Cerchi cibo per i tuoi pet? Clicca qui

Pubblicità

Il cane non mangia? Ecco gli odori che stimolano l'appetito

cane annusa la ciotola dog-wow

I cani amano determinati aromi.

© Unsplash @chewy

Una ricerca ha individuato gli odori alimentari a cui nessun cane può resistere. Neppure il più inappetente. Questi aromi riproducono quelli dei cibi freschi.

Di Nina Segatori

Pubblicato il 25/01/21, 07:21, aggiornato il 08/02/21, 15:38

Una curiosa ricerca ha scoperto che alcuni odori riescono a far venire l'acquolina in bocca anche al più inappetente dei cani, che delle crocchette proprio non vuole saperne.

Sono aromi che riproducono quelli dei cibi freschi, appena cotti, di cui ogni animale va ghiotto. Tra questi l'odore dell'arrosto e del soffritto.

Cani e odori

La ricerca, condotta dall'American Chemical Society e pubblicata sul Journal of Agricoltural and Food Chemistry, ha dimostrato che gli aromi dei cibi freschi, sparsi su quelli secchi, riescono ad invogliare anche il cane più reticente, a mangiare. 

Gli autori dell’indagine hanno provato a fornire a dei Beagle alcuni pasti aromatizzati con 12 molecole volatili e altri senza odore. Tutti i cani hanno scelto quelli che emanavano profumo di cibo fresco.

Gli aromi più amati dai cani

Gli aromi preferiti dai cani sono risultati l'odore di affumicato, dell’arrosto, e degli aromi sulfurei, come quelli dell'aglio, cipolla, dei broccoli e così via. 

Una scoperta curiosa che, se approfondita, potrebbe anche rivoluzionare il mondo del pet food e portare i produttori di cibo per animali, a cambiare l'odore delle crocchette con questo tipo di aromi.