News :
wamiz-v3_1

TEST: Che razza di cane fa per te?🐶🐶

Pubblicità

Il Re Leone fa commuovere (anche) i cani: ecco perché

Il cane Luna guarda la tv
© YouTube @ Josh Myers

Mentre il remake de “Il Re Leone” è pronto a conquistare i fan (a due e quattro zampe) di Simba e compagnia, la veterinaria comportamentalista  Mylène Genairon spiega perché non ci si deve stupire se Fido si commuove di fronte al cartone Disney.

Di Eleonora Chiais, 19 lug 2019

La rete pullula di video che ritraggono cani commossi di  fronte alla pellicola de Il Re Leone. Uno dei più amati dagli internauti risale allo scorso febbraio, la protagonista è Luna - una pitbull che, all'epoca, aveva appena 4 mesi di vita - e la si vede, concentrata sullo schermo (dove scorrono i fotogrammi di Simba di fronte al corpo senza vita del papà), prodursi in una serie di guaiti strappalacrime. Ma perché?

 

“Anything you feel, I can feel too.” 🐾 So Hannah and I were watching the Lion King while Luna played wildly with her toys. But right as Mufasa falls to his death, she stops and turns to the TV to watch. To see her crying at the TV was the sweetest thing I think I’ve ever seen. She even lays down right after Simba lays with his dad....We don’t deserve dogs. 💚 4 months old and she’s already showing empathy. I can’t wait to see how she reacts to the new live action Lion King! *VOLUME 🆙* Follow Luna on Instagram! @luna_o_thepitbull For licensing or usage, contact: licensing@viralhog.com ViralHog

Posted by Josh Myers on Tuesday, February 19, 2019


In occasione dell'uscita al cinema del remake dello storico cartone Disney (del quale si celebrano i 25 anni nel 2019), l'edizione francese dell'Huffington Post ha chiesto delucidazioni su questo strano comportamento alla veterinaria comportamentalista Mylène Genairon. Ecco la spiegazione dell'esperta.

Perché i cani si "commuovono" guardando Il Re Leone?

Le cause della commozione a quattro zampe - ha spiegato l'esperta - sono sostanzialmente due. «In primo luogo - sostiene Genairon - il suono gioca un ruolo importante perché i cani hanno un udito molto sensibile e vengono attratti da questa melodia che è particolarmente bassa ed è intramezzata da quelli che paiono battiti cardiaci». Non solo, però. «Anche se i cani vedono le immagini sullo schermo in modo confuso - continua - riconoscono in Simba, e nei leoni protagonisti del film, una fisionomia "canina" e dunque sono automaticamente portati ad osservare il più attentamente possibile le scene che coinvolgono quelli che avvertono come loro simili».

Come si devono comportare i padroni?

Il dubbio, a questo punto, è lecito: come comportarsi di fronte alla commozione del proprio amato quattro zampe? «I padroni non devono agire in nessun modo - tranquillizza la veterinaria - perché la commozione può essere affrontata dal pelosetto senza alcuna difficoltà a differenza, per esempio, di quanto avviene quando il cane si trova di fronte a scene di violenza tra i suoi simili, scene che possono scatenare in lui reazioni di autentico panico». In questo caso, termina Mylène Genairon, è bene interrompere prontamente la visione e tranquillizzare il nostro amico perché alcune immagini particolarmente forti possono generare dei problemi comportamentali futuri.

Ma Il Re Leone, per fortuna, non appartiene a questo tipo di riprese quindi nulla vieta di organizzare una visione a sei zampe per concedersi qualche lacrima e molte coccole in compagnia di Fido!