Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

5 cose che fanno sentire il tuo gatto non amato

gatto rosso fissa l'obiettivo advice
© Pixabay

Alcuni comportamenti fanno pensare al tuo gatto che non lo ami abbastanza. Ecco come evitare che avverta questa spiacevole sensazione.

Di Nina Segatori

aggiornato il 19/12/19, 16:47

Ci sono atteggiamenti che possono essere fraintesi, soprattutto da parte del tuo animale domestico che non capisce le parole, ma osserva i fatti e quello che fai per lui. Quindi a volte alcune dimenticanze o determinati comportamenti possono fargli credere che lo trascuri e che non lo ami abbastanza. Ecco quali sono e come evitare di creare questa brutta sensazione in lui.

Non pulire la lettiera con frequenza

Saresti una settimana senza pulire il tuo bagno? Lo stesso vale per il tuo gatto e la sua lettiera. Se non la cambi spesso, il tuo gatto penserà che non tiene abbastanza a lui, soprattutto quando lo sgriderai perché (giustamente) ha scelto un posto più pulito per fare i suoi bisogni, come ad esempio il tappeto prezioso del salotto.

Punire il tuo gatto

Punirlo, sgridarlo o infilargli il muso nella pipì per fargli capire che farla per terra è sbagliato, così come urlare contro di lui o con le persone che vi sono vicine. Un ambiente nervoso, caotico e rigido gli darà la sensazione che non lo amate come dovreste e lo renderà insicuro e aggressivo.

Non dargli abbastanza stimoli

Se non giochi mai con lui, non lo lasci mai uscire e lo tieni sempre in un ambiente silenzioso e calmo si intristirà e penserà che non ti importa molto di lui. Ai gatti piace dormire molto, questo è vero, ma non amano annoiarsi. Dagli stimoli, gioca quando ne ha voglia, coccolalo e fallo vivere in un luogo stimolante, ne ha davvero bisogno.

Ignorare il suo dolore

I gatti non possono parlare, ma se li osservi attentamente ti accorgerai sempre se qualcosa non va. Trascurare i segnali che manda, soprattutto quando non sta bene, gli farà credere che non tieni alla sua salute e che non può fare affidamento su di te quando sta male. Se noti qualcosa di strano, poco appetito e letargia portalo al veterinario e fallo visitare.

Trascurarlo per mancanza di tempo

Tutti abbiamo poco tempo per far tutto, tra lavoro, casa, famiglia e vita sociale, ma trascurare il tuo gatto per questo non è giusto. Se non cambi mai la sua acqua, salti qualche pasto, lo ignori o sei sempre fuori casa lo porterà a credere che non gli vuoi bene. Non ignorarlo mai e trova sempre un po' di tempo per lui.

Leggi anche