Il meglio per i tuoi pet? Lo trovi qui!

Pubblicità

Cucciolo piange quando si rende conto dove lo stanno portando (Video)

cucciolo nero con ipoplasia cerebellare dog-happy

Alcuni animali nascono un po' più sfortunati della maggior parte, ma con un piccolo aiuto possono ancora vivere le loro vite migliori!

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il

Poche settimane fa, una cucciolata di randagi è venuta al rifugio statunitense Stray Rescue St Louis che aveva bisogno di cure amorevoli.

In effetti, tutti e tre soffrono di una condizione neurologica nota come ipoplasia cerebellare, un disturbo in cui il cervelletto è più piccolo del solito o non completamente sviluppato. Questa patologia è presente alla nascita e causa problemi di coordinazione e controllo del movimento.

L'idea per un'adozione riuscita!

Sebbene i cuccioli facciano fatica a camminare normalmente, non provano dolore o disagio. Purtroppo, quando le persone vedono animali con disabilità, preferiscono stare alla larga poiché è più impegnativo che un animale domestico completamente sano.

Per questo motivo, il personale del rifugio era preoccupato per i nuovi residenti. Troverebbero mai qualcuno che li ami?

Così hanno portato i cuccioli a un evento in cui i cani adottabili si ritrovano in uno spazio chiuso e i potenziali adottanti possono incontrarli. E lì accadde qualcosa di magico.

Amore a prima vista

Un uomo si innamorò perdutamente di Bevo, uno dei cuccioli disabili. Mentre Bevo camminava goffamente, l'uomo lo seguì a quattro zampe, accarezzandolo lungo la strada.

La persona in questione aveva sempre posseduto cani con bisogni speciali, quindi il fatto che Bevo fosse un po' diverso non lo spaventava affatto.

Da allora, Bevo si è trasferito ad Atlanta per stare con la sua famiglia per sempre e sta vivendo la sua vita migliore! Si dice che fosse così entusiasta di riunirsi con il suo adottante che iniziò a piangere di gioia... Dimostrazione che qualsiasi cane può essere felice, purché gli venga data una possibilità!

Lascia un commento
0 commenti
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

Collegati per commentare