Pubblicità

cane levita nella cabina di un piccolo aereo

Che folle esperienza per questo cagnolino in aereo!

© TikTok @clickaviation

Guardate cosa succede a questo cane in aereo: è tutto vero! (Video)

Di Francesca Discepoli Redattrice

Pubblicato il

Osservate bene il video di quello che è successo a questo cagnolino nella cabina di un elicottero. Sembra impossibile ma è realtà!

Chi ha un animale domestico vorrebbe portarselo dietro ovunque vada. Al parco, nei negozi, al ristorante, in ufficio. La compagnia del proprio cane è un vero privilegio. Beati quelli che ne godono quotidianamente!

Ma la domanda che ci poniamo dopo aver visto il video che troverete nell'articolo è: il cane deve veramente seguirci dappertutto? O ci sono dei luoghi inappropriati per lui?

Guardate le immagini e fatevene un'idea e se vi va scrivete un commento!

Cose strane in cabina

In un video postato dall'account @clickaviation su TikTok possiamo vedere due uomini nella cabina di pilotaggio di un piccolo aereo.

All'improvviso, si vede letteralmente galleggiare qualcosa dietro le loro spalle. Guardate bene. Ebbene sì, non avete le traveggole!

Quello che vedete è un cagnolino marrone che lentamente comincia a levitare come se fosse a gravità zero! Si muove nella cabina come farebbe nello spazio!

Il cagnolino si alza sempre di più fino ad andare a sbattere la testa sul tetto dell'elicottero. E il bello è che il pilota e il passeggero che gli stanno accanto sembrano non accorgersi di nulla.

Cane volante!

Il cane continua il suo volo ruotando gradualmente su se stesso e si avvicina a uno dei due uomini fino a fargli cadere accidentalmente le cuffie.

Ora ci chiediamo: è possibile che il cagnolino sia stato portato volontariamente sull'aereo oppure si tratta di un clandestino?

Anche se palesemente finto, il video pubblicato strappa comunque un sorriso!

Leggi anche: Quali sono le compagnie aeree che accettano cani?

Altri articoli

Cosa ne pensi di questa notizia?

Grazie per il tuo feedback!

Grazie per il tuo feedback!

Lascia un commento
Collegati per commentare
Vuoi condividere questo articolo?