Clicca qui e previeni l'abbandono!❤

Piccolo Levriero Italiano

Piccolo Levriero Italiano
Piccolo Levriero Italiano adulto © Shutterstock

Il Piccolo Levriero Italiano, inizialmente, era un cane da corsa, ad oggi però è più conosciuto come esemplare da compagnia. Poco diffuso anche in Italia, risulta molto difficile trovare un esemplare cucciolo in vendita. Dal punto di vista caratteriale, è un cane vivace, molto affettuoso, gioioso e docile. Abbaia poco e risulta essere molto sensibile.

Informazioni principali sulla razza Piccolo Levriero Italiano

Speranza di vita media :

7

19

12

14

Carattere :

Affettuoso Cacciatore

Taglia :

Origine e storia del Piccolo Levriero Italiano

Questa razza discende probabilmente dai levrieri di minor taglia presenti già nell'antico Egitto presso le Corti Faraoniche. Sembra che questi cani esistessero già 3000 anni a.C.

Le 17 razze di cani italiani ufficialmente riconosciute

Standard della razza secondo la FCI

Gruppo FCI

Gruppo 10 - Levrieri

Sezione

Sezione 3: Levrieri a pelo corto

Caratteristiche fisiche del Piccolo Levriero Italiano

    Dimensioni del Piccolo Levriero Italiano adulto

    Femmina : Tra 32 e 38 cm

    Maschio : Tra 32 e 38 cm

    Peso

    Femmina : Tra 3 e 5 kg

    Maschio : Tra 3 e 5 kg

    Colore del pelo

    Nero
    Blu
    Sabbia

    Tipo di pelo

    Raso

    Colore degli occhi

    Castani

    Descrizione

    Cane dall’aspetto longilineo che somiglia molto al Greyhound ed al Sloughi, ma che presenta dei lineamenti più sottili e più eleganti. La testa presenta un cranio piatto ed un muso appuntito. Lo stop è poco marcato, gli occhi invece sono grandi ed espressivi. Le orecchie sono ripiegate su loro stesse, portate indietro sul capo e sulla parte posteriore del collo. Il petto è sottile, il ventre è rientrato. La coda invece è bassa, sottile ed affusolata in punta. Gli arti presentano un’ossatura leggera, ma ben muscolosa.

    Impara a distinguere 18 razze di cani simili spesso confuse

    Bene a sapersi

    Questo cane è stato il cane preferito di molti re come Carlo I d’Inghilterra e Federico il Grande.

    Adottare un Levriero: tutto su questa speciale razza di cane

    Carattere

    • 100%

      Affettuoso

      Vivace e gioioso, questo piccolo cagnolino risulta anche molto affettuoso.

    • 66%

      Giocherellone

      Gran giocherellone, adora fare coursing e cacciare prede.

    • 66%

      Tranquillo

      Si tratta di un animale calmo di natura che adora fare pisolini sulle gambe del padrone.

    • 66%

      Intelligente

      Cane sensibile, pieno di emozioni che si trova sempre in sintonia con il suo proprietario.

    • 100%

      Cacciatore

      Ad oggi, è considerato come un cane da compagnia, ma non bisogna dimenticare che si tratta sempre di un Levriero. Fino al secolo scorso, veniva utilizzato come cane da caccia di conigli e lepri, quindi possiede ancora questi istinti: ama correre e inseguire le piccole prede.

    • 100%

      Pauroso/sospettoso con gli estranei

      È un cane riservato, talvolta timido con gli estranei.

    • 33%

      Indipendente

      È un cane molto devoto e legato al suo padrone.

      Comportamento del Piccolo Levriero Italiano

      • 66%

        Adatto a stare solo

        Deve essere abituato progressivamente sin da cucciolo a sopportare le assenze dei padroni.

      • 100%

        Come educare un piccolo levriero italiano?

        Tende ad essere stressato, quindi necessita di un’educazione dolce, coerente e assidua.
        Non gli si deve permettere di fare ciò che vuole, deve avere regole e limiti per diventare un compagno perfetto. 
         

      • 33%

        Quanto abbaia?

        È un cane discreto che abbaia poco.

      • 33%

        Attitudine a scappare

        Si allontana raramente dal suo padrone e dalla sua abitazione.

      • 33%