Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Toyger

Toyger
Toyger adulto © Shutterstock

Una nuova razza di gatto in evoluzione, che non è ancora molto conosciuta nel nostro paese. Proprio tutto nel suo aspetto ricorda una tigre in miniatura: corpo potente con una pelliccia tigrata su base arancione, coda lunga e anellata portata bassa e l'andatura ondeggiante che ricorda quella dei grandi felini. Si tratta di un gatto dolce e affettuoso, giocherellone e calmo allo stesso tempo, con una grande capacità di adattamento.

Informazioni principali

Speranza di vita media :

7

20

12

15

Carattere :

Affettuoso Intelligente

Tipo di pelo :

Nudo Corto Lungo

Origine e storia del Toyger

La creazione della razza si deve all'americana Judy Sugden, figlia del famoso allevatore Jean Sugden Mill, all'origine degli standard di razza del gatto Bengala. 
L'obiettivo della creazione di questa nuova razza era quello di ottenere un esemplare di gatto simile il più possibile a una tigre in miniatura, dal punto di vista morfologico. Per questo motivo il suo nome deriva dalla contrazione di "giocattolo" (toy in inglese) e "tigre" (tiger). Judy Sugden ha intrapreso un rigoroso allevamento selettivo, senza far incrociare gatti selvatici, per evitare gli inconvenienti associati al particolare carattere e ai bisogni dei gatti ibridi. Sono stati quindi ricercati gatti domestici mackerel a strisce uniformi e dall'aspetto esotico.
Nel 1993, la razza è stata accettata dalla TICA (The International Cat Association) e ha ottenuto il suo riconoscimento nel 2007.

Caratteristiche fisiche del Toyger

    Taglia adulta

    Femmina : Tra 30 e 35 cm

    Maschio : Tra 30 e 35 cm

    Il Toyger raggiunge le dimensioni di gatto adulto a 2 anni.

    Peso

    Femmina : Tra 3 e 5 kg

    Maschio : Tra 4 e 7 kg

    Colori del Toyger

    Marrone

    Lunghezza pelo

    Corto

    Colore degli occhi

    Blu
    Verde
    Gialli

    Descrizione

    Di taglia media, questo gatto ha un corpo lungo, forte e robusto, con una muscolatura importante, petto profondo e coda molto lunga che termina arrotolata su se stessa. Le zampe sono di lunghezza media ed hanno tutte le stesse dimensioni. Anche la testa è di media grandezza, lunga e larga, e con le parti del muso dove sono impiantate le vibrisse ben imbottite. Le orecchie sono piccole e, in alcuni esemplari, presentano dei pennacchi. Gli occhi tondeggianti sono di dimensioni da piccole a medie, con la palpebra superiore leggermente sporgente. La morfologia non è ancora completamente fissata ed è in corso di evoluzione.

    Bene a sapersi

    Sebbene assomigli ad una "mini-tigre", questo gatto non è un esemplare selvatico, né un ibrido (nato dall'incrocio con un selvatico), ma un gatto domestico.

    Carattere del Toyger

    • 100%

      Fa le moine

      Di carattere affettuoso, questo gatto ama la compagnia e le coccole.

    • 66%

      Giocherellone

      Ama l'interazione, non si fa pregare per giocare.

    • 66%

      Tranquillo

      Un esemplare attivo, ma sa anche apprezzare la calma.  

    • 100%

      Intelligente

      Questo gatto è molto intelligente e ricettivo.

    • 33%

      Pauroso/sospettoso con gli estranei

      Ritenuto socievole, ama la compagnia umana.

    • 66%

      Indipendente

      Si riesce a gestire da solo, ma ha bisogno di attenzione per il suo equilibrio.

      Comportamento del Toyger

      • 66%

        Loquace

        Ha una voce possente, ma non è molto loquace. 

      • 66%

        Bisogno di esercizio

        Può essere addestrato al guinzaglio e si divertirà a passeggiare fuori per scaricare energia.

      • 66%

        Tendenza a scappare

        Preferisce l'interazione ad un'avventura solitaria. Attenzione comunque: la natura chiama!

      • 66%

        Goloso/ghiottone

        Robusto e muscoloso deve soddisfare i suoi bisogni energetici.

        Non sai quale scegliere? Ti piacciono tutte? Wamiz ti aiuta a trovare le razze di gatti che ti corrispondono!

        Clicca qui e fai il test

        Compatibilità

        • 100%

          Convivenza con i gatti

          Se le presentazioni sono fatte a dovere non ha problemi a convivere con altri gatti.

        • 100%

          Convivenza con i cani

          Tollera bene i cani, se ha familiarizzato precedentemente con gli spazi in cui muoversi. Lasciare comunque degli spazi alti in cui il gatto può rifugiarsi in caso di necessità.

        • 100%

          Adatto ai bambini

          Andrà d'accordo con i bambini purché rispettino i suoi momenti di calma.

        • 66%

          Il Toyger e le persone anziane

          È un gatto che può tranquillamente vivere con una persona calma, ma avrà bisogno di un minimo di esercizio e di stimolazione per sentirsi al meglio.

          Prezzo del Toyger

          Il costo di un cucciolo d'allevamento può variare tra 1500 e 4000 euro (in alcuni casi, può anche superare questa cifra) a seconda della discendenza, l'allevamento, l'età e del sesso. Il budget mensile per cibo di qualità e cure di routine è di circa 30 euro.

          Toelettatura e cura del Toyger

          Il suo pelo non richiede particolari cure al di là di una spazzolata settimanale.

          Perdita di pelo

          La perdita di pelo è poco abbondante anche nei periodi di muta.

          Alimentazione del Toyger

          Un regime alimentare di buona qualità e adattato ai suoi bisogni energetici è necessario.

          Salute del Toyger

          Speranza di vita media

          La vita media è di 12-15 anni.

          Costituzione

          Dato che è dotato di una pelliccia spessa è robusto e si adatta abbastanza bene a diverse condizioni climatiche.

          Tendenza ad ingrassare

          È importante mettere in atto una dieta bilanciata basata sull'attività fisica quotidiana per evitare che il Micio soffra di sovrappeso.

          Malattie frequenti

          Dato che la razza è ancora in evoluzione non si conoscono ancora eventuali malattie ereditarie. Il solo disturbo riscontrato è il deficit di piruvato chinasi (PK). Si tratta del déficit di un enzima che può portare all'anemia.

          Riproduzione

          L'accoppiamento è autorizzato solo tra esemplari della stessa razza.