Cosa mettere nella ciotola dei cani?🐶

Pubblicità

Perché i gatti dormono ai piedi del letto? Finalmente lo sappiamo!

Ogni sera, è lo stesso rituale: vai a dormire e il tuo gatto salta sul letto e si accomoda ai tuoi piedi. Ora sappiamo perché lo fa!

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il 13/03/21, 14:24

Schiacciare sonnellini nel lavandino quando vuoi lavarti i denti, strusciarsi alle tue gambe mentre cammini, salire sul tavolo quando bevi il caffè... È evidente: i gatti non si fanno problemi a «invadere» il tuo spazio personale e la tua intimità!

Questo è ancor più vero per i proprietari che non possono allungare le gambe di notte perché il gatto occupa tutto lo spazio in fondo al letto. Gambe anchilosate e posizioni assurde... ma ora possiamo farcene una ragione!

Bisogno fisico di stare vicino a te

Secondo il sito Vets Explain Pets, i gatti tendono a rimanere fisicamente vicini alla persona che li nutre e che si occupa dei loro bisogni: cambiare la lettiera, giocare con loro, assicurarsi della loro buona salute, coccolarli...

Ma allora perché i gatti scelgono di dormire ai nostri piedi e non tra le nostre braccia? A quanto sembra ciò è dovuto al loro istinto di sopravvivenza.

Dal punto di vista felino, i gatti in ogni momento vogliono essere in grado di alzarsi facilmente dal letto se succede qualcosa. Sono sempre all'erta, quindi non sono tranquilli se non possono liberarsi dalle braccia del padrone per mettersi al sicuro.

Stare invece ai piedi del letto dà loro la libertà di movimento di cui hanno bisogno.

Quanto dormono i gatti? Tutto sul sonno del tuo micio

Proteggere facilmente il proprio padrone

Per altri gatti, invece, non è l'istinto di sopravvivenza che parla, ma il senso di responsabilità che hanno verso il loro padrone. Standoti vicino, si sentono pronti a difenderti da ogni evenienza.

E stando ai piedi del letto, hanno sotto controllo la porta della camera da letto e possono svegliarti se succede qualcosa durante la notte.

Naturalmente, il loro comportamento non è solo motivato dall'altruismo... Stare vicino al suo umano di notte significa anche approfittare di un'ottima fonte di calore. E questo piace tantissimo ai nostri mici!

Se ora ci è più facile capire perché i gatti dormono ai nostri piedi di notte, non sappiamo ancora rispondere a questa domanda: siamo noi che condividiamo il letto con il nostro gatto o è lui che accetta di farci spazio nel suo? Il mistero rimane!