Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

Il padrone muore e il suo gattino rosso fa qualcosa di speciale

Dopo la morte del suo proprietario, la gattina rossa di nome Nana dimostra a tutti il suo amore e la sua fedeltà recandosi giorno dopo giorno al cimitero.

Di Coryse Farina

Pubblicato il 26/10/20, 07:28

Per tutti coloro che hanno sempre pensato che i gatti si servono degli umani solo per nutrirsi, ecco una storia che farà cambiare radicalmente idea.

Il racconto ci arriva dalla Malesia ed è una prova chiara e netta del legame stretto che anche i gatti riescono ad instaurare con i propri padroni.

Una gattina fedele

Tutto inizia due anni fa, quando a Kelantan (Petaling Jaya), il padrone anziano di una gattina rossa di nome Nana muore di colpo.

Famigliari e amici soffrono incredibilmente per questa perdita, ma tra tutti ad accusare un terribile dolore c’è anche la sua fedelissima micetta.

Nana presa dallo sconforto infatti smette immediatamente di mangiare e per tre lunghi mesi non tocca cibo.

Poi, decisa a voler mantenere un minimo di contatto con il suo vecchio padrone defunto, inizia a recarsi giorno dopo giorno al cimitero. Si sdraia accanto alla sua tomba e passa le ore ferma, nella speranza di sentirlo più vicino.

 

Sekarang . selepas 2 tahun abah pergi tinggalkan dia. masih tetap setia

Posted by Siakap Keli Press on Saturday, September 19, 2020

Più fedele di molti cani

Ad oggi c’è Hazlynn, la figlia del defunto, a prendersi cura di Nana.

Ritrovando forse in lei un pezzo del suo padrone, la gatta rossiccia ha accettato di buon grado questa nuova vita, tuttavia le passeggiate al cimitero così come le ore passate nei posti preferiti del suo vecchio padrone, sono all’ordine del giorno.

 

Setiap kali ziarah pusara abah

Posted by Siakap Keli Press on Saturday, September 19, 2020