Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Levriero afgano

Altri nomi: Levriero afghano, Sag-e Tazi, Tazi Spay

Levriero afgano
Levriero afgano adulto © Shutterstock

Come ogni Levriero che si rispetti, il Tazi, come lo chiamano gli estimatori, è un cane riservato, dall'aspetto nobile e il carattere un po' docile. Si tratta di un esemplare che non esita ad utilizzare il suo innato charme per ottenere ciò che vuole. Affettuoso con i membri della sua famiglia, non è consigliato a chi desidera un esemplare molto dimostrativo. Per quanto riguarda gli sconosciuti, ha tendenza ad ignorarli bonariamente.

Informazioni principali sulla razza Levriero afgano

Speranza di vita media :

7

19

12

14

Carattere :

Intelligente Cacciatore

Taglia :

Origine e storia del Levriero afgano

Questa razza è rappresentata su una pittura rupestre datato 2000 anni prima di Cristo ed è citata su un papiro egiziano, forse, ancora più vecchio. Secondo una leggenda, una coppia di Levrieri afgani sarebbe stata presente sull'arca di Noè!
L'antenato della razza è arrivato probabilmente dell'Asia centrale con gli indoeuropei, che hanno formato un regno nelle regioni settentrionali dell'attuale Afghanistan. 
In seguito, gli indoeuropei si sono spostati con i loro cani verso le regioni dell'attuale Iran, il che spiega perché questo Levriero è chiamato anche Tazi che significa " arabo." Le prime tracce di questa razza in Italia risalgono agli anni '40-'50.

Standard della razza secondo la FCI

Gruppo FCI

Gruppo 10 - Levrieri

Sezione

Sezione 1: Levrieri a pelo lungo o frangiato

Caratteristiche fisiche del Levriero afgano

    Dimensioni del Levriero afgano adulto

    Femmina : Tra 63 e 69 cm

    Maschio : Tra 68 e 74 cm

    Peso

    Femmina : Tra 25 e 30 kg

    Maschio : Tra 25 e 30 kg

    Colore del pelo

    Nero
    Bianco
    Marrone
    Blu
    Rosso
    Sabbia

    Tipo di pelo

    Lungo

    Colore degli occhi

    Castani

    Descrizione

    Il Levriero afghano emana forza e dignità. La testa presenta un cranio lungo e leggermente stretto con l'occipite prominente, il muso lungo, la mascella ben ferma e uno stop leggero. Gli occhi sono leggermente obliqui verso l'alto, le orecchie sono basse e aderenti alla testa. Gli arti sono dritti e dotati di una buona ossatura. La coda, che presenta delle frange, non dev'essere troppo corta: attaccata bassa e con la punta in forma di anello, viene portata in alto quando il cane è in azione.

    Bene a sapersi

    L'odore muschiato che rilasciano le ghiandole delle guance di questo esemplare gli è valso il soprannome di "cane profumato".

    Carattere del Levriero afgano

    • 33%

      Affettuoso

      Si mostra affettuoso con il suo padrone, anche se resta tranquillo e riservato. Può succedere che rifiuti delle carezze anche dai membri del suo gruppo sociale, poiché non è un esemplare estremamente dimostrativo. Questo, però, non vuol dire che non sia affezionato alla famiglia.

    • 33%

      Giocherellone

      Non bisogna aspettarsi un particolare entusiasmo all'idea di giocare con la palla. Questo esemplare può, addirittura, mostrarsi molto altezzoso verso chi lo vuole motivare.

    • 66%

      Tranquillo

      È un cane calmo e posato che apprezza la tranquillità. Tuttavia ha bisogno di esteriorizzare la sua energia per essere pienamente soddisfatto.

    • 100%

      Intelligente

      Il Tazi è sveglio e comprende rapidamente come ottenere ciò che vuole da chi lo circonda. Poiché è di carattere distante sa bene che la più piccola dimostrazione d'affetto sa aprirgli numerose porte.

    • 100%

      Cacciatore

      I Levrieri sono adottati soprattutto come cani da compagnia o da show, ma ciò non ha mutato il loro naturale istinto di predatori. Per questo motivo si consiglia di restare vigili con gli altri animali (in casa e all'aperto). Dato che la sua educazione viene spesso fatta in maniera approssimativa, lasciarlo in libertà in un luogo aperto può rappresentare un gran pericolo.

    • 100%

      Pauroso/sospettoso con gli estranei

      Resta sempre molto riservato e sembra addirittura snob verso gli estranei. Non bisogna forzare il contatto con questo che preferisce ignorare ed evitare di interagire con chi non conosce.

    • 100%

      Indipendente

      Questo esemplare non dipende dal padrone.

      Comportamento del Levriero afgano

      • 100%

        Adatto a stare solo

        Il suo carattere indipendente gli permette di sopportare la solitudine senza alcun problema.

      • 33%

        Facile da addestrare/ubbidiente

        Non è facile educare questo cane e per farlo al meglio bisogna stabilire con lui grande complicità. Non bisogna, però, in nessun caso, trattarlo male perché è un esemplare sensibile e testardo che non apprezza le ingiustizie.  

        Da cucciolo è necessario che acquisti le basi educative indispensabili ad una coabitazione armoniosa. Questo domanda, però, pazienza, coerenza e un buon equilibrio tra dolcezza e fermezza.

      • 33%

        Quanto abbaia?

        È un cane discreto che abbaia molto raramente, o addirittura mai.

      • 100%