Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Bracco ungherese

Altri nomi: Vizsla, Bracco ungherese a pelo corto, Bracco ungherese a pelo forte, Rövidszörü Magyar Vizsla, Drötzörü Magyar Vizsla, Drötzörü Magyar Vizsla

#36

nella top razze di Wamiz

Bracco ungherese
Bracco ungherese adulto © Shutterstock

Il Bracco ungherese può essere di due varietà: a pelo corto o a pelo forte. Le due sono razze diverse ma presentano entrambe la stessa attitudine al lavoro. Sono cani da caccia polivalenti, utilizzati in pianura, nel bosco e nell’acqua. Il Vizsla, come lo si chiama comunemente, ha un talento notevole, una ferma impressionate e ottime disposizioni al rapporto. Inoltre, è un supporto di prima scelta per i cacciatore, eccellente cane da compagnia, che può adattarsi a numerosi stili di vita, ravvivando di gioia grandi e piccini.

Informazioni principali sulla razza Bracco ungherese

Speranza di vita media :

7

18

12

13

Carattere :

Affettuoso Giocherellone Intelligente Cacciatore

Taglia :

Origine e storia del Bracco ungherese

Si sa molto poco sulle sue origini, è possibile che provenga dall’incrocio tra un cane Segugio della Transilvania (o segugio di Pannonia) e un cane da caccia giovane di origine turca. La razza, chiamata comunemente Vizsla, è nata probabilmente nel XVII secolo, ma ha preso la sua forma attuale nel corso del XIX secolo attraverso diversi incroci con altri cani da ferma stranieri.

Standard della razza secondo la FCI

Gruppo FCI

Gruppo 7 - Cani da ferma

Sezione

Sezione 1: Cani da ferma continentali

Caratteristiche fisiche del Bracco ungherese

    Dimensioni del Bracco ungherese adulto

    Femmina : Tra 54 e 60 cm

    Maschio : Tra 58 e 64 cm

    Peso

    Femmina : Tra 18 e 35 kg

    Maschio : Tra 20 e 27 kg

    Colore del pelo

    Sabbia

    Tipo di pelo

    Corto
    Duro

    Colore degli occhi

    Castani

    Descrizione

    Il Bracco ungherese è un cane di taglia media, dall’aspetto nobile, con un’ossatura leggera, una muscolatura secca, dai tendini d’acciaio. Dona l’impressione di essere un atleta adatto a correre. La testa è secca, il muso non appuntito. Lo stop moderato. Gli occhi sono ovali, dall’espressione intelligente. Le orecchie sono poste leggermente all’indietro e appiattite sotto le guance. Le labbra secche, ben aderenti. Gli arti sono dritti e in appiombo, quelli posteriori formano un angolo abbastanza aperto. La coda è portata orizzontalmente dagli esemplari a pelo corto mentre è attaccata più in basso e portata leggermente ricurva verso l’alto nei soggetti a pelo forte. Inoltre, i soggetti a pelo forte possiedono una massa corporea più importante.

    Bene a sapersi

    Il Bracco a pelo duro è una razza ben distinta, creata nel 1930, ma presenta le stesse attitudini e temperamento del Vizsla a pelo corto.

    Varietà

    Bracco ungherese a pelo corto

    Bracco ungherese a pelo forte o duro

    Carattere del Bracco ungherese

    • 100%

      Affettuoso

      Questo cane da guardia è molto vicino al suo gruppo sociale ed è fedele al suo proprietario. 

    • 100%

      Giocherellone

      Sempre attivo e di natura gioviale, questa razza ama giocare e apprezza particolarmente tutti i giochi che necessitano di riflessione (giochi d’intelligenza, di ricerca, ecc.). Attenzione ai giochi di lancio che posso rinforzare il suo istinto di ricerca.

    • 33%

      Tranquillo

      Attivo, grazie alla sua natura equilibrata sa mostrarsi calmo e posato, soprattutto se tutti i suoi bisogni sono soddisfatti.

    • 100%

      Intelligente

      Come diversi cani da lavoro, anche questa razza ungherese è intelligente e sa porre le sue capacità al servizio delle missioni a lui affidate. La sua intelligenza si riflette attraverso la sua polivalenza che gli permette di soddisfare pienamente il suo padrone.

    • 100%

      Cacciatore

      Cane da caccia per eccellenza, può adattarsi a tutti i terreni, anche quelli più difficili. In pianura, in bosco e in acqua, esprime tutto il suo potenziale con eleganza, resistenza e determinazione.

    • 66%

      Pauroso/sospettoso con gli estranei

      Mai timido o aggressivo, il Rövidszörü Magyar Vizsla accoglie con piacere chiunque e si dimostra socievole con chi incontra durante le sue passeggiate. Tuttavia, vicino al gruppo sociale, se avverte che vi è pericolo può mostrarsi dissuasivo.

    • 33%

      Indipendente

      Se i cani da caccia sono relativamente indipendenti, il Bracco farà di tutto per accontentare i padroni e resta piuttosto dipendente da quest’ultimi.

      Comportamento del Bracco ungherese

      • 66%

        Adatto a stare solo

        Se abituato sin da piccolo a restare solo a casa può sopportare questa situazione da adulto. Tuttavia, in quanto cane da lavoro ha bisogno di stimolazioni fisiche e mentali perché può annoiarsi facilmente.

      • 100%

        Facile da addestrare/ubbidiente

        Il Vizsla ha la reputazione di essere molto docile e facile da educare. In effetti, questo cane adora imparare e far piacere al suo padrone. Per questo è un compagno piacevole con cui cooperare volentieri, soprattutto se l’attitudine del suo padrone è coerente, benevola e giusta.

      • 100%

        Quanto abbaia?

        Questo cane abbaia facilmente e può rapidamente diventare eccessivo se il suo comportamento non è canalizzato già da piccolo.

      • 100%

        Attitudine a scappare

        L’istinto di caccia, anche se può essere controllato con una buona educazione, è sempre molto marcato. Infatti, se ne ha la possibilità, questo cane da ferma continentale non esita troppo nell’alzare i tacchi per seguire una pista.

      • 66%