Pubblicità

pipetta sul dorso del gatto

Alla scoperta del miglior vermifugo per gatti.

© Csaba Deli Shutterstock

Qual è il miglior vermifugo per gatti?

Di Anna Paola Bellini Redattrice | Traduttrice

Pubblicato il aggiornato il

Ascaridi o vermi piatti, Micio non è mai al sicuro dai parassiti intestinali. Ecco perché è essenziale agire. Scopriamo il miglior vermifugo per gatti.

Perché sverminare il tuo gatto? Quando bisogna dargli il farmaco per la sverminazione? Come usare un vermifugo per gatti? Se stai per adottare probabilmente le domande su questo argomento sono tante.

Sverminare la tua palla di pelo è molto importante, che sia un gatto domestico o che viva in condizioni di semilibertà.

I vermifugi si presentano sotto forma di pipette, capsule, iniezioni o liquido: il prodotto deve essere somministrato regolarmente, di norma quattro volte all'anno per un esemplare adulto. Esistono anche prodotti naturali, come pure prodotti fatti in casa, grazie ai quali è possibile ottenere risultati efficaci.

Per aiutarti a scoprire qual è il miglior vermifugo per gatti, abbiamo preparato questa pratica guida. In questo modo potrai accogliere la tua piccola palla di pelo nelle migliori condizioni!

Come scoprire se il gatto ha i vermi ?

Ci sono diversi modi per capire se il gatto ha i vermi. I segni più visibili sono i vermi stessi presenti intorno all'ano e nelle feci. Se queste ultime, inoltre, risultano nere e dalla consistenza catramosa sono probabilmente presenti dei parassiti. È importante anche toccare la pancia del gatto: il suo gonfiore può indicare un'infestazione di parassiti intestinali.

La perdita di appetito, il pelo opaco, vomito e diarrea, estrema stanchezza e gengive pallide sono anche sintomi tipici dei vermi intestinali. In questo caso, usare un vermifugo per gatti può essere la soluzione adatta. 

Quale vermifugo naturale per gatti scegliere?

I vermifughi naturali per gatti permettono di combattere i parassiti intestinali con prodotti fatti in casa. Eccone alcuni:

  • Mescolare un quarto di spicchio d'aglio nel cibo del gatto per tre giorni.
  • Schiacciare quattro semi di zucca al giorno e aggiungerli al cibo del gatto per una settimana.
  • Cospargere un cucchiaio di timo sul cibo del gatto per quattro giorni.
  • Per impedire ai vermi di riprodursi applicare dell'argilla mattina e sera intorno all'orifizio anale de gatto. 

Come sapere se il vermifugo per gatti è efficace?

Se la salute del tuo gatto sta migliorando, allora la sverminazione sta funzionando. Se Micio aumenta di peso, riacquista il suo pelo lucido e non soffre più di diarrea, la quantità di vermi intestinali nel suo sistema è stata ridotta. Sarà, inoltre possibile, vedere i vermi morti nelle feci.

Non bisogna però dimenticare che il rischio di contaminazione è sempre presente nel suo ambiente e potrebbe ingerire uova o larve di vermi in qualsiasi momento. Ecco perché è importante continuare a sverminarlo regolarmente con un vermifugo.

Il vermifugo uccide i vermi?

Non tutti i vermifughi per gatti uccidono tutti i tipi vermi a tutti gli stadi della loro vita. A seconda del prodotto scelto, alcuni funzionano solo sui vermi adulti.

Ecco perché dovrebbero essere somministrati in diverse dosi, per dare alle larve il tempo di crescere ed eliminarle poi una volta raggiunto lo stadio adulto.

Quando somministrare il vermifugo per gatti?

È importante sverminare regolarmente il tuo gatto qualsiasi sia la sua condizione di vita: che viva in casa o in giardino, Micio è sempre esposto al rischio di parassiti.

La frequenza della sverminazione dipende dall'età dell'animale. I gattini dovrebbero ricevere il loro primo vermifugo ogni due settimane durante il loro primo mese di vita e, in seguito, dovrebbero assumerne ogni mese per sei mesi.

Quando il tuo animale è adulto, dovrebbe essere sverminato quattro volte all'anno, a ogni cambio di stagione. 

Quanti tipi di vermifugo per gatti esistono?

Ci sono quattro formati diversi di vermifughi per gatti:

  • liquido,
  • capsule,
  • pipetta,
  • soluzione iniettabile.

Sta a te fare la tua scelta a seconda del caso e di come il tuo gatto si adatta al vermifugo.

Come somministrarlo?

Ci sono diversi modi per somministrare al tuo animale il vermifugo. 

  • Ci sono compresse da mescolare alle crocchette o al cibo umido, ma bisogna essere sicuri che il gatto mangi tutta la ciotola. In caso contrario, dovrete aprirgli la bocca per fargliela ingoiare direttamente, ma ai gatti piace raramente e non è la cosa più facile da fare! Rispettare l'età e il peso indicati dal produttore.
  • Il vermifugo in pipetta è il più facile da somministrare: è l'ideale per i gatti molto selvatici, che rifiutano di aprire la bocca. Versa un po' di prodotto nelle pieghe del collo: per calcolare la dose necessaria, bisogna tener conto del peso del gatto.
  • ll prodotto in forma liquida può essere versato direttamente nell'acqua del gatto o mescolato alle crocchette. È una soluzione pratica per i gatti a cui non dispiace un sapore sconosciuto. Fate una prima prova facendogli annusare il prodotto: saprà mostrarvi se apprezza l'odore o no!
  • La soluzione iniettabile deve essere somministrata da un veterinario.

A seconda del vermifugo per gatto che si acquista, sarà necessario ripetere il trattamento per 3-5 giorni. Assicurarsi di seguire le raccomandazioni e i consigli del veterinario!

Quali sono i rischi del vermifugo per gatti?

Se non svermini il tuo gatto, i vermi intestinali prolifereranno nel suo corpo e la sua salute si deteriorerà rapidamente, soffrirà di carenze, il suo pelo diventerà opaco e perderà peso. Se è un esemplare giovane, potrebbe riscontrare problemi nella crescita.

Il sistema immunitario di un gatto infestato da parassiti interni si indebolisce e l'animale soffrirà spesso diarrea e gonfiore. Se l'infestazione è molto grande, il gatto potrebbe morire.

Questo articolo è stato realizzato autonomamente dal team di Wamiz. Se clicchi su "link affiliato", il venditore ci paga una commissione. Ma questo non cambierà nulla per te e per il tuo animale! I link di affiliazioni sono segnalati come tali per essere al 100% trasparenti.
Vuoi condividere questo articolo?