News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Quali sono i rimedi per la diarrea del gatto

gatto nascosto dietro coperta advice © Pixabay

La diarrea del gatto è un disturbo non così raro. Per risolverlo l'home made non è mai consigliabile, tuttavia con i consigli di un esperto si può capire cosa fare ed aiutare il nostro amico felino in modo facile e veloce con dei rimedi precisi.

Di Anna Paola Bellini

La diarrea del gatto è, nella maggior parte dei casi, un disturbo passeggero dovuto a un’alimentazione scorretta. Se però la diarrea persiste per più giorni e si accompagna ad altri sintomi che denotano malessere può voler dire che il micio è affetto da una patologia grave e non da semplici influenze intestinali. Vediamo quindi quali sono le cause che possono portare la diarrea del gatto e quali sono i rimedi per far fronte agli attacchi di dissenteria. 

Che cos'è la diarrea del gatto?

Si dice diarrea del gatto quello stato in cui il nostro felino espelle delle feci liquide frequentemente (di norma più di tre volte al giorno). Questo disturbo è l’esatto contrario della stitichezza e può presentarsi in gatti di tutte le età e di tutti i tipi.

In caso di diarrea occasionale non c’è da preoccuparsi, ma se dovesse persistere per diversi giorni (diarrea cronica) il gatto va portato dal veterinario per indagare sulla sua possibile causa. 

Le cause della diarrea nel gatto

Le cause della diarrea del gatto possono essere molteplici:

  • Origine alimentare (un’alimentazione scorretta): si verifica quando il gatto cambia di alimentazione o ingerisce del cibo avariato, delle piante tossiche o un cibo a cui è intollerante andando ad attaccare la flora batterica intestinale;
  • Stress: dovuto a un cambiamento di luogo, un trasloco o l’arrivo di un nuovo animale in casa;
  • Attacco di un parassita intestinale: sono i vermi i responsabili di irritazioni dell’apparato digerente;
  • Patologia infiammatoria grave;
  • Tumore;
  • Gastroenterite batterica.

Sarà il veterinario, dopo una visita accurata, a determinare quali sono le sue cause e come farvi fronte.

Diarrea verde del gatto: perché?

Di norma le feci del gatto sono consistenti, ben formate e di colore marrone. Quando il micio ha la diarrea la consistenza diventa più morbida (in alcuni casi praticamente liquida) e il colore può mutare. Se la diarrea si presenta tendente al colore verde potrebbe voler dire che vi è la presenza di muco nelle feci e che quindi è una diarrea proveniente dall’intestino crasso, ed il disturbo intestinale potrebbe essere situato a questo livello dell'apparato digerente. Naturalmente se si manifesta questo disturbo o se il gatto presenta sangue nelle feci diarroiche rivolgersi immediatamente al veterinario. 

Farmaci per la diarrea del gatto 

La dissenteria del gatto è un disturbo che si tende a sottostimare e spesso non a giusta ragione. Questo sintomo, infatti, può essere un vero indicatore dello stato di salute del nostro gatto. Naturalmente, se si tratta di una manifestazione occasionale non bisogna preoccuparsi, ma se il micio ha la diarrea per più giorni, rifiuta il cibo e tende ad essere scontroso e ad isolarsi, bisogna consultare il veterinario che a seconda della causa prescriverà una cura adatta.

Se il medico sospetta la presenza di parassiti intestinali bisognerà somministrare al gatto un vermifugo o un antibiotico. In ogni caso si consiglia di somministrare dei fermenti lattici in modo da aiutarlo a rimettersi in salute e a ristabilire la flora batterica intestinale. 

Cosa fare quando il gatto ha la diarrea?

Più che cosa fare quando il gatto ha la diarrea acuta sarebbe meglio parlare di cosa non fare. Alcuni padroni infatti tendono a comportarsi con i propri animali domestici come se fossero degli esseri umani dimenticando che l’organismo del gatto non è come il nostro. Allora divieto assoluto di somministrare farmaci non prescritti dal veterinario, di far mangiare il riso in bianco al gatto, non aspettare che la diarrea perduri per molto tempo prima di consultare uno specialista e non cambiare dieta in maniera brusca, ma piuttosto graduale. Anche in quest’ultimo caso è il veterinario che saprà indicare come fare a seconda della causa che ha scatenato la diarrea.

Rimedi naturali per la diarrea del gatto

I rimedi naturali per la diarrea felina possono essere d’aiuto, ma non devono sostituirsi alla terapia farmacologica. In ogni caso prima di somministrare qualsiasi presidio è bene chiedere consiglio al veterinario. Di norma si consiglia di far mangiare al micio dello yogurt (in cui siano presenti fermenti lattici), del kefir (anche questo un ottimo probiotico naturale) e lo zenzero. Per quanto riguarda questa spezia bisognerà bollirla, tritarla e arricchire con questa il pasto del nostro felino.