Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Si può usare l'Imodium® per la diarrea del cane?

cane-con-diarrea-nel-bosco advice

Si può usare l'imodium® per la diarrea del cane?

© Unsplash @Fredrik Öhlander

L'Imodium® è uno dei farmaci utilizzati per la diarrea nel cane, ma va usato con attenzione e dopo il benestare del veterinario. Inoltre anche i fermenti lattici possono rivelarsi utili.

Di Nina Segatori

Pubblicato il 04/10/20, 21:13

L’Imodium® per la diarrea del cane è una cura possibile, così come per gli esseri umani. Si tratta di uno di quei farmaci utilizzabili anche per gli animali, ma bisogna prima consultare il veterinario e soprattutto considerare gli effetti collaterali che possono presentarsi. 

Ecco qualche consiglio utile per chi vuole dare al cane l’Imodium® e bloccare la diarrea. Da seguire solo se, dopo un’attenta visita veterinaria, viene stabilito che il problema non derivi da una patologia più o meno grave, della quale la diarrea sia solo uno dei sintomi.

La diarrea nel cane è il sintomo generico di molte patologie, quindi quando l’animale presenta questo problema è bene capirne la causa.

Perché il cane ha la diarrea?

Di solito, tra le più diffuse e meno gravi cause della diarrea nel cane c’è mala digestione del cibo ingerito, di un cibo, o di qualcosa per cui il cane presenta un’intolleranza.

Anche un colpo di freddo, una paura forte e improvvisa o un bocconcino di troppo possono dare diarrea, così come è facile si presenti più spesso quando il cane è solo un cucciolo. 

Durante la sverminazione, infatti, può accadere che il piccolo defechi in maniera frequente e per questo anche troppo liquida. Può succedere inoltre quando l’animale ha bevuto acqua troppo fredda, mangiato troppe verdure o segue una dieta sbilanciata.

Essendo però, anche il sintomo di un malfunzionamento dell’apparato gastrico è opportuno che la visita di un veterinario escluda mali più gravi di una semplice indigestione.

La diarrea nel cane può, infine, essere cronica o sporadica ed è questo il caso in cui di solito il proprietario pensa che si possa ricorrere ad un farmaco come l’Imodium®, per risolvere immediatamente e semplicemente il problema.

Rimedi per bloccare subito la diarrea del cane

Quando il cane improvvisamente chiede di uscire continuamente e ad ogni uscita prova a defecare, mostrando chiari segni di cacca liquida o semiliquida, si può intervenire tempestivamente utilizzando farmaci e/o fermenti lattici

Se il cane ne soffre spesso, il proprietario avrà sicuramente nell’armadietto del pronto soccorso, un medicinale pronto all’uso, già prescritto in precedenza dal veterinario, dopo aver appurato la causa del problema.

Se, invece, è la prima volta, dopo aver consultato il veterinario anche solo telefonicamente, si potrà scegliere qualcosa che sia utile per l’uomo, così come per il cane. Un esempio, è proprio l'Imodium® per la diarrea del cane.

Perché è utile l'Imodium® per la diarrea del cane?

Come medicinale è in grado di bloccare immediatamente la diarrea e dare sollievo al cane, essendo un narcotico antidiarroico, pensato proprio per questo tipo di problema.

Quanta Imodium® (loperamide) dare al cane?

L’Imodium® è un medicinale a base di loperamide, che calma immediatamente la diarrea, che può essere utilizzato sporadicamente e per non più di due giorni consecutivamente.

Di solito si prescrivono 2 mg da prendere per via orale, magari infilati in un pezzettino di pane.

Gli effetti collaterali dell'Imodium® nel cane

L’Imodium® per la diarrea del cane, però, può dare degli effetti collaterali, esattamente come accade negli esseri umani. Potrebbe, infatti, causare l’effetto contrario e provocare stipsi prolungata o addirittura un po’ di letargia.

Non solo, assumendo Imodium®, il cane potrebbe soffrire poi di gas intestinali o addirittura riportare degli effetti nel sistema nervoso centrale e apparire un po’ troppo eccitato (effetto collaterale molto più frequente nei gatti).

Come per gli esseri umani, poi, alcuni cani potrebbero mal tollerare il medicinale in questione e presentare tutti gli effetti riportati nelle controindicazioni.

Se, al contrario, l’uso dell’Imodium® per il cane funziona e la diarrea si blocca, ma solo temporaneamente e si presenta per più di due giorni, allora è bene smettere di utilizzarlo e tornare dal veterinario per capire come risolvere il problema.

In conclusione, quindi, si può affermare che l’Imodium® possa essere utilizzato anche nei cani, ma con parsimonia e sempre dopo aver consultato il medico. Mai e poi mai, scegliere il fai da te, soprattutto quando si tratta di medicinali.

Dare i fermenti lattici (enterogermina) al cane in caso di diarrea?

In alternativa all’Imodium®, si può provare, senza effetti collaterali, l’uso dei fermenti lattici come l’enterogermina, che in caso di diarrea da indigestione, colpo di freddo o ingestione di cibi che danno intolleranza, si rivelerà immediatamente efficace, soprattutto nei cani di piccola taglia.

Nella dose consigliata per i bambini, l'enterogermina potrà rivelarsi perfetta anche per il nostro amato Fido. Ovviamente sempre dopo aver consultato il veterinario!