Pubblicità

ragazzo parla con il cane

Come bisogna parlare con il cane?

© Olena Yakobchuk / Shutterstock

Come parlare con i cani e farsi capire?

Di Ilenia Colombo Redattrice | Community Manager

Pubblicato il

Si sa, i cani possono obbedire ai comandi, ma sai come parlare con i cani correttamente? Ecco la guida per comunicare al meglio con Fido!

La comunicazione è la chiave per un rapporto sano ed equilibrato con il proprio cane. Solo perché gli animali non possono parlare, non significa che non possano comunicare... anzi, al contrario!

Parlare con il cane in modo che ti capisca è molto importante, per questo condividiamo in questo articolo i nostri consigli per aiutarti ad andare d'accordo con il tuo animale domestico.

I cani capiscono il linguaggio umano?

Sì, i cani capiscono il linguaggio umano. Diversi studi scientifici dimostrano che i cani non solo saprebbero riconoscere i suoni ma anche analizzare le parole e la loro intonazione quando gli rivolgiamo la parola. Alcune razze sembra siano più portate di altre, arrivando a capire fino a 250 parole!

L'importanza delle parole e dell'intonazione

Secondo uno studio condotto dal Dr. Attila Andics dell'Università Eötvös Loránd di Budapest, in Ungheria, i nostri amici a 4 zampe sono più che in grado di capire quello che diciamo. I cani usano l'emisfero sinistro per elaborare le parole e la regione uditiva dell'emisfero destro per elaborare l'intonazione; inoltre, la premiazione attiva il centro di ricompensa del cane solo quando entrambe le parole e corrispondenza di intonazione.

In altre parole, dire al tuo cane «Ben fatto, Rex» con un tono irritato sarebbe confuso e inquietante per lui. Quello che è importante è che il proprietario usi le parole con il tono giusto.

Ad esempio, se ti congratuli con il tuo cucciolo, assicurati di usare una voce allegra e acuta, perché è quello che i cani intendono per felicità. D'altra parte, una voce seria è un segno di insoddisfazione o minaccia e potrebbe rendere ansioso il tuo cane.

Le parole sono importanti quanto l'intonazione! ©thuanvo / Pixabay

Come parlare con i cani?

In qualità di proprietario di un cane, la chiave per una buona comunicazione verbale e un addestramento di successo è mantenere la calma ed essere coerente.

Ecco alcuni consigli utili per parlare con i cani.

Premia il tuo cane

Ogni volta che il tuo amico peloso fa qualcosa di buono, lodalo, digli «Bravo!», e usa un tono di voce sereno con note acute. Non dimeticare di dare una delizioso snack-ricompensa di tanto in tanto!

Usa un linguaggio del corpo adatto

Usare il giusto linguaggio del corpo quando parli con il tuo cane è fondamentale. Se presti attenzione al tuo fedele amico, noterai che questi animali così intelligenti capiscono molto attraverso il linguaggio del corpo e la comunicazione.

In effetti, quando parli con il cane, probabilmente non ti risponderà con le parole, ma capirà sicuramente cosa gli stai dicendo!

Quando addestri Fido, dovresti accompagnare l'ordine con un gesto o segnali di comunicazione. Ad esempio, per insegnare a un cane a sedersi, gli si deve dire ad esempio «Rex, siediti», puntandogli un dito sopra la testa e poi indicandogli di sedersi.

Per insegnargli a rotolare, devi dire «Rex, rotola!», mentre gesticoli al riguardo. Non si tratta solo di dare ordini: il nostro linguaggio del corpo ci permette di cementare una vera relazione con i nostri animali domestici. Fallo mostrando al tuo cane che lo ami e con carezze e gesti gentili piuttosto che bruschi o nervosi.

Sii conciso

Le parole dovrebbero essere brevi (ricorda che anche il nome del tuo cane dovrebbe essere di 2 o 3 sillabe al massimo). Gli ordini dovrebbero essere brevi e utilizzare un discorso diretto dal cane. Ad esempio, dì «Vieni», evitando di dire «Devi venire, stiamo tornando a casa».

I proprietari spesso si sentono troppo severi dando comandi brevi, ma gli ordini di una sola parola possono essere pronunciati gentilmente con il giusto tono di voce. Inoltre, un ordine troppo lungo non sarà compreso da Fido!

Usa il contatto visivo

Anche il contatto visivo è estremamente importante, quando il proprietario del cane dà un ordine, quindi fai attenzione a dove si trova il tuo fedele compagno, guardalo negli occhi, usa un tono di voce gentile e lancia quell'ordine.

Anche le tue espressioni facciali sono una rivelazione per il tuo cane: grazie ad esse, l'animale sa subito come ti senti. È impossibile mentire a un cane!

Sii coerente

Per ogni comando dovresti usare sempre la stessa formulazione, in modo che dia al tuo animale domestico maggiori possibilità di capire cosa gli stai chiedendo di fare.

Se hai scelto di dire «Siediti» per farlo sedere, non cambiarlo con «Seduto», poiché il tuo cane penserà che gli stai dando un ordine diverso, anche se i cani ricordano il tono più che la parola stessa. Infine, ricordati di lodarlo sempre e dagli un bocconcino ogni volta che sei soddisfatto del tuo cagnolino.

App per parlare con i cani

Molti dicono che ai cani manchi solo la parola, talmente sono vicini a noi e alle nostre emozioni, e altrettante sono le persone che sognano di parlare con i cani o con altri animali.

Anche se i progressi tecnologici sono ormai all'ordine del giorno, chiaramente questo non è oggi possibile ma esistono applicazioni che simulano il linguaggio con Fido e alcune di esse possono essere molto divertenti.

Qui di seguito alcune app per parlare con i cani!

Precisiamo che queste app per parlare con i cani non sono realistiche ma vanno prese semplicemente come un gioco.

My Talking Pet

Tra le applicazioni per parlare con i cani troviamo My Talking Pet (letteralmente "Il mio animale parlante") e permette di registrare dei video brevi con i cani che parlano.

Come fare? Basta scattare una foto al viso del proprio cane (assicurandosi di posizionare i cursori che compaiono sullo schermo su occhi, orecchie e bocca dell'animale) e pronunciare un messaggio vocale con le parole o le frasi che vuoi far dire a Fido!

L'applicazione modificherà la tua voce con un tono buffo e creerà un mini-video dove a parlare sarà il tuo quattrozampe che muove la bocca! Simpatico no?

Dog Translator Simulator

Un'altra divertente app per parlare con i cani è Dog Translator Simulator (che sta per "simulatore del traduttore di cani" in italiano). Permette di osservare le reazioni del proprio amico canino, selezionando alcune frasi fatte che l’applicazione tradurrà in “bau!”. A quel punto il cellulare inizierà ad abbaiare parlando la "lingua dei cani"!

L'app consente anche di registrare delle frasi che verranno tradotte nel "canese", emettere suoni di altri animali e basi musicali pensate per i nostri fedeli amici!

Altri consigli

Cosa ne pensi di questo articolo?

Grazie per il tuo feedback!

Grazie per il tuo feedback!

1 persona ha trovato questo consiglio utile.

Lascia un commento
Collegati per commentare
Vuoi condividere questo articolo?