Bracco Francese

Altri nomi: Bracco francese tipo Pirenei, Bracco francese tipo Gascogne

Bracco Francese
Bracco Francese adulto © Shutterstock

Il Bracco francese esiste in due varietà diverse, il tipo Gascogne (taglia grande) ed il tipo Pirenei (taglia piccola). Sono dei cani entusiasti e polivalenti, sono molto docili e particolarmente socievoli con i bambini, con i loro simili e gli altri animali da compagnia. Inoltre, le grandi capacità nel riporto di selvaggina, lo rendono perfetto anche per gli amanti della caccia. 

Informazioni principali sulla razza Bracco francese

Speranza di vita media :

7

19

12

14

Carattere :

Affettuoso Giocherellone Tranquillo Intelligente Cacciatore

Taglia :

Origine e storia del Bracco francese

Le due razze provengono probabilmente dai Bracchi spagnoli o dal Bracco italiano. Il loro antenato, sarebbe il cane d’Oysel.

Standard della razza secondo la FCI

Gruppo FCI

Gruppo 7 - Cani da ferma

Sezione

Sezione 1: Cani da ferma continentali

Caratteristiche fisiche del Bracco francese

Dimensioni del Bracco francese adulto

Femmina : Tra 56 e 68 cm

Maschio : Tra 58 e 69 cm

Peso

Femmina : Tra 17 e 25 kg

Maschio : Tra 17 e 25 kg

Colore del pelo

Tipo di pelo

Colore degli occhi

Castani

Descrizione

Sono dei cani dall’aspetto Braccoide, nobili e potenti. Il tipo Gascogne ed il tipo Pirenei sono praticamente identici se non fosse per la differenza di taglia. Il primo infatti, è più grande.

Bene a sapersi

Si tratta di una razza molto conosciuta.

Varietà

Bracco francese tipo Pirenei

Bracco francese tipo Gascogne

Carattere del Bracco francese

  • 100%

    Affettuoso

    Anche se spesso, non vengono adottati come cani da compagnia, sono molto affettuosi e legati alla famiglia.

  • 100%

    Giocherellone

    Sempre pronto per giocare, soprattutto con i bambini.

  • 100%

    Tranquillo

    Quando non è a caccia, risulta essere un cane molto calmo.

  • 100%

    Intelligente

    Sono degli animali molto precoci e intelligenti.

  • 100%

    Cacciatore

    Appassionati di caccia, questi cani sono polivalenti perfetti sia per la caccia da ferma che da riporto.

  • 66%

    Pauroso/sospettoso con gli estranei

    Non è mai timoroso o aggressivo con gli sconosciuti. Tuttavia, potrebbe volerci del tempo prima che si fidi completamente di qualcuno.

  • 33%

    Indipendente

    Leale e fedele, questo bracco necessita di un proprietario per mostrare tutto il suo potenziale.

    Comportamento del Bracco francese

    • 33%

      Adatto a stare solo

      Non è fatto per vivere da solo. Deve essere sempre circondato da altri animali oppure da umani per essere felice.

    • 100%

      Facile da addestrare/ubbidiente

      È un animale docile e recettivo, col quale è sempre piacevole comunicare. Tuttavia fare attenzione ai rimproveri inappropriati, potrebbero nuocere al legame che con l’animale.

    • 66%

      Quanto abbaia?

      Può abbaiare durante la caccia, se un intruso entra in casa oppure se si sente troppo solo.

    • 66%

      Attitudine a scappare

      Il suo istinto predatorio potrebbe spingerlo ad allontanarsi ma, tranquilli, tornerà sempre da voi.

    • 66%

      Distruttivo

      Tollerando poco la solitudine, potrebbe essere spinto a combinare guai in casa.

    • 66%

      Goloso/ghiottone

      Le ricompense sono un ottimo modo per rendere piacevoli le sedute di addestramento.

    • 66%

      Adatto alla guardia

      Può essere un buon cane da guardia dato il grande legame con la famiglia. Tuttavia, la sua indole dolce e calma, non lo rende molto dissuasivo.

    • 100%

      Adatto come primo cane

      Come primo cane, è perfetto anche per i non esperti poiché, risulta essere molto facile da educare. 

      Non sai quale scegliere? Ti piacciono tutte? Wamiz ti aiuta a trovare le razze di cani che ti corrispondono!

      Stile di vita

      • 100%

        Bracco francese da appartamento

        La calma e la perfetta capacità di adattamento, gli permetteranno di vivere in città ed in appartamento senza problemi, a patto che faccia molte passeggiate durante il giorno. L’ideale, però, resta sempre una casa in campagna.

      • 100%

        Bisogno di esercizio

        Bisogna rispettare la sua natura di cacciatore e farlo correre il più possibile. Anche se non caccia, la sua intelligenza lo porta ad eccellere in numerose discipline sportive canine.

      • 66%

        Adatto a viaggiare

        Il tipo Pirenei sarà più facile da trasportare ma, entrambi possono viaggiare.

        Compatibilità

        • 100%

          Convivenza con i gatti

          Nonostante il sui istinto alla caccia, il Bracco francese è un cane socievole che, se abituato sin da cucciolo, andrà molto d’accordo con i gatti.

        • 100%

          Convivenza con i cani

          Anche se è un cane dall’indole socievole, gli incontri regolari con i suoi simili, non devono mancare.

        • 100%

          Adatto ai bambini

          Se i bambini sanno come rispettarlo, potrebbero passare ore intere a giocare con loro!

        • 66%

          I Bracchi francese e le persone anziane

          Per un pensionato appassionato di caccia, è un cane perfetto.

          %}

          Costo del Bracco francese

          Il prezzo del Bracco francese varia in funzione di origini, età e sesso. In genere, non supera i 1000€. Il costo mensile del sostentamento è di circa 40€.

          Toelettatura e cura del Bracco francese

          Il pelo raso non necessita di grandi cure. Basterà spazzolarlo regolarmente.

          Perdita di pelo

          Ha una perdita di pelo moderata, tranne nei periodi di muta.

          Alimentazione del Bracco francese

          Anche se le crocchette industriali possono convenire, è preferibile fornirgli una dieta casalinga a base carne cruda, riso e verdure.

          Costituzione del Bracco francese

          Speranza di vita media

          Ha un’aspettativa di vita di 13 anni.

          Forte

          È un cane rustico, robusto e vive a lungo.

          Sopporta il caldo

          Sopporta il caldo, ma è bene spostare le sessioni di esercizio fisico quando le temperature non sono molto alte.

          Sopporta il freddo

          Non teme le intemperie né il freddo.

          Tendenza ad ingrassare

          Le quantità di cibo vanno somministrate in base all’attività fisica quotidiana.

          Malattie frequenti

          Questo cane ha in genere una buona salute, è solo soggetto alla sindrome della torsione gastrica, quindi è bene evitare attività fisiche sia prima che subito dopo i pasti.

          Lascia un commento su questa razza
          0 commenti
          Conferma della rimozione

          Sei sicuro di voler cancellare il commento?

          Collegati per commentare