Migliora la vita dei pet cliccando qui!

Pubblicità

Perché il cane lecca le ferite? Quando preoccuparsi?

cane si lecca la ferita

A volte il cane lecca le ferite: ecco perché lo fa.

© fetrinka / Shutterstock

Se il cane lecca le ferite c'è sempre un motivo. Scopriamo quale e quando preoccuparsi se Fido assume tale atteggiamento.

Di Ilenia Colombo

aggiornato il 19/07/21, 17:11

Non è raro che i nostri amici pelosi si feriscano, durante le passeggiate o in qualche incidente domestico.

Capita spesso di osservare in questi casi che il cane lecca le ferite: scopriamo perché lo fa e perché lecca anche le nostre lesioni.

Basta poco per ferirsi!

Senza arrivare a mettere in pericolo la propria vita, queste ferite rimangono piuttosto restrittive da gestire, in quanto possono richiedere meticolose cure e tanta cautela, per essere sicuri di impedire eventuali complicazioni.

Un cane, come un bambino, può comportarsi in modo indisciplinato e non stare attento ad evitare urti quotidiani e svariati pericoli. Ciò si traduce spesso in piccole lesioni, ma capita che Fido abbia escoriazioni più grandi, che possono potenzialmente infettarsi e per le quali la guarigione richiede cure adeguate.

Come disinfettare una ferita al cane? Tecniche e materiali di primo soccorso

Il cane lecca le ferite: fa bene? E perché lo fa?

Quando si tratta di prendersi cura di se stessi, i cani sono dotati di un solo strumento, che usano quasi per tutto: la bocca.

Le prime leccate aiutano a ripulire i detriti che potrebbero esserci nella ferita e le seguenti permettono di evitare le infezioni.

Anche gatti, pecore, scimmie e altri animali si leccano le ferite. Se non avessimo le mani, forse faremo lo stesso anche noi umani!

Ferite e non solo: ecco cosa fare in una situazione d’emergenza (in attesa del veterinario)

I vantaggi di una moderata leccatura della ferita

Fortunatamente, la saliva del cane è relativamente pulita (rispetto ai batteri che vivono in una bocca umana) e piena di enzimi, che promuovono la guarigione.

Avendo proprietà antisettiche e antibatteriche, gli enzimi nella saliva del cane aiutano a distruggere le pareti cellulari dei batteri pericolosi.

Quando le leccate diventano eccessive o controproducenti

Se il cane lecca le ferite con moderazione non c'è problema. Se invece le leccate diventano quasi un'abitudine per l'animale allora bisogna intervenire, così come quando il quattrozampe lecca le lesioni in determinate situazioni.

I casi in cui è necessario evitare che un cane si lecchi un'escoriazione sono:

  • Ferite da intervento chirurgico: evita che il tuo animale domestico lecchi la ferita dovuta ad un intervento chirurgico, specialmente se ci sono punti (è probabile che Fido li morda e li strappi).
  • Leccate eccessive: una troppa leccatura causa danni alla pelle. Si può capire quando il cane lecca le ferite in modo eccessivo se le escoriazioni chiuse si riaprono o la pelliccia inizia a diradarsi nell'area. Una dermatite da leccamento o granuloma da leccamento è un problema cutaneo che può diventare anche grave. L'eccessiva leccatura può essere risolta fasciando la ferita, spruzzando sostanze amare sulla zona (sempre dietro consulto veterinario: evita il fai da te) per dargli un sapore sgradevole, oppure ancora, con un collare elisabettiano.
  • Presenza di batteri patogeni nella saliva: Non tutti i batteri nella saliva del cane sono benefici, talvolta gli agenti patogeni colonizzano un'escoriazione a seguito della leccata. Quindi anziché disinfettare la ferita la infettano. Questo di solito è un problema solo se c'è una ferita chirurgica o un taglio molto grande, o se c'è una lesione che non è guarita in tempo.
cane con collare elisabettiano
Il collare elisabettiano è utile se il cane lecca le ferite troppo spesso. ©KPhrom / Shutterstock

Cosa succede se il cane mi lecca le ferite?

Il tuo fedele amico non si fermerà solo alle sue ferite ed è probabile che lecchi anche eventuali escoriazioni o tagli che potresti aver subito. Questo comportamento si spiega in relazione all'affetto e al loro presunto dovere di protezione nei tuoi confronti.

Proprio come la madre lecca le ferite del proprio cucciolo, il tuo cane cercherà di prendersi cura di te leccandoti se ti sei fatto male.

Tuttavia, è importante sapere che la saliva del cane disinfetta, ma solo le ferite dello stesso animale: essendoci batteri specifici canini (come la salmonella o il clostridium), quando vengono trasmessi all’uomo possono, al contrario, causare malattie.

Quanto detto non significa che la saliva del cane porta malattie all'uomo. La sua pericolosità può avvenire nel caso in cui la saliva canina entra in contatto con le mucose umane (occhi, bocca, naso) o con la pelle ferita.

cane lecca la ferita del ginocchio di una bambina
Meglio evitare di farsi leccare le ferite da Fido. ©Grezova Olga / Shutterstock

Se noti che il tuo cagnolino potrebbe percepire che le sue abilità infermieristiche vengono rifiutate, meglio declinare delicatamente e senza troppi rimproveri la sua offerta di cure mediche!

---

Articolo revisionato da:

Francesco Reina
Assistente veterinario