Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Viaggio in aereo

Laura60
Laura60

Buongiorno

Avrei bisogno di un consiglio.

L'anno prossimo andremo negli Stati Uniti in aereo e porteremo il nostro cane con noi. È un meticcio di circa 9/10 anni; di preciso non lo sappiamo perché l'abbiamo preso al canile. Sicuramente uno dei genitori è un Jack Russel. È molto energico e, essendo stato maltrattato, reagisce molto male a certe situazioni. Ad esempio non ama essere costretto a fare qualche cosa e diventa una belva. Veniamo al dunque...

Il viaggio durerà almeno 9 ore, se poi contiamo l'imbarco e lo sbarco anche di più. Purtroppo non potrà viaggiare in cabina perché supera il peso consentito quindi... La stiva. I sedativi sono sconsigliati quindi dovremo dargli un calmante. Il mio veterinario mi ha consigliato Adaptil. Leggo che ha un effetto di circa 5 ore e questo mi preoccupa. In farmacia mi ha detto che se voglio un maggior effetto dovrei dargli un farmaco (su prescrizione) ad esempio Killitam. Anche lì, se vado a leggere non è che l'effetto sia molto più duraturo e poi è un farmaco con eventuali effetti collaterali.

Insomma sono molto confusa. Qualcuno ha esperienza in merito o è un grado di consigliarmi? 

Ovviamente lo abitueremo a stare nel trasportino ma comunque lo stare in stiva è un'altra cosa...

 

 

1 risposta
Frank84
Frank84
  • Esperto approvato
    icon social_medias_rewards_rating/star

Ciao Laura,

penso che nessuno più del tuo veterinario sappia consigliarti meglio in merito al piccoletto!

Puoi provare a consultarti con lui su alcuni prodotti che sono molto efficaci: lo Zylkene (un parafarmaco/integratore) da somministrare con la pappa ed il Lactorelax Jelly (pasticche gommose a base di erbe naturali). Per il resto ovviamente è lui il miglior professionista in grado di darti i giusti consigli.

Un caro abbraccio

Francesco - Assistente Veterinario

 

Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare questo messaggio?