Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Komondor

Altri nomi: Cane da pastore ungherese

Komondor
Komondor adulto © Shutterstock

Il Komondor è un magnifico cane, che si distingue bene dai suoi simili grazie alle lunghe trecce bianche che talvolta toccano terra. Cane da pastore senza pari può essere, però, difficilmente gestibile se non viene condotto da un padrone esperto, sicuro, benevolo e coerente nel suo approccio educativo alla base di un buono sviluppo.

Informazioni principali sulla razza Komondor

Speranza di vita media :

5

17

10

12

Taglia :

Origine e storia del Komondor

Di origine certamente asiatica, il Cane da pastore ungherese giunse in Ungheria verso la fine del XI secolo. La FCI ha riconosciuto la razza nel 1954.

Standard della razza secondo la FCI

Gruppo FCI

Gruppo 1 - Cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)

Sezione

Sezione 1: Cani da pastore

Caratteristiche fisiche del Komondor

    Dimensioni del Komondor adulto

    Femmina : Tra 65 e 70 cm

    Maschio : Tra 70 e 80 cm

    Peso

    Femmina : Tra 40 e 50 kg

    Maschio : Tra 50 e 60 kg

    Colore del pelo

    Sabbia
    Bianco

    Tipo di pelo

    Lungo

    Colore degli occhi

    Castani

    Descrizione

    Il Cane da pastore ungherese è un esemplare molto bello, dal corpo muscoloso e forte e dal pelo molto lungo che scende a terra in lunghe trecce bianche. La testa è larga, ben fatta e proporzionata al corpo,il cranio è convesso ed è più largo del muso, lo stop è solo apparentemente accentuato, il muso non è appuntito. Le orecchie, inserite alte, sono di media grandezza e cascanti come la coda che ha l’estremità curva e quasi orizzontale. Le zampe anteriori sembrano colonne e  sostengono il corpo, quelle posteriori sostengono il corpo con un’angolazione un po’ rigida.

    Bene a sapersi

    Buon cane da pastore, il suo coraggio lo rende un fantastico guardiano. Ben addestrato è ottimo anche per la difesa.

    Carattere del Komondor

    • 33%

      Affettuoso

      Il Komondor, benché attaccato alla famiglia, lo dimostra poco.

    • 33%

      Giocherellone

      Giocherellone da cucciolo, crescendo diventa piuttosto serio e preferisce il lavoro al gioco.

    • 66%

      Tranquillo

      Manifesta una forza tranquilla, ma dimostra impressionanti capacità difensive quando intuisce una minaccia.

    • 66%

      Intelligente

      Astuto, individua subito le minacce.

    • 33%

      Cacciatore

      Privo di istinto da caccia.

    • 100%

      Pauroso/sospettoso con gli estranei

      Sospettoso per natura, deve essere educato ad accettare gli sconosciuti.

    • 100%

      Indipendente

      Molto indipendente è incline a vigilare sul suo gruppo per proteggerlo.

      Comportamento del Komondor

      • 100%

        Adatto a stare solo

        Guardiano per definizione, il Komondor può rimanere solo e svolgere la sua missione di custode.

      • 33%

        Facile da addestrare/ubbidiente

        Assai sicuro di sé, deve essere educato fin da cucciolo all’obbedienza.

      • 66%

        Quanto abbaia?

        Abbaia per intimidire i malintenzionati ma, generalmente, basta la stazza a spaventarli.

      • 33%

        Attitudine a scappare

        Ottimo guardiano, non abbandona mai il suo posto.

      • 66%