Segugio italiano

Altri nomi : Segugio italiano a pelo raso, Segugio italiano a pelo forte

Segugio italiano

Il Segugio, come è comunemente noto, è un cane comune usato per la caccia alla lepre e al cinghiale. Si presenta in due varietà: Segugio italiano a pelo forte o Segugio italiano a pelo raso. In entrambi i casi, ha un carattere schivo e poco affettuoso, non si adatta bene a tutti i tipi di padroni e difficilmente riesce a scaricare la sua energia se non va a caccia o non gli vengono proposti diversi sport. Perfetto per cacciare in gruppo e vivere con altri cani.

Informazioni principali sulla razza Segugio italiano

Speranza di vita media :

7

19

12

14

Carattere :

Cacciatore

Taglia :

Continua a leggere subito dopo la pubblicità

Caricamento pubblicità ...

Origine e storia del Segugio italiano

Questa razza ha origini antichissime tra i primi "cani da corsa" (non Levrieri) utilizzati dagli egiziani per la caccia e, probabilmente, arriva in Europa con i mercanti fenici. Si sono poi adattati ai diversi terreni e tipi di caccia incontrati nelle nuove regioni.

Standard della razza secondo la FCI

Gruppo FCI

Gruppo 6 - Segugi e cani per pista di sangue

Sezione

Sezione 1: Cani da seguita

Caratteristiche fisiche del Segugio italiano

Dimensioni dello Segugio italiano adulto

Femmina : Tra 50 e 58 cm

Maschio : Tra 52 e 60 cm

Peso

Femmina : Tra 18 e 26 kg

Maschio : Tra 20 e 28 kg

Colore del pelo

Tipo di pelo

Colore degli occhi

Castani

Descrizione

Entrambe le varietà hanno una struttura forte e perfettamente simmetrica. Il tronco si inserisce in un quadrato. La testa, allungata, sembra emaciata, a causa di una pelle molto secca. Gli occhi sono grandi e luminosi. Le orecchie sono pendenti, triangolari, larghe e piatte. Gli arti sono lunghi, magri, ben muscolosi. La coda è snella e slanciata.

Bene a sapersi

Varietà

Segugio italiano a pelo duro

Segugio italiano a pelo raso

Carattere del Segugio italiano

33%

Affettuoso

Come cane da compagnia, il suo carattere può sembrare un po’ freddo. Mostra a malapena le sue emozioni.

33%

Giocherellone

È soprattutto un cane da lavoro che non ama particolarmente le sessioni di gioco in famiglia.

66%

Tranquillo

Il Segugio italiano a pelo forte è più tranquillo, più rilassato e meno esuberante del Segugio italiano a pelo raso.

66%

Intelligente

È un aiuto resistente, veloce e potente su cui fare affidamento. Si adatta a tutti i terreni di caccia e alle organizzazioni (da soli, in coppia o in branco).

100%

Cacciatore

Come cacciatore, è uno specialista nella caccia alla lepre, da solo, in coppia o in un piccolo branco. Viene anche utilizzato per la caccia al cinghiale, in gruppi da cinque a dieci soggetti.

66%

Pauroso/sospettoso con gli estranei

Il Segugio italiano a pelo forte è più riservato rispetto al Segugio italiano a pelo raso.

100%

Indipendente

È un cane che può sembrare molto distante. Non è un compagno molto espansivo.

Comportamento del Segugio italiano

33%

Adatto a stare solo

È abituato a crescere e vivere in un branco. La solitudine non fa per lui.

66%

Facile da addestrare/ubbidiente

È un cane con un forte temperamento, molto orgoglioso e fiero, non espansivo, ma molto docile con il suo padrone se viene stabilita una buona complicità.

100%

Quanto abbaia?

La sua "voce" è particolarmente rumorosa.

66%

Attitudine a scappare

Potrebbe scappare se il suo ambiente non è sicuro e il suo bisogno di dispendio energetico non è soddisfatto.

66%

Distruttivo

L'inattività e la solitudine in questo cane generano molti disturbi comportamentali, inclusa la distruzione.

66%

Goloso/ghiottone

Snack premio possono aiutare a educare e motivare questo cane dal forte temperamento indipendente.

66%

Adatto alla guardia

La sua diffidenza verso gli estranei lo rende un buon guardiano, ma deve comunque essere usato solo per il suo ruolo di cacciatore.

33%

Adatto come primo cane

È meglio scegliere una razza più docile, espansiva e dall’istinto meno marcato, come primo cane.

