Scopri qui come nutrire i cuccioli!

Pubblicità

La rivincita di Oliver, un cucciolo incrocio di Bassotto abbandonato

incrocio-di-bassotto-magro-dentro-un-secchio-sporco dog-sad

Questo mix Bassotto è stato vittima di un uomo senza cuore.

© Facebook @Boksburg SPCA New FB Page

Come si può guardare negli occhi una creatura del genere e farle del male? Ecco la triste storia di questo dolcissimo ma sfortunato incrocio di Bassotto.

Di Ilenia Colombo

Pubblicato il 12/05/21, 12:41, aggiornato il 17/05/21, 10:02

Lo sguardo di questo tenero cagnolino non chiede altro che amare ed essere amato. È inspiegabile cosa abbia dovuto subire da parte del suo padrone.

A tal proposito, ieri, 11 maggio, i volontari del rifugio di Boksburg, Sudafrica, hanno pubblicato un messaggio molto triste, accompagnato da foto altrettanto commoventi del cucciolo.

Un abbandono senza cuore

Un uomo che voleva disfarsi del suo cane ha portato il suo cucciolo, un incrocio di Bassotto, ad un rifugio per animali sudafricano.

Poggiando a terra un vecchio secchio, l'uomo, senza la minima pietà per l'animale, «deposita una figura marrone e scheletrica - immersa nell'olio dell'auto - di quello che sembrava essere un cane», si legge sulla pagina Facebook del rifugio.

Il povero cucciolo era quindi visibilmente malnutrito e sofferente, soprattutto psicologicamente.

Il post continua dicendo che:

«Il proprietario sosteneva che l'animale era malato da molto tempo. Il piccolo incrocio di Bassotto sollevava la testa e guardava intorno a lui».

Gli addetti del rifugio affermano che, non appena si sono accorti che una volta messo delicatamente a terra il cane riusciva a camminare, sono diventati speranzosi per le sorti del piccolo, segnato già tanto nella sua breve vita.

Tutto quello che c'è da sapere prima di adottare un cane

Condizioni di salute rasserenanti

Il povero cucciolo, battezzato Oliver, è stato poi portato di corsa da un veterinario locale per valutare le sue condizioni di salute.

Dagli esami effettuati al cane ne è risultato che Oliver è anemico e ha il prolasso della ghiandola della terza palpebra ("cherry eye"), che può essere corretta con una piccola procedura chirurgica.

Per il resto il cagnolino sta bene, è stato sverminato e si sta pian piano riprendendo. Tuttavia, talmente era sporco e l'odore dell'olio era nauseabondo, che Oliver ha dovuto fare il bagno ben quattro volte in un pomeriggio.

Dopo il bagnetto, gli è stata data una ciotola di cibo che ha divorato in pochi minuti. Questo è un buon segno di ripresa!

 

A man casually walked into the Boksburg SPCA today and told us that he no longer wanted his dog. He placed down an old...

Posted by Boksburg SPCA New FB Page on Tuesday, May 11, 2021

Ci chiediamo se Oliver abbia mai provato amore. In ogni caso, speriamo che possa ritrovare la sua gioia di vivere!