Migliora la vita dei pet cliccando qui!

American Curl

American Curl
American Curl adulto © Shutterstock

L’American Curl è un gatto eccezionale dalle orecchie a forma di ricciolo curvato all’indietro, che derivano da una mutazione spontanea avvenuta, per la prima volta, in una gatta del sud degli Stati Uniti all’inizio degli anni 80. Giocherellone, è un felino attivo e vigoroso. La diversità genetica di questa razza si evidenzia nell’enorme varietà del mantello, dal pelo lungo o corto e riconosciuto in tutti i colori. Inoltre la curva del padiglione auricolare si presenta in gradazioni diverse. Comunque questo gatto dall’aspetto simpatico non passa mai inosservato!

Informazioni principali

Speranza di vita media :

8

20

13

15

Carattere :

Affettuoso Giocherellone Intelligente

Tipo di pelo :

Nudo Corto Lungo

Origine e storia dell’American Curl

Come indica il suo nome, questa razza proviene dagli Stati Uniti. È all’inizio degli anni ’80 che una mutazione spontanea avrebbe provocato una graziosa curvatura dell’orecchio in una gatta domestica senza pedigree in California, adottata da una famiglia. Quando questa ebbe la sua prima cucciolata, ci si accorse del fatto che almeno due dei piccoli avevano orecchie simili a quelle della madre. Presentati a un’esposizione a Palm Sprigs, ebbero un così grande successo che nel 1985 la razza venne registrata ufficialmente. Oggi questo esemplare è apprezzato ovunque per il suo aspetto decisamente fuori dal comune.

Caratteristiche fisiche dell’American Curl

    Taglia adulta dell’American Curl

    Femmina : Tra 30 e 35 cm

    Maschio : Tra 30 e 40 cm

    L’American Curl adulto raggiunge le sue dimensioni definitive verso i 2-3 anni d’età.

    Peso dell’American Curl

    Femmina : Tra 2 e 3 kg

    Maschio : Tra 3 e 5 kg

    Colore del pelo

    Nero
    Marrone
    Bianco
    Rosso
    Blu

    Lunghezza pelo

    Corto
    Lungo

    Colore degli occhi

    Blu
    Verde
    Gialli
    Eterocromi

    Descrizione

    Il tratto caratteristico di questa razza è indiscutibilmente la curvatura delle orecchie. Alcuni esemplari hanno orecchie perfettamente dritte, altri un padiglione auricolare con curva moderata e in alcuni è invece talmente pronunciata che la punta dell’orecchio arriva a toccare il cranio. Generalmente, gli esemplari più apprezzati sono quelli con curvatura delle orecchie tra i 90° e i 180°. Questa nuova razza deriva da gatti domestici senza pedigree. Essendo così recente, il patrimonio genetico è estremamente diversificato. Esistono, quindi, gatti a pelo corto e altri a pelo lungo. Tutti i colori del mantello e degli occhi sono accettati. In linea di massima la taglia è media, con muscolatura solida e coda piuttosto larga alla base e allungata verso la fine.

    Bene a sapersi

    Gli American Curl cuccioli hanno le orecchie dritte alla nascita. Queste, poi, iniziano ad arcuarsi dopo i primi 4, 7 giorni di vita e la forma definitiva si fissa verso la sedicesima settimana o anche più tardi.

    Carattere dell’American Curl

    • 100%

      Fa le moine

      Socievole e affettuoso, si tratta di un micio che non si tirerà indietro di fronte a una sessione di coccole.

    • 100%

      Giocherellone

      Trattandosi di un gatto vivace di natura, è importante farlo giocare in modo interattivo e autonomo tutti i giorni per garantirgli esercizio e stimolarlo anche dal punto di vista cognitivo.

      Il tuo micio è un gran giocherellone? I nostri consigli per renderlo felice

       

    • 66%

      Tranquillo

      Come molti gatti apprezza riposarsi in una posizione elevata o, in alternativa, vicino ai suoi amici umani.

    • 100%

      Intelligente

      Le sue capacità cognitive impressionanti e la sua energia facilitano l’acclimatazione a situazioni nuove: la sua capacità di adattamento è davvero notevole.

    • 100%

      Pauroso/sospettoso con gli estranei

      Questo gatto dimostra generalmente molto interesse alle novità.

    • 66%

      Indipendente

      Può adattarsi a una vita solitaria, ma molti soggetti si mostrano assai aperti alla socializzazione.

      Comportamento dell’American Curl

      • 33%

        Loquace

        Solitamente parla poco, ma può riservare delle sorprese.

