Hai un mostriciattolo ? Leggi qui🐶😺

Chin

Altri nomi: Japanese Chin, Tchin

Chin
Chin adulto © Shutterstock

Il Chin, chiamato anche Japanese Chin o semplicemente Tchin, è un piccolo cane amichevole e dolce. Si tratta di un esemplare, probabilmente nato da antenati cacciatori, ma che oggi è utilizzato esclusivamente come cane da compagnia. Il Japanese Chin renderà felici grandi e piccini, grazie alla sua simpatia e al suo leggendario buon umore.

Informazioni principali sulla razza Chin

Speranza di vita media :

7

19

12

14

Carattere :

Affettuoso Giocherellone Intelligente

Taglia :

Origine e storia del Chin

La sua origine, nonostante il nome, sarebbe Cinese. Probabilmente è il risultato di un incrocio tra Tibetan Spaniel e piccoli cani cinesi (compresi, probabilmente i Pechinesi). Secondo alcuni sarebbe di origine coreana. La FCI ha riconosciuto ufficialmente la razza nel 1957. 

Standard della razza secondo la FCI

Gruppo FCI

Gruppo 9 - Cani da compagnia

Sezione

Sezione 8: Epagneul giapponesi e pechinesi

Caratteristiche fisiche del Chin

Dimensioni del Chin adulto

Femmina : Tra 22 e 24 cm

Maschio : Tra 24 e 26 cm

Peso

Femmina : Tra 3 e 4 kg

Maschio : Tra 3 e 4 kg

Colore del pelo

Nero
Bianco
Rosso

Tipo di pelo

Lungo

Colore degli occhi

Castani

Descrizione

Il Tchin è un esemplare di piccola taglia con abbondante pelliccia. La testa è relativamente grande, il cranio largo e rotondo, lo stop marcato. Il tartufo è largo, gli occhi grandi, le orecchie piccole e pelose. Il petto è largo e profondo, il dorso corto e dritto, le zampe fini e la coda cade sul dorso. 

Bene a sapersi

La "danza delle maree" è caratteristica della razza e consiste in una serie di rotazioni del cane su se stesso. Si tratta di una danza eseguita quando è contento o quando gioca. 

Carattere del Chin

  • 100%

    Affettuoso

    È affettuoso con il suo padrone e il gruppo sociale.

  • 100%

    Giocherellone

    Ama giocare con i suoi umani. 

  • 66%

    Tranquillo

    Il Tchin sa essere discreto e dolce.

  • 100%

    Intelligente

    La sua intelligenza gli fa assumere atteggiamenti più umani che canini. 

  • 66%

    Cacciatore

    Nonostante le sue origini da cacciatore, il Tchin resta un esemplare da compagnia. 

  • 66%

    Pauroso/sospettoso con gli estranei

    Il Japanese Chin può essere diffidente con gli estranei, ma mai aggressivo.

  • 33%

    Indipendente

    È vicino al gruppo sociale e ai padroni. 

    Comportamento del Chin

    • 33%

      Adatto a stare solo

      Non ama stare da solo.

    • 100%

      Facile da addestrare/ubbidiente

      Non è difficile da educare. Pazienza, dolcezza e costanza sono le chiavi per ottenere risultati. 

    • 33%

      Quanto abbaia?

      Il Japanese Chin è piuttosto discreto, non abbaia molto. 

    • 33%

      Attitudine a scappare

      Resta accanto al padrone. 

    • 66%