Scopri qui come nutrire i cuccioli!

Pubblicità

Sente un odore insopportabile: cercando la causa, vede l'indicibile

Sentendo una puzza insopportabile, un uomo ha voluto scoprire da dove venisse. E non si aspettava di dover salvare una vita.

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il 20/02/21, 18:32

Nel comune di Espira-de-l'Agly, nel Sud della Francia, un uomo ha fatto bene ad interrogarsi sull'origine di un odore veramente sospetto.

Seguendone la traccia si è trovato davanti ad una scena molto penosa: un povero animale era chiuso in un box, trascurato, abbandonato nei suoi propri escrementi.

Una segnalazione provvidenziale

Rifiutandosi di chiudere gli occhi di fronte a tanto scempio e passare oltre, l'uomo ha segnalato la situazione all'associazione di protezione degli animali Un Gîte une Gamelle.

Con l'aiuto della polizia, un volontario è andato sul posto per rendersi conto dell'entità della situazione: non c'era tempo da perdere.

Un povero cane della razza Epagneul Breton era rannicchiato in fondo ad un box pieno di escrementi.

L'aria era irrespirabile, malgrado si fosse all'aperto. Il povero cagnolino, ridotto a pelle ed ossa, non aveva nemmeno più la forza di alzarsi e di abbaiare.

Visibilmente affetto da leishmaniosi, il cane doveva essere soccorso immediatamente e portato via dal quel posto orribile. E non è stato facile farlo uscire da lì: il volontario dell'associazione ha dovuto calarsi dal tetto.

 

INTERVENTION SAUVETAGE !!! Sur la commune de ESPIRA DE L'AGLY, chien recroquevillé , visiblement jamais sorti de son ...

Posted by Un Gîte Une Gamelle on Saturday, February 6, 2021

La fine dell'inferno

Portato direttamente al rifugio Un Gîte Une Gamelle, il coraggioso cagnolino ha potuto godere di una comoda cuccia, di un luogo riscaldato e di tante coccole.

La cuccia che piace a Fido. Ecco come sceglierla bene!

Per questo povero cane, che probabilmente non ha mai conosciuto né un gesto d'affetto né la gioia di essere portato a spasso, il cambiamento è già stato radicale una volta accolto nel rifugio.

Quando si sarà ripreso, la speranza di tutti è che trovi rapidamente una famiglia che gli faccia conoscere la vita tranquilla e serena di un cane da divano!