I pet fanno bene davvero? Rispondi!

Pubblicità

Animali da compagnia: tendenze e sfide del mercato secondo Purina

zampe-anteriori-di-cane-nei palmi-di-una-mano dog-cat-serious

Come sta il mercato dei pet? Ce lo dice Purina!

© savitskaya iryna / Shutterstock

Purina ha presentato la III edizione del report «Purina in society»: svelate le tendenze e le sfide del mercato dei pet. Scopriamole!

Di Francesca Discepoli

Pubblicato il 22/06/21, 21:30

Il report Purina in Society 2020 espone i risultati e i progressi raggiunti rispetto agli impegni presi da questa azienda con lo scopo di migliorare la salute e il benessere degli animali da compagnia, delle persone che li amano, delle comunità e del pianeta.

Insieme al report sono state identificate le tendenze e le principali sfide del mercato del pet care. Vediamo quali sono!

I progressi

Negli ultimi due anni grazie all'impegno e alle attività svolte, Purina ha:

  • sostenuto l'adozione di 98.731 animali
  • lanciato oltre 30 nuovi prodotti mirati al miglioramento del loro benessere
  • reso reciclabili il 78% delle confezioni
  • collaborato all’educazione di oltre 1 milione di bambini al rispetto degli animali e al loro possesso reponsabile dei pet.

Un impegno a 360° che parte dal benessere degli animali fino ad arrivare al rispetto del pianeta.

Le tendenze

Interessante è scoprire quali siano le tendenze del mercato dei pet che emergono da questo report:

  • una crescita del 70% rispetto al 2019 della popolazione degli animali da compagnia nelle case in Europa, Medio Oriente e Nord Africa;
  • la presa di coscienza dell'influenza positiva che un pet ha sulla salute umana, sull'istruzione e sulle comunità;
  • il passaggio all'e-commerce, e quindi agli acquisti online, dovuto anche alle misure imposte dall'emergenza sanitaria;
  • la richiesta dei proprietari di animali di alimenti più naturali, che salvaguardino la salute e il benessere dei loro pet;
  • una sempre più spiccata preferenza per ingredienti e proteine alternativi, in nome della salvaguardia del pianeta e in accordo con le abitudini alimentari dei proprietari che si riflettono su quelle dei loro animali;
  • l'importanza della trasparenza soprattutto riguardo agli ingredienti utilizzati nel cibo degli animali e agli impatti di tipo ambientale.
Quanto sono importanti le proteine nel cibo per animali? Info utili

Le sfide

Non mancano le sfide odierne, messe in evidenza dalla pandemia, che fanno guardare a soluzioni ottimali per il futuro. Eccone alcune:

  • l'impegno – già dichiarato da Nestlé – per il raggiungimento dell'azzeramento delle emissioni («net zero»);
  • l’accesso limitato ai prodotti per la cura dei pet a causa dell'impatto dell'emergenza sanitaria sui redditi;
  • l’impatto sull'ambiente dell'approvvigionamento e degli imballaggi;
  • la scarsità degli ingredienti e la gestione di risorse limitate, sempre nel rispetto del pianeta.

Ricordiamo anche che nel 2020, in pieno periodo Covid, Purina Italia ha donato pasti ai pet nei rifugi ENPA e alle famiglie in difficoltà tramite la Croce Rossa Italiana e ha coperto le spese di stalli e pensioni dei pet rimasti temporaneamente senza cure, insieme a LEIDAA.