Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

6 buone ragioni per nutrire il tuo cane con una dieta casalinga

cane-che-cucina advice

Uno spunto importante per ben nutrire il proprio cane.

© Shutterstock

Al giorno d’oggi, facciamo molta attenzione alla nostra alimentazione. Ci distacchiamo sempre di più dai cibi elaborati per aggiungere alla nostra dieta dei prodotti naturali e dei super alimenti. In questo modo, la nostra salute migliora, così come quella dei nostri animali domestici!

Di Grazia Fontana

Pubblicato il 17/07/20, 09:20

L’uomo ha addomesticato i cani da migliaia di anni. Li abbiamo educati, abbiamo cambiato il loro aspetto, ma i loro denti e il loro apparato digestivo restano molto simili a quelli dei loro antenati, i lupi.

Le proteine sono l’elemento principale su cui deve essere fondata l’alimentazione del nostro cane, così com’è per il lupo.

I lupi, quando mangiano una preda, assorbono acqua, sodio (o sale) dal sangue della preda, aminoacidi essenziali, acidi grassi (quando si nutre di visceri), e frutta e verdura, quando si nutrono del sistema digestivo di ciò che hanno appena cacciato, che gli forniscono fibre. Per questo motivo, possono essere chiamati “carnivori facoltativi”.

L’alimentazione del cane

Per poter offrire l’alimentazione più adatta ai nostri animali domestici, risulta essenziale sapere che:

  • A seconda di vari fattori, come l'età del cane o la sua costituzione, il 50-75% della razione deve essere costituita da proteine, sia di carne che di pesce. Meglio ancora se si tratta di proteine ​​di buona qualità.
  • Il restante 25% deve essere composto da verdure e cereali, che forniranno carboidrati. I cani non digeriscono facilmente cereali e amido, poiché il loro intestino è molto corto e le sostanze che produce per digerirli (enzimi) sono scarse. Pertanto, dobbiamo evitare i mangimi con un'alta percentuale di cereali. Potrebbero causare cattiva digestione e allergie / intolleranze alimentari.
  • I bisogni nutrizionali del nostro cane cambieranno in base al momento della vita in cui si trova: un cucciolo in crescita, una femmina incinta, un cane anziano o malato non possono essere nutriti allo stesso modo.
donna-nel-prato-con-cane
I bisogni nutrizionali del cane cambiano a seconda della fase della sua vita.©Terra Canis

I vantaggi di un’alimentazione naturale per il cane

Sono tanti i benefici che i nostri cani possono riscontrare con un’alimentazione naturale:

  1. gli alimenti sono poco elaborati, questo permette di mantenere la forma naturale dei nutrienti, poiché molti alimenti li perdono quando vengono trasformati;
  2. non c’è nessun colorante, conservante o prodotto chimico artificiale;
  3. gli alimenti sono più facili da digerire: le feci saranno più piccole e meno frequenti grazie alla migliore digestione;
  4. gli alimenti sono di qualità superiore: non vengono utilizzate parti di scarto come: ossa, cellulosa, ecc.
  5. il pasto è più appetitoso: questo tipo di cibo è più gustoso per i nostri animali domestici;
  6. migliora le sue difese: anche il sistema immunitario trae i suoi vantaggi. Il cibo naturale fornisce più vitamine e minerali.

Come nutrire il tuo animale naturalmente?

Ora che conosci tutti i vantaggi dell'alimentazione naturale, serve capire come inserirla nella dieta.

Esistono due modi per offrire al tuo cane cibo naturale:

  • cibo fatto in casa;
  • cibo industriale.

Quello che c’è da sapere sul cibo fatto in casa

Il cibo fatto in casa è sicuramente il modo migliore per nutrire i nostri animali domestici in maniera naturale, ma ha i suoi pro e i suoi contro:

  • puoi scegliere tu stesso gli ingredienti quando li acquisti, il che assicura qualità e varietà;
  • di solito è più gustoso per i nostri amici pelosi;
  • puoi cambiare gli ingredienti in modo che la dieta del tuo amico a 4 zampe sia più varia;
  • il suo principale svantaggio è che devi avere il tempo di scegliere, acquistare e cucinare gli ingredienti e il cibo cotto non può rimanere a lungo in frigo, poiché è naturale e senza conservanti;
  • è difficile elaborare una dieta che soddisfi le esigenze nutrizionali dei nostri animali domestici. Dovremmo pesare gli ingredienti e calcolare la percentuale di proteine, carboidrati e grassi per ottenere veramente un’alimentazione equilibrata.

Quello che bisogna sapere sugli alimenti comprati in negozio

Con il ritmo della vita che abbiamo oggi, lavoriamo tante ore e passiamo poco tempo a casa. Senza parlare delle vacanze, che spesso ci allontanano dai nostri piccoli amici, che vengono affidati ad amici o pensioni. Tutto ciò rende difficile nutrire il nostro animale domestico con del cibo fatto in casa.

Per questo motivo, molte aziende producono alimenti naturali per i nostri animali domestici. Le materie prime che usano sono di ottima qualità e ci fanno risparmiare tempo prezioso. Questo cibo, quindi, è il sostituto perfetto del cibo fatto in casa.

I mangimi commerciali con materie prime di dubbia provenienza, con coloranti e conservanti, appartengono al passato.

Ecco perché la marca Terra Canis propone un’alimentazione industriale di qualità, che risponde alle esigenze di una dieta casalinga:

  • le sue materie prime sono adatte al consumo umano, il che indica che hanno una qualità superiore;
  • non usa additivi artificiali nella produzione;
  • i veterinari controllano i processi di produzione e composizione;
  • ha una grande varietà di alimenti in modo che il tuo animale domestico non si annoi: i sapori sono molto diversi (carne o pesce), così come la consistenza (cibo secco o umido).
scatolette-terra-canis
Terra Canis assicura la qualità©Terra Canis

Terra Canis è la prima marca di cibo per cani che soddisfa gli standard alimentari umani, rispetto agli ingredienti usati, al luogo di produzione e alle regole d’igiene.

Pertanto, i clienti di Terra Canis possono essere sicuri che gli ingredienti di tutti i mangimi sono di qualità human grade al 100%.

Dopo tutto quello che hai imparato sull’alimentazione naturale, cosa stai aspettando per farla provare al tuo Fido?

Pubbliredazionale

Leggi anche