Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Perché il cane mangia le feci del gatto?

Cane con gatto su prato advice

Quali malattie possono venire a un cane che mangia le feci del gatto?

© Pixabay

Il cane mangia le feci del gatto, quali malattie possono venirgli? Dietro questa domanda si nasconde un comportamento che se pur strano e disgustoso per noi umani, per un cane non lo è. Ecco perché il cane mangia la cacca, sua o del gatto, e quali i rimedi per farlo smettere.

Di Claudia Scarciolla

Pubblicato il 25/05/20, 22:17

Il cane mangia le feci del gatto e le gradisce pure tanto! Sembrerà un’assurdità ma molti proprietari di cani potranno confermarlo. Il cane non solo tende a mangiare le sue feci, ma non disdegna neanche quelle di altri cani o del gatto.

Un orrore al solo pensiero eppure dietro questa abitudine si nasconde un comportamento normale nel mondo canino.

Allora per quali motivi le feci del gatto sono così appetibili per il cane e quali i rischi se il quattro zampe le mangia?

Coprofagia nel cane: perché il mio cane mangia le feci?

Il mangiare le proprie feci o quelle di altri animali viene detto in gergo coprofagia. Nel mondo animale, e in particolare per la specie canina, questo comportamento è strettamente collegato all’istinto di sopravvivenza.

In primo luogo, infatti, se randagio e con poco cibo a disposizione - ma anche se malnutrito- spinto dal voler sopravvivere il cane non farà di certo lo schizzinoso e si mangerà le feci di altri, come la cacca di mucca o cavallo, ricca di fibre non digerite. Questo suo comportamento gli permetterà così di sopperire alle mancanze nutritive di cui ha bisogno. Ma non è tutto.

Al di là dell’istinto, la causa della coprofagia può ricercarsi in:

  • un cane con problemi di salute;
  • un cane annoiato;
  • che presenta uno stato d’ansia (ad esempio può mangiare le feci per tenere pulita la casa o la cuccia, in caso di cagnoline che hanno partorito da poco).

Può avere questo vizio acquisito quando era cucciolo, perché mamma cane lavando i suoi cuccioli si impregnava di questo odore che così veniva associato dai piccoli con il cibo.

Perché così tanto accanimento con il gatto? E cosa fare quando il cane mangia le feci del gatto?

Perché il cane mangia le feci del gatto?

Le feci del gatto sono ricche di proteine, vitamine e minerali. Per questo, in caso di carenza alimentare, il cane, che già adora il cibo per gatti perché ha un odore e sapore piacevoli, può decidere di iniziare a scavare nella lettiera del gatto e quindi servirsi di questa (per lui unica) leccornia.

Bisognerebbe chiedere al gatto cosa ne pensi...Infatti, questo comportamento del cane potrebbe ledere la relazione cane-gatto e potrebbe costringere il gatto ad usare altri luoghi della casa, come lettiera (per la felicità del suo padrone, è ovvio!).

Questo è uno dei motivi per cui il gatto potrebbe fare i bisogni fuori dalla lettiera, ma scopri qui quali sono gli altri

Ma il cane che mangia gli escrementi del gatto potrebbe essere motivato anche dalla noia e da uno stress correlato ad una carenza affettiva.

Quando il cane non riceve più le attenzioni che desidera dal suo padrone, ad esempio, è così che ricerca attenzioni e decide di farsi notare


Malattie e rischi per un cane che mangia le feci del gatto

Senza dover necessariamente entrare nel dettaglio della questione, le feci sono un crogiolo di germi e batteri, residui che un organismo espelle.

Pertanto questa “strana” abitudine di alcuni cani comporta dei rischi alla salute degli stessi non indifferenti e dei conseguenti problemi comportamentali.

I rischi della lettiera del gatto

Per prima cosa, basti pensare che le feci del gatto sono depositate e nascoste sotto la lettiera.

Quest’ultima può esser composta da silicio, argilla, bentonite, truciolato e presentare profumazioni differenti mirate a mascherare i cattivi odori.

Tutti questi componenti se ingeriti possono avere degli effetti sull’apparato digerente del cane (gastriti, blocchi intestinali) e provocare patologie di origine batterica o parassitaria, come la salmonella trasmissibile all’uomo.

Cosa fare se il cane mangia la cacca?

L’abitudine del cane di mangiare dalla lettiera del gatto deve essere regolarizzata il prima possibile per il bene di tutta la famiglia.

Per farlo è possibile rimediare usando dei prodotti che rendono amare le feci del gatto, da somministrargli nel cibo. 

Esiste anche un tipo di polvere per non far mangiare le feci ai cani e altri rimedi naturali, come l’uso di spezie.

In questi casi quando si scopre la coprofagia del proprio cane è sempre meglio rivolgersi al proprio veterinario di fiducia che sarà certamente consigliarvi il metodo migliore per far smettere il cane di mangiare le feci del gatto o le proprie.

Leggi anche