Scopri qui come nutrire i cuccioli!

Pubblicità

Quali sono le cause del vomito marrone nel cane?

Vomito-marrone-nel-barboncino

Quali sono le cause del vomito marrone nel cane?

© ThamKC / Shutterstock

Il vomito marrone nel cane può essere dovuto alla presenza di sangue, ma anche a semplice cibo indigerito. Come capire quando intervenire?

Di Flavia Chianese

Pubblicato il 27/04/21, 20:25

Vedere il proprio cane che vomita non è mai un evento gradevole. Ma in queste occasioni occorre tirar fuori "l'occhio clinico", cercando di ricavare quante più informazioni utili, per poi agire di conseguenza. 

Il colore del vomito può dirci molto sulla causa primaria del malessere del nostro cane: vediamo cosa indica il vomito marrone nel cane (scuro o chiaro), quando è il caso di sottoporre Fido a visita, e quando invece non c'è motivo di preoccuparsi.

Vomito nel cane: quando preoccuparsi

Se siete padroni alle prime armi, è bene sapere che il vomito nel cane è un semplice ma efficace meccanismo di difesa.

Quando l'organismo comincia ad assorbire nel torrente circolatorio sostanze nocive, il cervello allerta lo stomaco per dirgli: "espelli questo cibo o ti farà male!".

Il vomito nel cane è quindi il sintomo di un malessere, più o meno grave.

Quando preoccuparsi per il vomito nel cane? Bisogna osservare principalmente 3 aspetti. 

1. Frequenza

  • Un unico episodio indica generalmente che il problema si è risolto da sé. 
  • Una frequenza diluita nel tempo può indicare una malattia cronica, che è bene andare approfondire il prima possibile. 
  • Se il cane vomita spesso a distanza di poco tempo, non esitate a sottoporlo ad un controllo: potrebbe trattarsi di intossicazione o avvelenamento.

2. Colore e odore

Il colore del vomito è già una prima utile informazione: il vomito giallo (o vomito biliare) indica spesso un prolungato digiuno; la schiuma o il muco bianchi invece, un problema respiratorio.

Il colore nero, marrone o rosso del vomito può sempre indicare la presenza di sangue. 

Anche l'odore può essere indicativo della gravità del problema: quando il vomito è molto maleodorante non è un buon segno!

3. Consistenza e odore

La consistenza va osservata soprattutto in relazione all'alimentazione di Fido.

Se mangia cibo umido piuttosto che crocchette, il vomito assumerà una consistenza più liquida. Un vomito più denso invece è legato spesso alla presenza di muco.

Se il muco è di colore marrone può indicare un'infiammazione o la presenza di lesioni nel tratto superiore del canale digerente. 

Vomito marrone nel cane: cosa significa?

Nella maggior parte dei casi il vomito marrone nel cane è cibo indigerito o semi-digerito. Questo accade soprattutto quando il cane mangia troppo rapidamente, o si sfrena subito dopo aver mangiato.

Un cucciolo che ha accesso al giardino, giocando potrebbe aver ingerito l'erba e il terreno: il vomito in questo caso è metodo più efficace per liberarsene!

Il vomito marrone nel cane tuttavia desta preoccupazione perché potrebbe essere associato alla presenza di sangue digerito.

In questo caso il sangue risulta più scuro, rendendo il vomito del cane di una colorazione marrone, quasi nero, simile ai fondi di caffè. 

 Andiamo a vedere nel dettaglio questi aspetti. 

Il vomito marrone nel cane: quando preoccuparsi? © Lindsay Helms / Shutterstock

Il cane vomita marrone scuro

Anche se non è ben visibile, il vomito marrone nel cane può essere determinato dalla presenza di sangue digerito. Se vi siete accertati che non si tratta di cibo mal digerito, bisogna intervenire quanto prima.

Alcune cause che determinano il vomito marrone scuro nel cane sono:

Le ulcere allo stomaco sono la conseguenza di un altro problema, come una gastroenterite ulcerativa, o ad esempio un corpo estraneo: entrambi che vanno immediatamente indagati.  

Il cane vomita marrone chiaro

Il vomito del cane marrone chiaro è meno preoccupante, però, perché suggerisce che, se c'è sangue, non proviene dallo stomaco, ma dalla parte superiore del canale digerente, come nel caso di: 

  • gengive sanguinanti;
  • lesioni del cavo orale.

Se il cane ha vomitato spesso nelle ultime ore, è possibile che si ritrovi qualche piccola traccia di sangue fresco nel vomito.

Probabilmente è la conseguenza dello sforzo emetico eccessivo, che ha portato alla rottura di un capillare. Per tutti gli altri casi è sembre bene rivolgersi al medico. 

Il cane vomita crocchette dopo ore

Se il cane non vomita immediatamente dopo aver mangiato, ma dopo ore, allora probabilmente il materiale indigesto sarà stato parzialmente digerito. 

Se si tratta di una tantum non c'è da preoccuparsi: magari ha mangiato qualcosa che gli ha irritato lo stomaco.

Altra possibilità è che si tratti di un disturbo gastrointestinale, che impedisce un corretto svuotamento dello stomaco. 

Se invece il cane vomita spesso la sua razione, la causa potrebbe essere anche una dieta scarsa o inadeguata: i cani con l'età sviluppano allergie o intolleranze alimentari, che richiedono un'alimentazione specifica. 

Se hai dubbi circa la salute del tuo cane, non aspettare ad intervenire: alcune situazioni possono essere risolte senza troppe preoccupazioni solo con un intervento tempestivo!