Instagram

È Natale! Tanti buoni sconto per voi🎄

Pubblicità

Uno studio sullo Staffordshire Bull Terrier rivela qualcosa di inaspettato

padre e figlio staffordshire bull terrier giocano insieme dog-serious

Gli Staffordshire Bull Terrier hanno un'etichetta stereotipata, secondo uno studio.

© Instagram @pitbulls.pro

Una recente ricerca inglese smentisce qualcosa che molti davano per scontato sulla razza Staffordshire Bull Terrier, spesso classificata come pericolosa.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 26/10/20, 11:28

Un nuovo studio ha rivelato che, contrariamente agli stereotipi che molti hanno, gli Staffordshire Bull Terrier non sono cani aggressivi, almeno rispetto ad altre razze.

La ricerca è stata inquadrata all'interno del programma VetCompass del Royal Veterinary College (RVC), che ha analizzato un totale di 1.304 Staffordshire Bull Terrier comparandoli a 21.029 esemplari di altre razze.

Alla fine, è stato anche stilato un elenco dei 36 disturbi più comuni, comprese le malattie dentali, le infezioni dell'orecchio e l'obesità.

I cani di razza Staffordshire Bull Terrier sono aggressivi?

Lo Staffordshire Bull Terrier è una razza classificata come pericolosa la cui reputazione è associata a un'innata tendenza all'aggressività.

Camilla Pegram, l'epidemiologa responsabile dello studio, ha concluso quanto segue:

«Sebbene questi cani siano spesso percepiti come aggressivi, questo studio non ha rivelato differenze significative nel rischio di aggressività tra loro rispetto ad altre razze».

In questo senso, la ricercatrice incoraggia le persone a smettere di classificare i Pitbull come pericolosi.

E aggiunge:

«Potrebbe essere il momento di lasciarci alle spalle questi stereotipi, anche se ulteriori ricerche potrebbero aiutare a determinare se questo è ancora il caso di forme specifiche di aggressione, come quelle dirette a cani, proprietari o estranei».

Altri fatti rilevanti su questa razza

Oltre a sfatare il mito del cane pericoloso, lo scopo dello studio era quello di verificare le differenze di salute tra Staffordshire e altri cani, traendo varie conclusioni.

Uno di questi riguarda le malattie più comuni che di solito colpiscono la razza. Non c'è dubbio che esiste un rischio significativamente più elevato di convulsioni (più del doppio delle possibilità) in questi esemplari rispetto ad altri, come anche altre condizioni quali la dermatite atopica, le masse cutanee e l'osteoartrite sono più caratteristiche negli Staffordshire Bull Terrier.

Al contrario, lo studio indica un minor rischio di: