News :
wamiz-v3_1

Golden Retriever

Altri nomi : Golden

Golden Retriever
Golden Retriever adulto © Shutterstock
Golden Retriever
Golden Retriever cucciolo © Shutterstock
Cucciolo

Al quinto posto della più recente classifica ENCI sui cani di razza più comuni in Italia, il Golden Retriever è tra i quattro zampe più amati. L’aspetto regale, il temperamento mite e il buon carattere contribuiscono al successo di questo cagnolone polivalente sul lavoro e socievole con tutti.

dna

Informazioni principali sulla razza Golden Retriever

  • Speranza di vita media : Tra 12 e 14 anni
  • Carattere : Affettuoso, Giocherellone, Intelligente
  • Taglia : Media
  • Tipo di pelo : Lungo, Ondulato

Standard FCI

Standard FCI

Gruppo 8 - Cani da riporto - Cani da cerca - Cani da acqua

Sezione

Sezione 1: Cani da riporto

Caratteristiche fisiche del Golden Retriever

Dimensioni del Golden Retriever adulto

Femmina Tra 51 e 56 cm
Maschio Tra 56 e 61 cm

Peso

Femmina Tra 24 e 28 kg
Maschio Tra 28 e 32 kg

Colore del pelo

Il mantello può toccare tutte le gradazioni del giallo, dal crema all’oro. Qualche pelo bianco è ammesso sul petto, ma i Golden non possono essere rossi o mogano.

Tipo di pelo

Il pelo è medio-lungo. Sulla parte superiore del mantello il pelo è piatto o ondulato con frange mentre il sottopelo è più stretto.   

Colore degli occhi

Gli occhi sono marroni con il bordo delle palpebre più scuro.

Descrizione

Dal portamento armonioso, potente e dolce, il Golden ha un corpo ben equilibrato.

Carattere del Golden Retriever

Affettuoso

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Non solo il suo mantello è d’oro, ma anche il suo carattere! Molto legato al suo gruppo cercherà in ogni modo di far piacere ai suoi padroni.

Giocherellone

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Giocherellone, conquista tutti con piccoli giochi che sono fondamentali anche per rinforzare l’obbedienza e la relazione con il padrone.

Tranquillo

yellow-paw yellow-paw grey-paw

Se i suoi bisogni sono rispettati questo cane sarà calmo. Il livello di tranquillità dipende anche dall’educazione che ha ricevuto in allevamento ed è per questo che è consigliabile scegliere cuccioli provenienti da allevamenti accreditati.

Intelligente

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Polivalente di natura, eccelle in numerose discipline. L’intelligenza del Golden è scientificamente provata: ricerche di etnologia cognitiva l’hanno consacrato terzo tra i suoi simili.

Cacciatore

yellow-paw yellow-paw grey-paw

Naturalmente predisposto alla caccia, il Golden necessita di un’educazione ad hoc che gli permetterà di eccellere nella caccia alla selvaggina soprattutto dove ci sono molti corsi d’acqua.

Pauroso/sospettoso con gli estranei

yellow-paw grey-paw grey-paw

Per niente aggressivo né sospettoso, è socievole e amichevole sia con coloro che conosce sia con gli estranei.

Indipendente

yellow-paw yellow-paw grey-paw

Molto vicino ai suoi padroni, questo cane sviluppa una certa autonomia nel suo ambiente domestico.

Comportamento del Golden Retriever

Adatto a stare solo

yellow-paw grey-paw grey-paw

Il Golden non è fatto per essere lasciato solo perché ha un istintivo bisogno di essere circondato dai suoi cari. Per questo la vita all’esterno non gli è congeniale.

Facile da addestrare/ubbidiente

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Visto il suo desiderio di far felici i suoi padroni, il Golden è facile da addestrare e ubbidiente. L’educazione, comunque, dovrà iniziare fin da cucciolo perché nelle prime venti settimane il suo cervello ha bisogno di essere stimolato per poter sviluppare le sue naturali abilità.

Quanto abbaia?

yellow-paw yellow-paw grey-paw

Il Golden Retriever non abbaia molto e, quando alza la voce, lo fa perché è frustrato o eccitato. Una buona educazione permette facilmente di controllarlo.

Attitudine a scappare

yellow-paw grey-paw grey-paw

Bisognoso di compagnia, scappa molto raramente e in generale opta per la fuga solo quando il suo bisogno di muoversi non viene rispettato.

Distruttivo

yellow-paw yellow-paw grey-paw

La piena maturità del Golden è tardiva quindi qualche piccolo pasticcio si potrà sempre verificare. Per evitarlo saranno indispensabili educazione ferma e attività fisica soddisfacente.

Goloso/ghiottone

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Il Golden è un cane molto goloso e la sua alimentazione deve essere tenuta sotto controllo per evitare che ingrassi. Può essere utile servirgli i pasti sparsi in giardino perché mangi lentamente e sviluppi l’olfatto.

