Tutti gli annunci di adozione­čÉÂ

Pubblicità

Cosa sapere sul Pomsky, l'incrocio tra Volpino di Pomerania e Husky

cucciolo di Pomsky su sfondo rosa advice

Cuoriosi di sapere proprio tutto sul Pomsky? Ecco quel che c'è da sapere sul cane più tenero del mondo!

© Shutterstock

Carino, morbidoso, tenero e adatto alla vita di appartamento, il Pomsky è un cane che ama essere al centro dell'attenzione e con i suoi sguardi adorabili e le sue buffonate è impossibile non dargliene. 

Di Anna Paola Bellini

Pubblicato il 29/07/20, 21:21

Scorrendo la home dei vostri social network vi siete imbattuti in un delizioso musino e l'hashtag Pomsky ha attirato la vostra attenzione?

Vi siete chiesti "com'è possibile che un Husky sia così piccolo"?

Avete voglia di sapere tutto, ma proprio tutto su questi simpatici e dolci esemplari? Tranquilli! Ci pensiamo noi di Wamiz a farvi conoscere il cane Pomsky, razza ibrida non ancora riconosciuta ufficialmente, che ha saputo però conquistare il cuore di tutti! 

Origini dell'incrocio tra Husky e Pomerania

Il Pomsky è un di cane nato dall’ibrido tra il un Volpino di Pomerania e un Husky siberiano. Le sue origini sono molto recenti e rimandano all’Inghilterra e agli Stati Uniti.

Da un paio di anni questo esemplare ha invaso i social network perché considerato il cane più carino e tenero al mondo.

A causa della differenza di taglia dei cani genitori, i cuccioli di questo esemplare sono quasi sempre creati con l'inseminazione artificiale, in quanto l'allevamento naturale non sarebbe sicuro.

Si tratta di una delle razze più nuove create dall’incrocio tra due razze già fissate. Ad oggi, però, questo esemplare non è riconosciuto. 

Attenzione: questo cane viene spesso definito Siberian Husky nano, ma non è così. Il nanismo è una malattia, mentre il formato mini di questo esemplare è il risultato di una selezione genetica.

Caratteristiche e aspetto fisico del cane Pomsky

Il Pomsky è un cane di taglia medio-piccola a metà strada tra i due genitori.

Dato che gli standard della razza non sono stati stabiliti (poiché non è ancora stata riconosciuta dalla FCI, Federazione Cinofila Internazionale) c’è una certa variazione nelle dimensioni, ma è abbastanza sicuro che un Pomsky non sarà più pesante di 14 chili. Le sue caratteristiche fisiche ricordano un Husky in miniatura.

Si ha tendenza a dividere gli esemplari in due gruppi: 

  • Il primo gruppo include gli esemplari di prima generazione considerati come un ibrido equo tra le due razze canine da cui proviene. I Pomsky di questa generazione pesano tra i 9 e i 14 kg.
  • Il secondo gruppo ha una predominanza genetica del Pomerania e, quindi, un peso tra i 6 e i 9 kg.

Il pelo del Pomsky

Il pelo del Pomsky è generalmente semilungo, bicolore con tonalità che variano tra il nero, il bianco e il marrone.

È soggetto ad una grande perdita di pelo non solo nei periodi di muta. La spessa pelliccia lo rende molto resistente alle temperature più fredde.

Il carattere del Pomsky 

Il Pomsky è un cane clown che tende ad approfittare delle sue fattezze comiche e delle sue buffonate per intenerire ed impressionare i suoi umani.

Si tratta di un esemplare che sa adattarsi molto facilmente ai cambiamenti e le cui dimensioni lo rendono perfetto per la vita in appartamento, a patto che esca per una passeggiatina almeno una volta al giorno.

Il rovescio della medaglia è che il cane Pomsky spesso eredita la tendenza chiacchierona e piagnucolose di entrambi i suoi genitori, il che lo rende un abbaiatóre di prima categoria che può dare sui nervi ai vicini.

Per quanto riguarda il suo essere socievole, questo cane tende ad attaccarsi a un membro della famiglia preferito, anche se va andare d'accordo con tutti i membri umani della famiglia.

La socializzazione è molto importante e deve iniziare fin dall’arrivo del cucciolo di Pomsky in casa. Questi esemplari possono essere nervosi con gli estranei se non hanno imparato a socializzare correttamente.

Naturalmente, dato che lo standard non è ancora ben fissato, i tratti del carattere possono variare. 

Prezzo del Pomsky

Dato che il processo che porta poi alla nascita del Pomsky è artificiale e molto costoso, il prezzo di questi esemplari può essere molto elevato.

Si stima che il prezzo di questo tenerissimo cagnolino possa variare tra i 2500 e i 5000 dollari.

La salute del cane Pomsky adulto

Come spesso accade per le razze ibride, i Pomsky possono sviluppare i problemi di salute comuni ad entrambi i genitori.

Questo bagaglio genetico li predispone a condizioni come:

Sono anche particolarmente soggetti a problemi dentali, per cui è importante una regolare pulizia dei denti.

Prendersi cura di un Pomsky

Gli esemplari appartenenti a questa razza ibrida non riconosciuta hanno una moderata esigenza di esercizio fisico, si consiglia almeno una passeggiata al giorno e in alcuni casi potrebbero aver bisogno di qualche sessione di gioco per restare calmi in casa.

Addestramento ed educazione posso essere duri, in quanto alcuni esemplari possono ereditare la testardaggine dal Siberian Husky, ma allo stesso modo dovrebbero essere in grado di imparare cose nuove se le sessioni educative seguono i principi del rinforzo positivo.

L’alimentazione di questi esemplari deve saper soddisfare le loro esigenze ed essere i linea con il loro dispendio energetico quotidiano. Poiché gli standard di razza non sono stati stabiliti, è difficile dire con certezza di cosa avranno bisogno i singoli esemplari. Per questo motivo è meglio chiedere al veterinario quali sono le esigenze nutrizionali specifiche del vostro cane. In genere, si tratterà di un'alimentazione adatta ad un cane di piccola e media taglia.

Pomsky: dove trovarlo? 

Nel nostro paese non esistono allevamenti ufficiali di questo esemplare e anche per questo motivo non è possibile reperire il prezzo in euro. Ma quindi dove comprare un Pomsky? Esistono diversi annunci su alcuni siti internet di compra-vendita, ma si sconsiglia l’acquisto poiché potrebbe favorire il contrabbando di cuccioli da altri paesi.

Se si decide di adottare un cucciolo di Pomsky bisogna contattare allevamenti ufficiali situati per lo più in Russia e negli Stati Uniti.

I Pomsky e le interazioni

Dato che la loro taglia non è particolarmente grande, i Pomsky possono rivelarsi diffidenti nei confronti dei bambini. I piccoli di casa, infatti, potrebbero non essere abituati ad avere a che fare con gli animali e, di conseguenza, avere per sbaglio comportamenti brutali.

Possono andare d'accordo con altri cani se hanno imparato a socializzare fin da piccoli, soprattutto se sono stati allevati con loro. L’istinto da caccia dagli Husky potrebbe portarli a dare la caccia ad animali più piccoli come i gatti. Per questa ragione è meglio farli socializzare con i felini al più presto.