Migliora la vita dei pet cliccando qui!

Cane Corso

Altri nomi: Cane di corte italiano, Cane Corso italiano

Cane Corso
Cane Corso adulto © Shutterstock

Il Cane Corso è un eccellente cane da guardia, molto attaccato e protettivo verso il suo gruppo sociale, ma senza mostrarsi “appiccicoso”. Tranquillo ed equilibrato, questo cane di corte italiano è un perfetto compagno di vita quotidiana. Intelligente ed attento osservatore, non sarà di facile fiducia ed avrà bisogno di tempo per comprendere il grado di pericolosità di una persona o di una situazione.

Informazioni principali sulla razza Cane Corso

Speranza di vita media :

5

16

10

11

Carattere :

Intelligente

Taglia :

Origine e storia del Cane Corso

È il discendente diretto del " Canis pugnax" (Molosso) romano. Era utilizzato nella caccia alla grossa selvaggina e come aiuto di guerra. Durante i secoli, è stato un compagno prezioso per gli italiani che l'utilizzavano come custode della loro proprietà, dei loro greggi, per la caccia e per la loro difesa. Una volta diffuso in tutta la penisola, come attestato da numerose incisioni e racconti storici, è ancora molto presente nel Sud Italia. Il suo nome italiano "Corso" non ha niente a che vedere dunque con la Corsica. L'origine di questo nome viene probabilmente del termine latino "cohors", la coorte romana della guardia pretoriana, indicando così la sua vecchia funzione di guardia del corpo.

Standard FCI

Standard FCI

Gruppo 2 - Cani di tipo Pinscher e Schnauzer - Molossoidi e cani bovari svizzeri

Sezione

Caratteristiche fisiche del Cane Corso

    Dimensioni del Cane Corso adulto

    Femmina : Tra 58 e 64 cm

    Maschio : Tra 62 e 68 cm

    Peso

    Femmina : Tra 40 e 45 kg

    Maschio : Tra 44 e 50 kg

    Colore del pelo

    Nero
    Blu

    Tipo di pelo

    Corto

    Colore degli occhi

    Castani

    Descrizione

    Questo molosso italiano ha una mole da gigante che gli permette di essere sufficientemente imponente per poter dissuadere degli eventuali malintenzionati. Malgrado la sua robustezza, il Corso è elegante, agile con una muscolatura raffinata e potente.

    Bene a sapersi

    Molti cani dagli occhi cadenti possono avere, (Cane Corso, Bulldog, ecc.), durante la loro crescita, dei problemi con la ghiandola di Harder che è di tipo lacrimale. Questa ghiandola può essere portata ad uscire fuori ed infiammarsi poiché tende a svilupparsi più velocemente della testa dei cani cuccioli. In questo caso è necessario un intervento veterinario, che tuttavia resta di routine.

    Carattere del Cane Corso

    • 66%

      Affettuoso

      Il cane da corte italiano è un eccellente guardiano, ciò lo rende molto protettivo verso il suo gruppo sociale al quale è particolarmente legato. Tuttavia, pur non mostrando grandi segni d’affetto, il Corso resta un cane dolce e premuroso, in particolar modo con i bambini.

      Scopri tutto sul carattere del Cane Corso e la sua indole!
    • 66%

      Giocherellone

      Il cane da corte italiano apprezzerà moltissimo passare del tempo con la sua famiglia e con i bambini. Potrà giocare con loro se abbastanza motivato; ma caratterialmente resta innanzitutto un cane calmo e riservato.

    • 66%

      Tranquillo

      Il carattere del Corso fa di lui un cane calmo nella vita quotidiana, tuttavia in caso di percezione di un pericolo non esiterà a mostrarsi molto virulento per proteggere ciò che gli appartiene.

    • 100%

      Intelligente

      Dotato di un forte potenziale, questo cane, chiamato anche Cane Corso grigio, è molto intelligente, saprà analizzare velocemente ogni situazione ed agire di conseguenza. Nell'educazione, se non vedrà né dell’interesse né della coerenza, potrà sembrare testardo e reticente alla cooperazione, ma tutte queste caratteristiche sono segno di capacità intellettive di rilievo.

    • 66%

      Cacciatore

      Nel suo paese di origine, questo dolce gigante era utilizzato principalmente per custodire le proprietà ed i suoi occupanti, ma il Corso anche poteva accompagnare i suoi padroni durante la caccia all'orso o grande selvaggina. Alcuni padroni utilizzano ancora il loro cane come compagno da caccia anche se ad oggi questa abitudine è abbastanza rara.

    • 100%

      Pauroso/sospettoso con gli estranei

      Dotato di un temperamento molto protettivo, il cane da corte è naturalmente diffidente verso gli estranei. Non dona confidenza facilmente e gli servirà del tempo per analizzare il comportamento della persona che ha di fronte a lui, questo gli permetterà di capire se la stessa rappresenta o meno un pericolo.

    • 66%

      Indipendente

      Il Corso grigio è un cane relativamente indipendente, nel senso che sa controllare una proprietà in modo autonomo ed ha a cuore il compimento della sua missione, ma al contempo non apprezza molto rimanere da solo per lunghe ore.

      Peraltro, questo cane non ha bisogno di un contatto costante con i componenti del suo gruppo sociale. Il Corso è poco incline alle carezze, tranne che in qualche momento, ma non significa che sia meno affettuoso.

      Maggiori informazioni sul carattere del Cane Corso

      Comportamento del Cane Corso

      • 33%

        Adatto a stare solo

        Il Corso non è un cane che apprezzerà restare da solo per delle lunghe ore. Potrà avere un comportamento distruttivo se comincerà a trovarsi da solo per tempi troppo lunghi. Ha bisogno di essere stimolato quotidianamente per mantenere il suo leggendario equilibrio.

      • 66%

        Facile da addestrare/ubbidiente

        Molto intelligente, il questo cane può mostrarsi un po' testardo se non trova nessuno interesse ad ubbidire. I suoi padroni devono proporre a questo grande cucciolo un'educazione coerente, corretta e ferma per poter ottenere dei risultati.

        L'educazione del cane dovrà essere avviata fin dalla sua più giovane età per evitare una volta divenuto adulto eventuali problematiche. La sua grande stazza necessita un controllo costante da parte dei suoi padroni per garantire la sicurezza di tutti.

      • 33%

        Quanto abbaia?

        Il Corso dal carattere calmo ed equilibrato è un cane poco incline ad abbaiare. Lo fa unicamente in caso di grande necessità. Questo aspetto del resto è molto pratico nel quotidiano poiché generalmente, quando si sente questo cane abbaiare, si sa che non è non per niente piacevole.

      • 33%