Adatto alla guardia

yellow-paw grey-paw grey-paw

Il Golden Retriever non è un cane da guardia: accoglierà con giovialità anche gli intrusi.

Adatto come primo cane

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Docile, affettuoso e leale, è perfetto come primo cane e si adatta a ogni ambiente.

Stile di vita

Golden Retriever da appartamento

yellow-paw yellow-paw grey-paw

Sportivo e attivo, ha bisogno di spazio e una vita in campagna sarà l’ideale. Tuttavia la sua adattabilità gli permette di star bene anche in appartamento a patto che il suo bisogno di movimento venga rispettato.

Bisogno di esercizio

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Il Golden necessita di passeggiate quotidiane e anche la possibilità di nuotare dovrà essergli offerta il più spesso possibile. Attività come la caccia e l’agility animeranno il tempo libero.

Adatto a viaggiare

yellow-paw yellow-paw grey-paw

La taglia di questo cane potrebbe sembrare un freno alla sua capacità di spostamento ma il desiderio di stare in compagnia dei padroni, unito all’adattabilità, lo rendono un buon viaggiatore.

Compatibilità

Convivenza con i gatti

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Il suo carattere socievole lo rende adatto alla coabitazione con un gatto. Attenzione in ogni caso alle possibili reazioni aggressive dei gatti.

Convivenza con i cani

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Il Golden sarà felice di stare in compagnia dei suoi simili per sfogare la sua energia. Una socializzazione precoce renderà questa compagnia ancora più gradita.

Adatto ai bambini

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Dolce, attento e gioviale è fatto per vivere con dei bambini a patto che questi rispettino la sua tranquillità.

I Golden Retriever e le persone anziane

yellow-paw yellow-paw grey-paw

Le molte qualità e il buon carattere lo rendono perfetto anche per persone anziane, a patto che siano dinamiche.

Prezzo

Il prezzo del Golden Retriever varia a seconda del suo pedigree, della sua età e del suo sesso. Mediamente è tra i 500  e i 1100 euro.

Toelettatura e cura del Golden Retriever

Il pelo deve essere spazzolato ogni giorno o, almeno una volta a settimana. La pulizia delle orecchie eviterà infezioni.

Perdita di pelo

La perdita di pelo è costante ma diventa più massiccia durante la muta, specialmente in Primavera.

Alimentazione del Golden Retriever

L’alimentazione del Golden Retriever dovrà essere studiata a seconda dell’età, del peso, delle attività e dello stato di salute. I suoi pasti (due al giorno, ad orari fissi), potranno essere serviti in una ciotola sollevata per facilitare la digestione.

Costituzione del Golden Retriever

Speranza di vita media

La speranza di vita media è 12 anni.

Forte

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Cane sportivo dalla salute robusta, ha un’aspettativa di vita piuttosto lunga: sono rari i cani di questa razza che vivono meno di 10 anni.

Sopporta il caldo

yellow-paw yellow-paw grey-paw

Piuttosto resistente al caldo, durante le giornate torride avrà bisogno di una ciotola d’acqua fresca (da cambiare spesso) e della possibilità di sguazzare per rinfrescarsi.

Sopporta il freddo

yellow-paw yellow-paw grey-paw

Il sottopelo fitto e il pelo impermeabile lo proteggono ma è necessario stare attenti alle temperature glaciali.

Tendenza ad ingrassare

yellow-paw yellow-paw yellow-paw

Il Golden Retriever è talmente gioviale che spesso si cede alla tentazione di concedergli leccornie fuori pasto. Attenzione perché tende a ingrassare.

Malattie frequenti

  • Predisposizione ai tumori (emangiosarcoma, linfoma, osteosarcoma, mastocitoma);
  • Displasia dell’anca e del gomito;
  • Ipotiroidismo;
  • Cataratta;
  • Atrofia / Degenerazione retinica;
  • Allergie oculari;
  • Otiti;
  • Malattie dermatologiche (dermatite, vitiligine, foruncolosi, follicolite, ittiosi);
  • Epatite da accumulo di rame;
  • Rischio di “Cold Tail”.

Bene a sapersi

Eccellente da caccia, da compagnia e come cane guida per non vedenti, è utilizzato dalle squadre di ricerca e di salvataggio e dalle unità anti-droga e anti-esplosivo per le sue capacità di seguire le piste.

Origine e storia del Golden Retriever

Originario della Gran Bretagna, il Golden Retriever ha origini incerte anche se – secondo la tradizione più accreditata – fu creato dagli incroci tra il Flat-Coated Retriever e il Tweed Water Spaniel, acquistati da Lord Dudley in un circo nel 1858. La razza, riconosciuta nel 1925 dall'American Kennel Club, è unica ma si distingue nelle due tipologie britannico e americano (a sua volta suddiviso in statunitense e canadese).

Nomi per un Golden Retriever

Dato l’aspetto regale, per un Golden maschio si potrà scegliere Artù o Zeus e per una Retriever femmina Atena o Nike.