Continua a leggere subito dopo la pubblicità

Caricamento pubblicità ...

Ci dispiace...
Non ci sono annunci di adozione di Segugio italiano al momento...

Animali da adottare
Annunci Animali
Grazie ad Annunci Animali trovi il cane di razza Segugio italiano dei tuoi sogni, cucciolo o adulto che sia!
Vai su Annunci Animali

La razza Segugio italiano è adatta a te?

Clicca qui e fai il test

Stile di vita

33%

Segugio italiano da appartamento

Può vivere tranquillamente in casa (è discreto, pulito e silenzioso) o in un giardino. L'ambiente cittadino non fa per lui e la vita in appartamento è ancora meno.

100%

Bisogno di esercizio

Ha una vera passione per la caccia, deve quindi essere portato in campagna il più spesso possibile. Se non caccia, deve dedicarsi a molti sport e attività stimolanti (canicross, tracking, ecc.).

66%

Adatto a viaggiare

La sua taglia media gli consente di seguire i suoi padroni ovunque, ma attenzione perché è un cane indipendente e riservato che deve godere di una buona socializzazione per trovarsi in luoghi pieni di stimoli.

Compatibilità

66%

Convivenza con i gatti

È preferibile che entrambe le specie crescano insieme in modo che la convivenza sia migliore.

100%

Convivenza con i cani

Dal momento che è un cane che lavora in branco, non è affatto aggressivo con altri cani.

66%

Adatto ai bambini

Il suo temperamento indipendente e non molto affettuoso non è propriamente adatto ai bambini, a meno che non rispettino la vera natura di questo cane.

33%

Il Segugio italiano e le persone anziane

Non è una buona scelta per i padroni anziani che desiderano avere una compagnia affettuosa.

%}

Costo del Segugio italiano

ll prezzo di un Segugio italiano varia a seconda delle sue origini, età e sesso. Ci vogliono in media 800 € per un cane registrato.
Per quanto riguarda il budget medio per soddisfare le esigenze di un cane di queste dimensioni, ci vogliono circa 40 € / mese.

Toelettatura e cura del Segugio italiano

Sono necessarie delle spazzolate regolari per mantenere la bellezza del pelo di questo cane, indipendentemente dalla sua varietà.

Perdita di pelo

Le perdite di pelo sono molto moderate.

Alimentazione del Segugio italiano

È un cane da caccia che ha bisogno di una dieta bilanciata e ricca per mantenere la sua potenza e velocità. I pasti tradizionali sono ovviamente preferiti, ma le crocchette di alta qualità possono comunque essere adatte.
Un pasto al giorno è raccomandato, preferibilmente alla sera per una migliore digestione ed evitare che lavori a stomaco pieno.

Costituzione del Segugio italiano

Speranza di vita media

La vita media è di 13 anni.

Forte

È un cane estremamente rustico e robusto.

Sopporta il caldo

Instancabile, le sue attività quotidiane vanno organizzate diversamente nei periodi più caldi.

Sopporta il freddo

Può vivere all'aperto ma deve essere messo a disposizione un riparo.

Tendenza ad ingrassare

Non è una razza che tende al sovrappeso.

Malattie frequenti

Questa razza non soffre di nessuna patologia particolare.

Lascia un commento su questa razza
Collegati per commentare

1 commento

  • Alice_22
    Alice_22
    Ho una segugia da un anno circa e l'ho presa quando era cucciola. Nonostante questa razza venga considerata solo per la caccia posso dire che è tanto altro. La mia cagnolina vive in appartamento ma usciamo molte volte al giorno e ha sempre la possibilità di fare corse e giocare con altri cani. Ha un carattere espansivo e allegro, è indipendente e non ama troppo il contatto o le coccole ma quando torno a casa mi riempie di feste e mi segue sempre ovunque.
    Prima di adottare ho letto tantissimo su questa razza e possi dire che a distanza di un anno la sceglierei ancora. Bisogna imparare a essere consapevoli della razza e soddisfare le sue necessità con corse e giochi che possano soddisfare il suo fiuto. A casa è un angelo, non ha mai toccato o distrutto niente, mai fatto un malanno. Anzi quando è a casa è davvero tranquilla, va da una cuccia all'altra per dormire e recuperare le energie. È un cane che non richiede particolari cure ed è anche molto pulita.
Conferma della rimozione

Sei sicuro di voler cancellare il commento?

1 commento su 1