Cosa mettere nella ciotola dei cani?🐶

Pubblicità

Perché il mio cane vomita crocchette intere?

Cane che vomita crocchette intere

Un cane vomita crocchette intere quando ha problemi dell'apparato digerente e non solo!

© Yekatseryna Netuk / Shutterstock

Se il cane vomita crocchette intere subito dopo aver mangiato potrebbe trattarsi di un disturbo temporaneo e risolvibile: ma non abbassare la guardia!

Di Giuseppe Terlizzi

Pubblicato il 07/04/21, 19:42

Quando il cane vomita crocchette intere il primo pensiero va alla qualità e alla corretta conservazione del cibo che abbiamo somministrato. Molto spesso, infatti, le crocchette vengono viste come un cibo secco, sempre sicuro e non degradabile.

Seppur in quantità minime le crocchette contengono acqua e una composizione a base di proteine animali che, se esposte a luce, umidità e calore, permettono la proliferazione di muffe dannose per la salute di Fido! Le crocchette avariate sono l'unica causa di vomito? Certo che no!

Il cane mi vomita le crocchette intere: di cosa si tratta?

Perché il cane vomita crocchette intere? Come spesso accade nella valutazione di un sintomo la risposta sta in una corretta diagnosi.

Il primo passo di ogni diagnosi clinica è l'anamnesi: il racconto della "storia medica" del cane da parte del proprietario.

A questo proposito conoscere la terminologia specifica e alcune differenze nella scelta delle parole da usare è cruciale per aiutare il veterinario a curare il nostro amico a quattro zampe.

Vomito

Parliamo dello svuotamento attivo dello stomaco attraverso esofago, faringe, bocca e cavità nasali.

Il vomito si manifesta nel momento in cui si crea una pressione negativa a livello dell'esofago a cui seguono contrazione antiperistaltiche dello stomaco (direzione contraria alla peristalsi), contrazione di muscoli addominali e del diaframma.

Questo determina una progressione a ritroso del cibo che, una volta tornato in cavità buccale, verrà espulso. 

Crocchette molto digeribili? Eccole qua

Rigurgito

Azione passiva rappresentata da un ritorno nel cavo orale di materiale alimentare ingerito ma non digerito senza che ci sia la collaborazione dei muscoli addominali, dello stomaco e del diaframma.

Da sottolineare la mancanza di nausea o malessere e la presenza di un breve intervallo di tempo tra l'assunzione del cibo e la sua patologica espulsione.

Differenze significative tra vomito e rigurgito

Il vomito e il rigurgito differisco per alcuni importanti dettagli che un proprietario attento deve imparare a notare:

  • il rigurgito non determina sforzo (conati), il vomito si;
  • il rigurgito si presenta quasi sempre dopo poco tempo dall'assunzione del cibo, il vomito impiega ore;
  • il vomito è composto quasi sempre dal contenuto gastrico, il vomito quasi sempre da quello esofageo;
  • il vomito è acido (succhi gastrici), il rigurgito molto meno;
  • il vomito è composto spesso da materiale alimentare digerito, il rigurgito da materiale indigerito.

Perché conoscere questi particolari? Quando il cane vomita crocchette intere probabilmente si tratta di un rigurgito ascrivibile a cause e distretti anatomici differenti da quelli del vomito. 

Cane che vomita crocchette intere: le cause

Nella differenza tra vomito e rigurgito una delle discriminanti è il contenuto digerito o indigerito, ma è sempre vero?

Naturalmente ci sono delle eccezioni che confermano la regola e che ci costringono a rivolgerci ad un medico veterinario per avere risposte sicure.

Innanzitutto ricordiamo che il cane non è un gran masticatore e ingerisce le crocchette intere ma, in secondo luogo, possono sussistere problemi di natura gastrica che impediscono la degradazione dell'ingesta.

Questo comporta, eventualmente, un vomito indigerito che si può confondere con un rigurgito esofageo.

Nausea da disturbi gastrointestinali

Proprio come gli esseri umani anche i cani possono contrarre infezioni gastrointestinali. Un'infezione da virus può passare inosservata, ad esempio se il cane mangia qualcosa di cattivo mentre cammina o beve l'acqua delle pozzanghere.

In caso di infezione gastrointestinale, nausea e vomito sono spesso associati a diarrea e malessere generale.

Quindi in questo caso il cane vomita crocchette intere e, nel contempo, presenta una serie di sintomi che ne inquadrano la patologia.

Cane vomita crocchette intere dopo ore: ha mangiato troppo veloce?

Molti cani hanno la tendenza a divorare e mangiare il cibo a un ritmo mozzafiato. Ma la rapidità non è amica della digestione: il risultato? Il cane vomita crocchette intere!

Se hai più cani può essere utile alimentarli separatamente. In questo modo si elimina la concorrenza e i nostri animali possono mangiare in tutta tranquillità assimilando il cibo nel modo giusto.

Cambio di dieta e intolleranze

Il tuo cane vomita crocchette intere subito dopo l'inizio di una nuova dieta? Allora il problema potrebbe essere di natura alimentare.

I cani con lo stomaco sensibile spesso reagiscono vomitando subito dopo aver mangiato nuovi tipi di cibo. Il vomito può anche essere un'indice di intolleranza alimentare o di cattiva conservazione del cibo.

Vai dal tuo veterinario e prenota una visita alimentare specialistica: cucirà una dieta sulle esigenze di Fido!

Attenzione a come e cosa dai da mangiare al tuo cane! © Africa Studio / Shutterstock

Vomito in caso di avvelenamento

L'avvelenamento porta, tra le altre cose, anche a nausea e vomito. Il tuo cane potrebbe aver mangiato esche velenose o parti di piante mentre camminava.

Le reazioni avverse ad un elemento tossico possono durare anche diversi giorni con rigetto del cibo ingerito o, addirittura, inappetenza. 

Il cane vomita cibo non digerito: cosa fare?

Se il tuo cane mostra sintomi solo occasionalmente non è necessario agire. È normale che di tanto in tanto lo stomaco del cane sia turbato e che il cibo venga vomitato.

Tuttavia, se il cane vomita più spesso dopo aver mangiato, è necessario portarlo a visita per fugare ogni dubbio.

Se ci sono altre anomalie, ad esempio sangue nel vomito, diarrea, perdita di peso o cambiamenti nel comportamento, questa può essere un'emergenza. Se ciò accade, porta immediatamente il tuo cane dal veterinario.