News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

PubblicitĂ 

Ora solare: come i cani vivono questo cambiamento

cane-sdraiato-su-divano advice © Unsplash - Mitchell

Il passaggio all’ora solare permette all’uomo di dormire un’ora in più, ma per gli animali, e in particolare per il cane, questo cambiamento può causare squilibri all'orologio biologico. 

Di Anna Paola Bellini

Per noi esseri umani il passaggio all’ora solare avviene semplicemente spostando le lancette degli orologi e le sveglie. Solo in alcuni rari casi può manifestarsi stanchezza passeggera.

Per i nostri fedeli amici a quattro zampe, felicemente abituati alla loro routine quotidiana, questo cambiamento di orario può avere delle conseguenze fastidiose. 

Il passaggio all'ora solare per cani e padroni

A partire da questa domenica, 27 ottobre, noi esseri umani potremmo dormire un’ora in più grazie al passaggio dall'ora legale all’ora solare. Mentre saremo ancora tra le braccia di Morfeo, il nostro Fido probabilmente vorrà farci alzare all’ora abituale, quindi troppo presto, perché ignaro del cambio d'ora.

Il problema dell'orologio biologico dei cani

Il suo orologio biologico, infatti, non muta: Fido comincerà ad aver fame alla solita ora, vorrà uscire a fare i suoi bisogni secondo il suo ritmo abituale, rischiando così di sollecitare noi padroni più spesso. Inoltre, siccome dovrà attendere un’ora in più il nostro ritorno dal lavoro potrebbe capitare che non riesca a trattenersi e quindi faccia pipì in casa o, se si tratta di un esemplare particolarmente ansioso, potrebbe fare qualche dispetto (mangiucchiando mobili, scarpe, ecc). Potrebbe infine mostrarsi più impaziente al momento della passeggiata o della pappa. 

cane-che-guarda-dal-basso
L’adattamento progressivo è la soluzione migliore ai problemi che il cane può avere a causa del passaggio all’ora solare.©Pixabay

La soluzione per gli effetti dell’ora solare sul cane

Il modo migliore per far sì che Fido si adatti al passaggio dall’ora legale a quella solare è di mettere in atto una strategia di adattamento progressivo.

Si tratta di dare al cane delle tappe di transizione: spostare le sue abitudini quotidiane (pappa, passeggiate, giochi) di qualche minuto ogni giorno di più per diversi giorni. In questo modo Fido finirà per riprendere le vecchie abitudini agli orari per noi più comodi.

Attenzione: durante questo periodo bisogna essere indulgenti e pazienti con Fido e restare sempre attenti ai suoi bisogni. Se il cane sembra avere difficoltà ad affrontare questo cambiamento chiedere consiglio al veterinario.