è un pastore australiano di 6 mesi ed è moooolto vorace!!!! Abbiamo dovuto prendergli una ciotola antistrozzo!!!

Questa cosa della "torsione dello stomaco" mi spaventa non poco... è una cosa frequente???

Più avanti sentirò la veterinaria e valuterò il da farsi... 

Grazie ancora... anche se ora ho più dubbi di prima... 

 

saluti

Elena

Francesco
Frank84

Ma noo Elena figurati, stai tranquilla!

La torsione dello stomaco è un fenomeno che si verifica per diverse cause concomitanti: eccessiva voracità, taglia medio-grande, eccesso nel bere acqua e attività fisica a ridosso dei pasti. Se vengono prevenuti questi fattori può serenamente essere evitata. E poi è ancora cucciolo, spesso con l'età si modera da solo oppure col consiglio di un educatore puoi tranquillamente ridurre l'ingordigia.

Sul discorso della frequenza dei pasti potresti sentire cosa ti consiglia la vet anche in relazione alla sua velocità nel mangiare: se è quella tipica dei cuccioli puoi chiedere qualche consiglio su come limitarlo e valutare il numero dei pasti da dare, una sorta di "educazione alimentare".

Facci sapere cosa ti dice e per qualsiasi dubbio siamo qui.

 

Francesco - Assistente Veterianario

 

Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare questo messaggio?