      • 100%

        Bisogno di esercizio

        Per indole è attivo ed energico e, quindi, necessita di molto esercizio: i padroni dovranno essere attenti ad offrirgli quotidianamente la possibilità di soddisfare questo bisogno.

      • 100%

        Tendenza a scappare

        Attivo e curioso, ha la reputazione di essere un grande esploratore. Meglio dunque fare attenzione e mettere in sicurezza gli spazi nei quali vive per scongiurare il rischio di fughe!

      • 100%

        Goloso/ghiottone

        Per assecondare il suo bisogno di stimoli e gestire il suo appetito è importante nutrirlo con ciotole interattive.

        Non sai quale scegliere? Ti piacciono tutte? Wamiz ti aiuta a trovare le razze di gatti che ti corrispondono!

        Fai il test

        Compatibilità

        • 66%

          Convivenza con i gatti

          Coabita solitamente bene con i suoi simili ma, poiché molti fattori influenzano la socializzazione dei gatti nella stessa casa, è importante curare attentamente tutte le fasi iniziali del rapporto proponendo un avvicinamento graduale e progressivo senza forzare i tempi.

        • 100%

          Convivenza con i cani

          Può vivere bene con i cani, ma è consigliato un avvicinamento progressivo ed è molto importante è il modo in cui l’American Curl cucciolo viene educato alla socializzazione. La possibilità di potersi rifugiare in zone elevate, da usare come rifugio ma anche come punto di osservazione rialzato, facilita una convivenza serena.

        • 100%

          Adatto ai bambini

          Giocherellone ed energico è consigliato a famiglie attive con bambini. Il rapporto con questi ultimi, ovviamente, deve essere improntato al reciproco rispetto e occorre vigilare affinché entrambi si comportino bene insegnando ai bimbi di casa a comprendere i messaggi che il micio invia con il suo linguaggio del corpo.

        • 66%

          L’American Curl e le persone anziane

          Essendo così attivo è consigliato a persone calme solo se queste sono disposte a investire del tempo (e delle energie) per giocare con lui e per stimolarlo a dovere.

          Prezzo dell’American Curl

          Il costo dell’American Curl, mediamente, va dai 600 ai 900 euro. Per il suo mantenimento mensile è bene preventivare un budget fisso di circa 30 euro.

          Toelettatura e cura dell’American Curl

          Per mantenersi in perfetta forma, necessita di una cura del mantello e delle orecchie almeno una volta alla settimana.

          Perdita di pelo

          Avendo un sottopelo ridotto, la caduta del pelo è limitata, sia per i soggetti a pelo lungo che per quelli a pelo corto.

          Alimentazione dell’American Curl

          In considerazione della sua vivacità è importante offrirgli un’alimentazione di qualità, proporzionata all’attività svolta e al suo stile di vita.

          Salute dell’American Curl

          Speranza di vita media

          L’aspettativa di vita è tra i 13 e i 15 anni, ma molti soggetti sono più longevi.

          Costituzione

          yellow-paw yellow-paw grey-paw

          Mediamente resistente alle variazioni termiche e alle temperature estreme a causa dell’assenza di sottopelo che lo protegga. In linea di massima, però, è comunque un gatto sano e forte.

          Tendenza ad ingrassare

          yellow-paw yellow-paw yellow-paw

          Numerosi fattori aumentano i rischi di obesità, come l’età, l’ambiente, l’alimentazione e l’attività del gatto. Questa razza non tende a ingrassare se le sue necessità di movimento vengono rispettate e l’alimentazione è appropriata alle sue abitudini.

          Malattie frequenti

          La considerevole diversità genetica fa sì che non si riscontrino patologie particolari a livello della razza. Il gene che provoca la curvatura delle orecchie non influisce su altri aspetti anatomici o fisiologici di questo gatto. L’udito non ne viene minimamente alterato e non costituisce un fattore deleterio. Un bilancio di salute dal veterinario è comunque raccomandato annualmente, come per qualsiasi altro gatto domestico, per tenerlo sotto controllo.

          Riproduzione

          L’accoppiamento è consentito tra esemplari a pelo lungo ed esemplari della stessa razza a pelo corto. Solitamente i parti sono di 5 American Curl cuccioli.

          Nomi per l'American Curl

          Per onorare le origini americane tra i nomi per un American Curl maschio si potrà scegliere Bob o Jack, per una femmina Oprah o Jen.

          Ritrova tutte le idee di nomi per il tuo gatto qui